Jump to content

tegenaria maschio


Recommended Posts

ciao a tutti, eccomi con l' ennesimo ragno bizzarro (anche se la cosa comincia a inquietarmi...)...

circa 2 giorni fa , il mio vicino di casa conscio della mia passione , durante le ore di lavoro ha trovato in un lavandino un esemplare maschio di tegenaria (circa 11 cm legspan) e lo ha catturato ....originariamente ero orientato (sotto spinta di pyergi ;) ) a liberarlo in paradiso (una baracca piena di tegenarie femmine...) , malgrado i palpi non mi paressero aperti..ma pochi minuti fa è stata superata ogni mia aspettativa....ho trovato accanto all' esemplare una enorme muta tuttavia priva di prosoma (credo che qualcosa sia andata storta, la componente superiore del cefalotorace in parte è rimasta al proprio posto, creando uno strano fenomeno...) , la cosa curiosa è che oltre ad avere un legspan tipico di un adulto, l' esemplare aveva un opistosoma di dimensioni veramente ridotte (avevo perfino pensato di alimentarlo ) ma malgrado tutto ha mutato....

il mio timore è che possa avere una aspettativa di vita veramente breve (anche se stesse bene credo che la situazione non cambierebbe comunque molto)...l' ultima coppia di zampe presenta il tarso e il metatarso fusi assieme e inclinati , inoltre data la lunghezza mostruosa delle zampe stenta a mantenersi in piedi e spesso si ribalta, e infine parte del prosoma è rimasta attaccata all' esoscheletro originario....

la domanda che mi pongo è la seguente(anche se gli elementi da me forniti non credo si prestino precisamente all' aiutare la formulazione di una risposta adatta a tale domanda...) è probabile che si tratti di un caso di muta successiva all' età adulta?? è probabile che riesca a "morire di vecchiaia" e quindi a non morire subito?? grazie

qualsiasi osservazione del "caso" è ben accetta

posto una foto in cui ho delineato " il secondo prosoma" con dei puntini:

 

immagine521iwi3.jpg

Link to comment
Share on other sites

Mai vista una roba del genere... Antò.. li prendi tutti tu!! ;) Scusa la domanda idiota, ma sei sicuro che parte del vecchio prosoma sia rimasta attaccata con il nuovo? prova a smuovere la parte delicatamente con una pinzetta o ago.. magari è solo "appoggiata".. boo.. facci sapere!

Link to comment
Share on other sites

No, tra gli Araneomorfi soltanto i Filistatidae mutano dopo il raggiungimento della maturità sessuale, e in ogni caso la cosa avviene esclusivamente nelle femmine. Semplicemente il tuo esemplare ha in parte "sbagliato" la muta... il fatto che parte del carapace sia rimasta attaccata all'esuvia mi fa supporre che la muta medesima sia avvenuta in condizioni di scarsissima umidità. Anche se Tegenaria è un genere molto robusto e generalmente capace di mutare in condizioni disagevoli, fenomeni di questo tipo possono purtroppo capitare.

Link to comment
Share on other sites

ringrazio tutti dei consigli, comunque ora (ieri sera sembrava che fosse in procinto di morire) vaga giulivo nel contenitore senza ribaltarsi , attendo ancora qualche giorno affinchè si induriscano i chelicheri e prima di liberarlo provo ad alimentarlo, malgrado sia attivo ha un addome molto sproporzionato...

comunque le condizioni di umidità erano discrete, infatti ieri (non con il preciso fine ausiliare la muta) qualche ora prima che mutasse ho nebulizzato più volte un po' di acqua....quindi non riesco a immaginare per quale ragione gli sia rimasto attaccato mezzo prosoma...

Scusa la domanda idiota, ma sei sicuro che parte del vecchio prosoma sia rimasta attaccata con il nuovo?

la domanda non è assolutamente idiota, infatti non avevo smosso nulla....comunque purtroppo avevo ragione, la parte posteriore del prosoma è rimasta "saldata" al vecchio cefalotorace, anche se pare che non gli crei dei problemi....

grazie ancora dell aiuto, ciao

 

P.S.

Mai vista una roba del genere... Antò.. li prendi tutti tu

hai pienamente ragione e la cosa ;) comincia a farmi paura...

Link to comment
Share on other sites

Ma i maschi non dovrebbero diventare erranti solo una volta raggiunta la maturità sessuale? O forse ha abbandonato la sua tela (Anto dice che è stato recuperato in un lavandino) proprio perché prossimo alla (presumo ultima) muta? ;)

Link to comment
Share on other sites

Bella domanda... è possibile che l'esemplare di oolong sia stato disturbato nel periodo immediatamente precedente alla muta e costretto ad abbandonare la tela (del resto non di rado si trovano nelle vasche da bagno anche esemplari giovani e femmine adulte). Però devo dire che più di una volta ho visto maschi subadulti, nel mio garage, abbandonare la tela prima di compiere la muta finale.

Link to comment
Share on other sites

Curioso come comportamento ma poco comprensibile.

Visto che in teoria l'errare (in cerca di una femmina) sarebbe inutile se l'esemplare non è maturo, e soprattutto certi ragni come Tegenaria che cacciano quasi esclusivamente con tela, si troverebbero svantaggiati visto che il nutrimento pressoché nullo rallenterebbe l'avvicinarsi all'ultima muta.

A meno che l'abbandono della tela non avvenga a pochissimo tempo dall'ultima muta, chissà.

Link to comment
Share on other sites

Ho notato questo comportamento anche in Amaurobius ferox che allevavo tempo fa.. nonostante sub-adulto era molto irrequieto... si vede che il comportamento cambia prima del raggiungimento della maturità sessuale..

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.