Jump to content

Recommended Posts

Ciao ragazzi...

Mi sono avvicinato a questo forum tempo fa, cercando in giro chiarimenti circa le leggende che gravitano attorno al morso delle Loxosceles.

Vi ho letto in maniera piu o meno assidua per circa un mesetto, e devo riconoscere che da un po di tempo il mio atteggiamento verso i ragni è cambiato un bel po'.

Avete presente le persone affascinate dalla proprie fobie...?

Sulla fobia irrazionale per definizione di qualche tempo fa, sta lentamente prevalendo l'enorme interesse e la passione per l'approccio scientifico sul quale la vostra comunità e impostata. :blush:

Allo', tutto sto papiello per dire che?!

Tutto sto papiello per ringraziarvi, per farvi i complimenti e per azzeccarci un bel domandone che da tempo mi si ripropone la mattina presto, quando sono costretto a distruggere la tela di una bestia che abita nel manubrio del mio scooter... :o

E' un ragno che ha abitudini notturne, 1 cm di bodylenght e 2,5-3 cm di legspan... di notte lo trovo spesso sulla sua tela circolare (che devo dire, è abbastanza resistente) costruita tra il manubrio e la carena dello scooter ed appena lo disturbo lui se ne scappa velocemente nel suo alloggio all'interno della guida di un perno del manubrio, che chiude durante il giorno con un tappo di seta spessa... accompagnandomi nei miei giri per Siena e dintorni...

E' marroncino e le zampe abbastanza sottili presentano un pattern tigrato, sull'addome (opistosoma??? :P ) ho riconosciuto una banda chiara centrale, festonata...

 

Non posso mandarvi foto purtroppo, tuttavia sapreste dirmi di cosa puo' trattarsi?

 

(grazie in anticipo, anche per eventuali inviti a recarmi a quel paese causa mancanza di foto)

:ph34r:

 

apprèsto!

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto, innanzitutto. :P

 

Riguardo al tuo compagno di corse (bellissima la vicenda), visto che mi parli di tele circolari, dovrebbe trattarsi di un Araneidae.

Prova a fare qualche ricerca googlando su Araneus diadematus, o magari più generalmente sul genere Araneus.

 

Ciao :blush:

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto, innanzitutto. :)

 

Riguardo al tuo compagno di corse (bellissima la vicenda), visto che mi parli di tele circolari, dovrebbe trattarsi di un Araneidae.

Prova a fare qualche ricerca googlando su Araneus diadematus, o magari più generalmente sul genere Araneus.

 

Ciao ;)

Grazie!!!

per la disponibilità e per il benvenuto...

:D

 

Allò... io, dall'alto della mia esperienza (il film aracnofobia e un paio di cartoni animati di spiderman vecchio stile) avevo pensato a nuctanea umbriatica, perchè da tutte le foto di araneus diadematus noto una notevole "sproporzione" tra il grosso addome ed il resto del corpo...può essere???

comunque, appena posso vi mando una foto... anche se il problema, ora come ora è cavarlo senza fargli del male dal buco in cui e' rintanato perchè devo cambiare la lampadina del faro anteriore, e senza svitare la vite su cui è alloggiato non si può fare, quindi la notte non posso usare il motorino e lui può costruirsi la tela in santa pace... :lol:

Anche se oramai comincio a pensare che la lampadina l'abbia fulminata lui per stare tranquillo di notte ed impossessarsi prepotentemente del mio scooter...

:P

sci fi, in pratica!

Link to comment
Share on other sites

Può essere tranquillamente Nuctenea umbratica. :lol:

Anch'esso è un Araneidae come Araneus diadematus, ma ha un pattern dorsale alquanto diverso...

Dai un'occhiata al tuo ragno appena puoi e nel frattempo confronta le due specie con qualche immagine che trovi in rete...

 

Ciao ;)

Link to comment
Share on other sites

comunque davvero carina questa storia!!!!curioso anche il fatto che il tuo "ospite"insista ogni notte a rifarsi la casa e che non si cerchi un'altra sistemazione nonostante gli sfratti.. :lol: !!prova a catturarlo mentre è sulla tela se ci riesci..con contenitore in una mano e tappo o coperchio che sia nell'altra,e lo chiudi in mezzo facendolo entrare nel barattolo..senza fargli male ovviamente.. ;) ciao

Link to comment
Share on other sites

comunque davvero carina questa storia!!!!curioso anche il fatto che il tuo "ospite"insista ogni notte a rifarsi la casa e che non si cerchi un'altra sistemazione nonostante gli sfratti.. :) !!prova a catturarlo mentre è sulla tela se ci riesci..con contenitore in una mano e tappo o coperchio che sia nell'altra,e lo chiudi in mezzo facendolo entrare nel barattolo..senza fargli male ovviamente.. :lol: ciao

 

Allora... era un araneus sicuro... l'ho sfrattato l'altro ieri gettandolo nell'erba mentre era appeso al legnetto con il quale l'ho fatto scappare dal buco...

Quasi quasi ora sento la sua mancanza... chissà come se la starà passando ora... :P

Purtroppo non ce l'ho fatta a catturarlo perchè sono ancora troppo spaventato...

credetemi, vincere una fobia è estremamente difficile... :lol:

 

grazie mille per l'attenzione ragazzi... =)

me ne torno nell'ombra da cui sono venuto, sperando di potervene raccontare un'altra a breve o magari di decidermi ad allevare un salticidae...

 

è stato un piacere

;)

Link to comment
Share on other sites

beh, da aracnofobo il tuo è stato un ottimo inizio, credimi!! benvenuto! eeeh vorrei trovare anche io un ragno nel mio motorino :rolleyes: due passioni in un solo colpo :) :lol:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.