Jump to content

Recommended Posts

il sito statico è molto utile in questo senso... altrimenti prova col tasto cerca^^ :rolleyes: ciao

Link to comment
Share on other sites

sul sito statico( http://www.aracnofilia.org ) è presente una scheda dettagliata al riguardo di argiope bruennichi, in cui se ne parla in modo meticoloso, ad ogni modo incollo (ho proprio fatto copia e incolla) il capitolo relativo all' allevamento e conseguetemente anche alla creazione di un idoneo terrario..

 

Allevamento: Argiope bruennichi tesse una tela piuttosto ampia (oltre i 30 cm di diametro). Il terrario dovrà quindi essere almeno 40x30x40h. Vista l'esclusiva permanenza sulla ragnatela del ragno, come substrato potremo utilizzare torba sterile o semplice carta assorbente. Sui lati è necessario posizionare dei rami ben fissati che serviranno come punti di ancoraggio e supporto per la ragnatela. E' importante che ci sia un buon ricambio d’aria. Per l'umidità e il fabbisogno di acqua è consigliabile usare il nebulizzatore, nei periodi più secchi anche ogni sera. Considerato che il periodo di attività di questo ragno coincide con i mesi più caldi dell’anno, la temperatura ambientale sarà più che sufficiente per il buon allevamento.

 

comunque ti consiglierei ugualmente di andare a leggere la scheda sul sito, anche le altre informazioni non dovrebbero gustare...

Link to comment
Share on other sites

Secondo me ti conviene liberarla, ogni volta che ho provato ad allevare araneidi (ed erano tutti inferiori di dimensioni all'Argiope), hanno creato una tela irregolare non certo tipica della loro specie... Ed eran in faunabox non certo piccoli... Vedi tu come si comporta il tuo ragno, magari sei più fortunato di me! :unsure:

Link to comment
Share on other sites

Si concordo che l allevamento inizialmente crea un po di problemi ma io dopo un po nn ho avuto piu problemi con la mia Aculepeira armida e confermo che è un ragno stupendo.Comunque le tele ovviamente saranno piu piccole e non belle come quelle in natura ma il ragno non avrà molti problemi nel nutrirsi.Buona fortuna.

Link to comment
Share on other sites

Si concordo che l allevamento inizialmente crea un po di problemi ma io dopo un po nn ho avuto piu problemi con la mia Aculepeira armida

 

Come hai organizzato il terrario? :unsure:

 

Verticale, orizzontale? Grandezza? Arredamento?

 

Quanto è grande il tuo esemplare?

Link to comment
Share on other sites

Il mio terrario si sviluppa in modo orizzontale,infatti nn è molto alto ma molto largo a mò di quadrato 30 per 30,l "arredamento" non è molto particolare infatti questo ragno non ne ha bisogno ma ho agganciato dei rametti per far costruire la tela.Cmq il mio esemplare è lungo circa 2,2 leg-span

Link to comment
Share on other sites

Il mio terrario si sviluppa in modo orizzontale,infatti nn è molto alto ma molto largo a mò di quadrato 30 per 30,l "arredamento" non è molto particolare infatti questo ragno non ne ha bisogno ma ho agganciato dei rametti per far costruire la tela.Cmq il mio esemplare è lungo circa 2,2 leg-span

 

E ha costruito la sua tela orbicolare senza problemi? :unsure:

Cavolo i miei araneidi neanche a pagarli.... Uff..

Ti va di allegare una foto? :D

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo al momento non posso scattargli foto,cmq ho detto che ha fatto una tela orbicolare ovviamente in proporzione allo spazio che ha,utilizzando gli appigli che gli ho fornito.Ma se i tuoi non hanno fatto la tela come fai a nutrirli?

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo al momento non posso scattargli foto,cmq ho detto che ha fatto una tela orbicolare ovviamente in proporzione allo spazio che ha,utilizzando gli appigli che gli ho fornito.Ma se i tuoi non hanno fatto la tela come fai a nutrirli?

 

Li ho liberati tutti, infatti.

Comunque non è che non fan la tela, la fanno irregolare e son comunque riuscito a nutrirli posizionando delle prede in questa tela. Però ovviamente non essendo la loro tela tipica, mi sembrava un controsenso tenerli in cattività in quelle condizioni. :D

Link to comment
Share on other sites

ciao ragazzi

 

per non rischiare di far morire l'argiope l'ho affidato alle mani esperte di mio cugino.infatti lui nel suo giardino ha moltissimi ragni di cui si prende molta cura

Link to comment
Share on other sites

ciao ragazzi

 

per non rischiare di far morire l'argiope l'ho affidato alle mani esperte di mio cugino.infatti lui nel suo giardino ha moltissimi ragni di cui si prende molta cura

 

Quindi alleva i ragni direttamente nel suo giardino? Bella scelta! :D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.