Jump to content

alcool vs formaldeide


Julie

Recommended Posts

ciao, volevo sapere se per conservare i ragni deceduti ( ma belli....) è meglio l' alcool o la formaldeide....

 

grazie ...

 

Guarda io uso una soluzione di alcool 90° e acqua in rapporto di circa 4:1.

 

Ma non ho ragni belli conservati, solo dei ragni brutti, grigi, marroni, monocromatici e con zampacce lunghe e sgraziate. :rolleyes:

Quindi non so se ti posso essere d'aiuto... :lol:

 

Qualcuno, se possibile, dia ora qualche risposta intelligente a questa povera ragazza. :)

Link to comment
Share on other sites

Ragni e Crostacei si conservano in alcool al 75-80%. La formalina indurisce troppo i tessuti e gli esemplari si rompono facilmente, specialmente le zampe. Oltrettutto la formalina è cancerogena (anche se molti di noi, in passato, ci hanno immerso le mani a volontà ...!!) e quindi è meglio non usarla.

Link to comment
Share on other sites

Oltretutto la formalina si lega indissolubilmente al DNA, compromettendo qualsiasi indagine di tipo molecolare. Possibilmente sarebbe meglio utilizzare alcool non denaturato, ovvero quello che si usa per i liquori e non quello che si usa per le pulizie domestiche, innanzitutto perché il colorante rossiccio si diffonde sugli esemplari, in secondo luogo per lo stesso motivo per cui è sconsigliabile l'utilizzo della formalina: l'agente denaturante compromette le indagini molecolari.

Può sembrare un problema secondario, ma su questo forum si sono viste molte foto di esemplari interessanti... precluderne la buona conservazione sarebbe un vero peccato! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.