Jump to content

urgentissima rianimazione !!!!!


Recommended Posts

mi scuso per l' allarmante titolo del topic, ma ho veramente bisogno d' aiuto...la mia piccola zoropsis spinimana (ho allevato anche la madre...quindi potete immaginare da quanto tempo sia con me e quanto ci sia affezionato..) , che fino a pochi minuti fa era nella tipica posizione assunta per trascorrere la giornata, ma che adesso ho trovato sul substrato in procinto di morire, con le zampe ripeigate sotto l' addome (eccetto qualcuna che viene mossa molto lentamente tremando) e rigida come un pezzo di marmo....su alcuni fili di tela sparsi nel contenitore ho trovato delle goccie di liquido giallo arancione (presumo emolinfa :lol: ) , quindi ho subito capovolto poichè dalla faccia superiore non era visibile alcuna lesione e in prossimità dell' epigino ho notato una ferita longitudinale sulla quale era presente della torba (che ho rimosso):immagine0500bh4.jpg

 

 

vi prego se avete qualsiasi consiglio da darmi per farla sopravvivere (anche se la vedo dura) datemelo....provo moltissima pena nel vederla in attesa di morire e inoltre ci sono affezionato moltissimo....qualsiasi consiglio per "rianimarla" è ben accetto :D grazie

Link to comment
Share on other sites

Non si vede benissimo la ferita dalla foto, pero' sembrerebbe abbastanza grave.....

 

Ho paura che non ci sia molto da fare mio piccolo amico, selezione naturale.... Ho letto da qualche parte che per fermare la fuoriuscita di emolinfa si utilizzi un batuffolo imbevuto di olio di vaselina e tamponare mooolto delicatamente la ferita....

 

Mi dispiace molto per il ragnetto.... :lol: Sai per caso come si possa essere procurato una tal ferita???

 

Ciao..

Link to comment
Share on other sites

grazie nick, se mai dovesse nuovamente verificarsi una tale evento utilizzerò il metodo da te descrittomi (oggi vado in farmacia per acquistare l' occorrente ) , cosa non fattibile ora perchè purtroppo come hai detto tu (e anche pyergi ) ferite all' opistosoma sono quasi sempre fatali (infatti il ragno è passato a miglior vita)....

mentre per la causa di tale ferita non ho idea di cosa possa averla procurata...il contenitore era privo di pericoli di alcun genere (proprio per evitare non avevo messo neanche rami) , e il substrato era costituito da semplice torba...non so proprio, comunque indago... anche perchè non vorrei che altri ragni facessero una fine analoga...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.