Jump to content

Phalangium opilio?


Eddy X

Recommended Posts

Ciao a tutti,

qualcuno che ha allevato P.opilio non potrebbe fare qualche bella scheda sull'allevamento visto che mi è venuta voglia di prenderne qualcuno? :blush:

 

Grazie.

 

ps:magari un giorno qualcuno riuscirà pure a farli riprodurre in cattività!

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

qualcuno che ha allevato P.opilio non potrebbe fare qualche bella scheda sull'allevamento visto che mi è venuta voglia di prenderne qualcuno? :)

 

Grazie.

 

ps:magari un giorno qualcuno riuscirà pure a farli riprodurre in cattività!

 

Eddy, mi pare che gia avevi chiesto schede di allevamento etc riguardo questo opilione...e ti erano state gia linkate, purtroppo non in italiano.

Non conosci nessuno, qualche parente, amico un po più grande, genitori che possano aiutarti a tradurre le varie schede??

 

:blush:

 

P.S. ancora una volta ti consiglio di scrivere nelle sezioni giuste, per avere maggiore evidenza rispetto all'argomento proposto...questa volta dovevi scrivere in Aracnidi - ALTRI ORDINI ovvero la sezione riguardante anche gli opilioni :)

Link to comment
Share on other sites

Eddy, vedi, non tutti sempre allevano tutto.....magari di fa qualche prova..questo non significa che basta tenere un esemplare in terrario per un paio di mesi, per essere esperti nell'allevarlo e farne una scheda...

 

In generale, come ti hanno detto qui, e su sanguefreddo e come è scritto nei vari siti che ci sono sul web sono animali che vivono in ambienti nostrani, il fatto che tu li veda nell'orto o in un prato etc ti dovrebbe far capire come deve essere un eventuale terrario per allevarli....temperature ambientali!!

Per nutrirli ti devi procurare piccoli animaletti vivi, come collemboli, afidi, piccole farfalline o piccole larve di coleotteri, in pratica animaletti piccoli e morbidi. Inoltre sembra si nutrano anche di prede appena morte, mangiandone le carni.... Per il resto che c'è da sapere?? prendi un terrario, un po di terra di campo, qualche arbusto o rametto e fai il terrario..... prevedi un angolo da tenere più umido, non si sa mai, e metti dentro il tuo opilione :)

 

Magari, vista la tua passione per questi buffi aracnidi, potresti tu sperimentare varie teche fatte in modo diverso e verificare se gli opilioni si adattano meglio o peggio....tra qualche tempo e dopo molte prove, potresti fare tu una scheda.... certo, dovresti cercare informazioni su internet, e per queste fatti aiutare da qualcuno più grande di te :)

 

 

P.S.

Non tutti stanno qui a rispndere immediatamente alle tue domande, la prossima volta porta un po di pazienza altrimenti alla prossima fiera ti sbrano.... :blush:

Link to comment
Share on other sites

:blush: :) !!! come al solito sei sempre spiritoso!! comunque,grazie mille per i consigli! so anche che loro devono avere tanta umidità quindi è meglio nebulizzare spesso! per l'alimentazione andrebbero bene anche piccole blatte Lateralis?

 

comunque,adesso appena lo trovo nel mio giardino lo provo ad allevare! e magari sarebbe bello tentare la riproduzione!

 

ps: comunque io prediligo i ragni esotici ma fra gli altri aracnidi mi affascinano anche questi!

Link to comment
Share on other sites

:blush: :) !!! come al solito sei sempre spiritoso!! comunque,grazie mille per i consigli! so anche che loro devono avere tanta umidità quindi è meglio nebulizzare spesso! per l'alimentazione andrebbero bene anche piccole blatte Lateralis?

 

comunque,adesso appena lo trovo nel mio giardino lo provo ad allevare! e magari sarebbe bello tentare la riproduzione!

 

ps: comunque io prediligo i ragni esotici ma fra gli altri aracnidi mi affascinano anche questi!

 

Cerca di osservarli molto in natura, è da li che si vede cosa gli serve per vivere. Inoltre, in terrario, vai sempre cauto, ne troppo ne poco, umidità temperatura cibo... Cerca di osservare i comportamenti....certo, per quel che se ne sa di un ordine così poco studiato!!

 

:)

Link to comment
Share on other sites

Prova con piccole cavallette o grilli morti, ti tocca di fare il boia; se li imbocchi e "sentono" con i cheliceri le parti molli le mangiano, garantisco io; oppure prova con pezzettini di carne ma che se ne nutrano non posso assicurartelo. Phalangiidae non ne ho mai tenuti, di opilioni ho allevato esemplari del genere Trogulus (difficili da tenere se non si sa come tenerli) che però si nutrono di piccole chiocciole e sono molto diversi come abitudini.

Link to comment
Share on other sites

pezzettini di carne??? quali? :lol: :lol: :lol:

 

Valgono sempre le solite regole....... carne molto magra quindi pollo appena appena sbollentato o cuore bovino....comunque, in presenza di grilli,la carne la lascerei stare....meglio essere il più vicini possibile alle loro possibilità in natura(più facile trovare un insetto morto che un pollo morto :rolleyes: )

Link to comment
Share on other sites

beh,che io sappia gli opilioni sono piuttosto necrofagi...quindi sinceramente qualche cadavere di uccellino potrebbe anche capitargli....sono piuttosto restii nel catturare grilli vivi bensì ho notato che amavano placidamente banchettare tra i liquidi di una cavalletta schiacciata dal mio gatto....

Link to comment
Share on other sites

sì,ma non mi avete ancora risposto! vanno bene anche le blatte Lateralis???

 

Immagino che tra un cadavere di grillo e uno di Blatta lateralis morte non cambi molto.. Almeno credo. :lol:

Link to comment
Share on other sites

sì,ma non mi avete ancora risposto! vanno bene anche le blatte Lateralis???

 

Immagino che tra un cadavere di grillo e uno di Blatta lateralis morte non cambi molto.. Almeno credo. :lol:

 

Esattamente..... Dai eddy, pensavo fosse chiara la cosa :lol:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.