Jump to content

Aiutate un aracnofobico come me!


Recommended Posts

Ciao sono nuovo e mi sono registrato per sentire degli esperti... voi li allevate, io purtroppo ne ho il terrore e nel vederne uno, anche piccolo faccio i salti!

 

Vengo al dunque: ieri sera ho avuto un incontro poco piacevole con uno di loro. Ero seduto quando me lo sono visto camminare (pittosto velocemente, a strappi, quasi come i ragnetti piccolini) sul pavimento sotto al tavolo. Camminava col corpo molto sollevato da terra, direi forse 1cm e la cosa che ho notato subito è stata quella specie di zanne che hanno davanti, piuttosto sviluppate. Era a pochi cm dalla mia gamba e quindi mi son fatto coraggio, ho preso una scarpa e l'ho abbattuto (perdonatemi, so che per voi è uno scempio, ma per me è come trovarsi faccia a faccia con un mostro tipo Alien). Era piuttosto grossino, eretto, ma non con le zampe spiegate, direi che aveva la circonferenza di una pallina da golf. Ne trovai uno simile un anno o due fa sul letto, ma a differenza di quello di ieri quello la mi era molto lento nei movimenti.

 

Ammesso che riusciate ad identificarlo da quello che ne rimane: di cosa si tratta? è pericoloso/innocuo? morde/non morde? La zona in cui si trova questa abitazione (nuova) è un po' critica per uno come me, si tratta di bassa montagna (circa 200 mt) ai cui piedi c'è un lago. Purtroppo ogni tanto mi capita di trovare ragni come questo in cucina, in camera e più di una volta anche scorpioni :blink:

 

spiderpy1.jpg

 

Stasera dovrei passarci la notte in quella casa... devo temerlo??? urge risposta grazie (altrimenti non ci vado a dormire li!)

Link to comment
Share on other sites

Ciao.. la foto non aiuta molto l'identificazione... io azzarderei un maschio di Amaurobius sp... ma è un azzardo vero e proprio.. una supposizione.. poiche le foto ventrali non aiutano l'identificazione di una specie.. Riguardo al "morso" non ti preoccupare.. ha dei bei cheliceri e un morso un po doloroso ma come la grande parte per non dire tutte le specie preferiscono scappare in caso di "pericolo".. se lasciato in pace e non stuzzicato non ti darà nessun problema..(il tutto nell'ipotesi che sia Amaurobius sp.) ciao! :blink:

 

Ps: comunque questi ragni(Amaurobius sp.) preferiscono trovarsi un riparo nel quale fare la tana.. non sono erranti.. stanno la gran parte del tempo nella tana o nei pressi di essa... essendo un maschio quello che hai ritrovato, probabilmente era in cerca di una femmina...

Link to comment
Share on other sites

la foto non aiuta molto l'identificazione...

 

... essendo un maschio quello che hai ritrovato, probabilmente era in cerca di una femmina...

 

 

Eh lo so, per questo che ho provato a descriverne il comportamento. movimenti veloci, camminata molto sollevato da terra...

 

Se era in cerca di femmine in casa mia... vuol dire che ne ho in casa altri!? :blink:

 

 

Cmq stasera se torno la... ho lasciato il cadavere sul pavimento, mi farò coraggio e con un paio di stuzzicadenti vedrò di voltarlo e fotografarlo meglio. Sempre che qualche altra bestia non se lo sia già divorato.

Link to comment
Share on other sites

Prova a vedere su google se è il ragno che ti ho indicato... ciao :blink:

 

 

Ho provato ma non saprei. Alcuni sembrano lui, altri no, hanno il corpo troppo grosso. Guardando qua e la le immagini, oltre a quello che mi hai detto tu potrebbe assomigliare ad una tegenaria, una trochosa, una segestria florentina, un wolf spider... boh, per me questi son quasi tutti uguali!

 

Domani vedo di portare foto più dettagliate.

Link to comment
Share on other sites

Eh eh..! :blink:  ci sono delle belle differenze tra una Segestria e una Trochosa...domani cerca di "riaprire" il ragno e posta delle foto da un'angolazione migliore..

 

a me dalla foto pare una Tegenaria parietina...però come dice henry....non si capisce molto dalla posizione del ragno....magari anche solo una foto del ragno nn in posizione ventrale....potrebbe aiutare di piu...

Link to comment
Share on other sites

Potrebbe essere come dici te Fabio, poichè da quanto ne so io gli Amaurobius non sono grandi frequentatori delle case.. mah..

 

Ma dimmi, sono tutti uguale a questo quelli che trovi in casa?

Link to comment
Share on other sites

Rieccomi. Stanotte molto schifato con 2 stuzzicadenti l'ho rivoltato e ho cercato di allargarlo un po' ma si è rotto ... ;) Comunque da questa foto dovrebbe esservi più facile l'identificazione. Ho cercato di renderla più chiara possibile.

 

Si, se capita di trovare dei ragni in casa sono tutti di questo tipo, o più piccoli. Sempre che gironzolano sul paviento, una volta sola sul copriletto ma non ho mai trovato ragnatele.

 

PS: non che questa casa sia infestata... capita ogni tanto di incontrarli, tipo 3-4 volte all'anno. Arriveranno dal giardino penso. Avendo la porta sollevata di qualche mm da terra non fanno fatica.

 

spider2zx6.th.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ciao, che sia un Agelenidae mi sa che ci sono pochi dubbi...però tra Amaurobius e Tegenaria anche io direi più Tegenaria... il pattern che si intravede dall'ultima foto è piu simile a quello di Tegenaria rispetto a quello di Amaurobius... ;)

 

Ciao, Fabiana.

Link to comment
Share on other sites

Ciao, che sia un Agelenidae mi sa che ci sono pochi dubbi...però tra Amaurobius e Tegenaria anche io direi più Tegenaria... il pattern che si intravede dall'ultima foto è piu simile a quello di Tegenaria rispetto a quello di Amaurobius... ;)

 

Ciao, Fabiana.

 

anche io ora che ho visto la nuova foto direi sempre di piu Tegenaria anche guardando il disegno dell'opistoma....

Link to comment
Share on other sites

Orbene, giovini riconoscitori di ragni, facciamo un po' di ordine. ;)

 

Ciao, che sia un Agelenidae mi sa che ci sono pochi dubbi...però tra Amaurobius e Tegenaria anche io direi più Tegenaria

 

Amaurobius è un Amaurobiidae, non un Agelenidae. Le due famiglie sono effettivamente affini, ma abbiamo la fortuna di dover scegliere tra i rispettivi generi tipici, e quindi non corriamo il rischio di incorrere in equivoci utilizzando i criteri più classici (che non valgono ad esempio per Coelotes, passato da Agelenidae ad Amaurobiidae qualche anno fa). Sappiamo che gli Amaurobiidae hanno il calamistro sul metatarsi del IV paio di zampe... possiamo provare a individuarlo: io non ci sono riuscito. In compenso si vedono piuttostoi bene le filiere, che negli Agelenidae sono sviluppatissime e biarticolate: non mi sembra il nostro caso.

Tendo a condividere l'ipotesi di Henry, maschio adulto di Amaurobius sp. anche per me.

Link to comment
Share on other sites

Ok quindi quelle filiere visibili nella foto, non essendo articolate non possono appartenere ad un Agelenidae, giusto? ..effettivamente mi hanno tratto in inganno anche perchè, mea culpa, ho confuso le due famiglie... grazie Mig!! ;)

Link to comment
Share on other sites

Orbene, giovini riconoscitori di ragni, facciamo un po' di ordine.  ;)

 

Ciao, che sia un Agelenidae mi sa che ci sono pochi dubbi...però tra Amaurobius e Tegenaria anche io direi più Tegenaria

 

Amaurobius è un Amaurobiidae, non un Agelenidae. Le due famiglie sono effettivamente affini, ma abbiamo la fortuna di dover scegliere tra i rispettivi generi tipici, e quindi non corriamo il rischio di incorrere in equivoci utilizzando i criteri più classici (che non valgono ad esempio per Coelotes, passato da Agelenidae ad Amaurobiidae qualche anno fa). Sappiamo che gli Amaurobiidae hanno il calamistro sul metatarsi del IV paio di zampe... possiamo provare a individuarlo: io non ci sono riuscito. In compenso si vedono piuttostoi bene le filiere, che negli Agelenidae sono sviluppatissime e biarticolate: non mi sembra il nostro caso.

Tendo a condividere l'ipotesi di Henry, maschio adulto di Amaurobius sp. anche per me.

 

ora che vedo la foto con attenzione quoto pure io henry....

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.