Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti..è moltissimo che non scrivo.. <_<

non scrivero' le solite domande sull'Euscorpius,anche perchè,come consigliate sempre,cè il motore di ricerca,che trallaltro è pieno di informazioni e dal quale ho imparto tanto,senza chiedere nulla..

Il mio unico problema è che non ho e non riesco a trovare degli Euscorpius,o meglio,sono sicuro che nella mia zona non ci sono(malgrado ho intorno ancora molti giardini,orti e vigne)è incredibile come questi siano presenti in certe abitazioni anche a pochi Km da qui' e come siano assenti in altre..io abito in periferia,e ho sentito da molti che anche al centro di Roma,soprattutto nelle cantine,sono presenti..non vi chiedero' dunque nemmeno dove cercarli,perchè ormai conosco alcuni topic a memoria.

 

Vorrei chiedervi semplicemente,se si puo',se siete di quelli che ne trovano spesso molti,o hanno casa invasa,se potreste procurarmene qualcuno,2 o 3,magari se siete di Roma o paesi vicini,posso anche venirmelo a prendere,oppure con spedizioni entro 24 ore,in scatoline in plastica,con un po' di cotone imbevuto per mantenere l'umidita'(sempre se si puo')..

Mi picciono molto gli esemplari neri,al limite bruno scuro,ma mi piacciono poco quelli marroncini chiari..Daltronde è pieno di persone che li uccidono,proprio ultimamente una mia amica,che vive a pochi Km da qui',ne ha uccisi 2,e i successivi non vuole portaarmeli,gli fanno troppo schifo.. :angry:

io invece non cè luogo dove non alzo sassi o legni,nella mia legniaia in giardino ho trovato solo ragni e termiti..

 

Ho incontrato per la prima volta l'Euscorpius in un paesino nelle Marche,presso Pesaro,e da allora me ne sono innamorato..uscivo di notte per il paese per cercarli,c'ero solo io a quell'ora ;) e li trovavo spesso che gironzolavano sui muri..ne trovai soltanto 2 in 4 giorni,uno lo portai con me,lo allevai,ma all'epoca non ero ancora esperto,e stupidamente non mi preoccupai nemmeno di informarmi su internet..bè lo scorpione mi duro' all'incirca 7 mesi,poi mori' inspiegabilmnte(ma sicuramente fu per la poca umidita',che solo oggi so' quant'è importante per loro,e per il substrato di "sabbia del deserto"..)

 

Ora ho in mete un terrario,con torba,una sorta di mini muretto vecchio artificiale,rocce bianche calcaree dell'Appennino e poche roccie laviche nere dei Colli Albani di roma o dell'Etna(che presi l'anno scorso).Vorrei tentare la riproduzione,crescere il maggior numero di piccoli e reintrodurli in luoghi adatti qui' in torno.

 

Poi non ci crederete ma,non mi piacciono gli scorpioni..mi piace soltanto moltissimo ll'Euscorpius

non so' perchè,è la miniatura di un grande scorpione,e lo trovo molto piu' affascinante di un enorme Pandinus,mi isprime quasi "la casa",l'Italia,il Mediterraneo..mi da un senso certe volte un po' di malinconia,della vecchia Italia di un tempo,i vecchi casali,gli antichi paesi,le campagne,le vecchie cascine illuminate solo da candele..e l'Euscorpius che gia' le abitava allora..

grazie a tutti

Daniele

Link to comment
Share on other sites

... :angry: <_< ??

Link to comment
Share on other sites

vorrei poterti aiutare ma io abito in valteòliona alta e di certo non vengo a roma per consegnarteli XD

comunque la cosa dell introduzione spesso causa gravi problemi alla fauna... ne so qualcosa a riguardo sugli anfibi e specialmente rettili di piccola taglia. ciao simone

Link to comment
Share on other sites

forse volevi dire valtellina?? comunque non ho chiesto a nessuno di portarmeli.. :)

ma grazie lo stesso della risposta

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Non sono laziale quindi sarebbe un problema portarti uno scorpione. :rolleyes:

Dalle mie parti si trovano piuttosto facilmente, giusto ieri ne ho notato uno vicino al sacco di croccantini del cane che tengo all'aperto contro il muro della casa. Secondo me, se li cerchi nei posti giusti, puoi trovarli tranquillamente anche a Roma. Di notte prova a perlustrare qualche vecchio muro di pietra... qualcosa troverai di sicuro.

 

Non penso che introdurre piccoli Euscorpius in natura possa provocare danni all'ecosistema, specialmente in un ambiente dove vivono già. Ben altro discorso riguarda i casi di alloctonia di Anfibi da un continente all'altro. Il più celebre fu l'introduzione in Australia negli anni trenta del rospo delle canne (Bufo marinus). Si pensò di usarlo nella lotta contro gli insetti delle piantagioni di canna da zucchero ma ben presto si rivelò un terribile sterminatore di altri Anfibi, Rettili e piccoli mammiferi.

 

 

PS:

Alcune regole del Forum prevedono di compilare i campi obbligatori nel profilo e vietano l'uso di abbreviazioni da SMS. :)

Link to comment
Share on other sites

per trovare scorpioni ho letto in un altro ost tempo fa che usando una lampada UV potresti facilitare la tua ricerca, a causa della luminosità che l'esoscheletro degli stessi emette se sottoposto a quel tipo di radiazione. prova!

Link to comment
Share on other sites

Beh per quanto riguarda la ripopolazione nelle periferie di Roma io ho già iniziato :rolleyes: ...se lo chiedevi prima,dopo tutto questo tempo pensavo che lo avevi trovato :lol: !comunque ne ho liberati 5 proprio come piacciono a te :blush: ..sei sfortunato!Nelle cantine al centro si trovano E.tergestinus quindi non ti piacciono da quanto ho capito(certo che ti permetti anche di essre pretenzioso eh! :) )Ma vai a trovare la tua amica visto che ne trova tanto facilmente no!Comunque quando me ne capita qualcuno di avverto!

Link to comment
Share on other sites

Ciao Daniele

 

Non per scoraggiarti, ma da quello che scrivi manca "senso pratico", per così dire... ma probabilmente è perchè non hai ancora esperienze in questo campo...

 

Allora, capisco il tuo amore per gli Euscorpius (fidati...), ma pensare di introdurli dove non ci sono è concettualmente sbagliato... probabilmente non succederebbe alcun danno, però è l'idea che sta alla base che è sbagliata (almeno... se non attentamente pianificata... reitrodurre o introdurre con finalità precise è pensabile...)

Ma a prescindere... sempre senza volerti smontare... i piccoli di Euscorpius sono difficilissimi da crescere, pensare di "prenderli, farli accoppiare, crecere i piccoli e popolare una zona"...

 

Hai notato giusto, che quando ci sono, possono essere molto localizzati, in particolare alcune specie (E. italicus, ad esempio, è una specie la cui distribuzione è legata ad attività antropica, almeno nella parte settentrionale del suo areale...)

una vecchia città come Roma è più adatta ad ospitare popolazioni numerose di scorpioni rispetto alla campagna coltivata... Un campo arato è spesso insormontabile per questi animali...

Se dici che a pochi chilometri di distanza da te ne trovi, perchè non andare a fare un giretto da quelle parti, invece di farteli spedire (che è pure illegale, almeno per posta...)?

Per cercare è utilissima, anche se non indispensabile, la lampada uv (lampada di wood)... ne trovi di portatili a 15 euro, e funzionano benissimo...

Link to comment
Share on other sites

Allora ragazzi..forse nel mio scrivere entusiasto e felice,eccitato e anche un po' impaziente,sono sembrato poco serio e avete preso troppo in parola e con troppo peso quello che ho scritto..

 

"da Matteus:sempre senza volerti smontare... i piccoli di Euscorpius sono difficilissimi da crescere, pensare di "prenderli, farli accoppiare, crecere i piccoli e popolare una zona"..."

Si ho letto della difficolta'nel crescere i piccoli,ovvio che nemmeno io sono convinto di fare proprio quello che ho detto,non è che immagino la mia zona fra qualche anno invasa dagli scorpioni :) magari nemmeno mi riesce la riproduzione,chi lo sa'..ma dato che vorrei tenere solo qualche scorpione,inevitabilmente,qualora diventassero tipo una decina,almeno la meta' sarei costretto,e felice di liberarli..

Io è da quando sono piccolo che alzo legna,sassi,cerco sotto i muri insetti,ragni,e tanto altro..e vi assicuro che se non mi è mai capitato nemmeno un euscorpius in 22 anni vuol dire che non ci sono nella mia zona..mio padre ne vide soltanto uno quì,circa 20 anni fa..

e forse l'assenza dell'Euscorpius nella mia zona,Romanina,è data dal fatto che è stata una zona di campi e vigne fino a 20-25 anni fa,e le costruzioni,case,muretti ecc,sono dunque recenti,mentre gli scorpioni sono numerosi in antichi paesini o citta',oppure in zone pietrose e rocciose..(Ot:purtroppo le colate laviche del vulcano di Bracciano a nord di Roma e il vulcano dei Colli Albani qui' vicino,hanno fatto in modo che il tutto si trasformasse in una grande pianura,al massimo collinare).

 

 

 

riguardo la mia amica,non è che ha la casa invasa,ne ha solo trovati 2(che in 2 mesi è abbastanza)e li ha ammazzati!senno' gia' c'ero andato..

 

per giogio80:sono felice che ti ricordi di me :lol: ma quelli neri che hai liberato li avevi trovati sempre a Roma?

 

per ora la mia prima tappa è reperire 2 o3 Euscorpius e allevarli,sperando in una riproduzione,e se non avverra' saro' lo stesso felice di tenere il mio o i miei Euscorpius con me..

comunque grazie a tutti delle risposte,non mi avete smontato per nulla,tranquilli :blush:

Daniele

Roma

Link to comment
Share on other sites

Si mi ricordo!No,li ho trovati a livrno in mezzo alla legna :P ,sono dei E.flavicaudis.Beh non è detto che li devi allevare tu i piccoli,da quanto ho capito dopo la prima muta sono indipendenti quindi basta liberarli e lasciare che la natura faccia il suo corso :) !Forse non se ne trovano molto facilmente perche la periferia è in continua espanzione :lol: ed i lavori uccidono la gran parte degli animali..e pultroppo sono molto lenti a ripopolizzare le zone perche una volta che i piccoli sono nati sono preda degli animali più grandi i sopravvisuti diventeranno adulti solo dopo 1/2 anni e quelli che sono riusciti a diventarlo se non si ucidono incontrando un compagno e riescono ad accoppiarsi partoriranno solo dopo più di un'altro anno e si ricomincia :blush: !Metre la maggior parte degli insetti o ragni in giro di qualche mese hanno fatto tutto.

Io penso di avere due tre femmine gravide e quando partoriranno li liberero e forse tra una decina d'anni ci saranno scorpioni anche quì :rolleyes: chi lo sa!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.