Jump to content

aiuto identificazione


Recommended Posts

salve a tutti oggi in un' altra delle mie uscite ho fotografato questi due esemplari. Credo siano maschio (quello piccolo) e fammina, ho fatto qualche ricerca ma non riesco a identificarare la specie, dopo alcune osservazioni potrei azzardare gnaphosidae come famiglia.bè se qualcuno può aiutarmi. ecco una foto deiu due esemplari

 

http://img403.imageshack.us/my.php?image=jjjjjgm1.jpg

Link to comment
Share on other sites

Buona foto e "azzardo" corretto, quelle filiere cilindriche così evidenti non consentono equivoci riguardo la famiglia. Mi spingo oltre, conosco quei colori per aver incontrato e determinato questo ragno, secondo me si tratta di Callilepis sp., presente in Italia con le seguenti specie:

 

Callilepis Westring, 1874

 

Callilepis nocturna (Linnaeus, 1758) (N, S)

Callilepis schuszteri (Herman, 1879) (N)

Link to comment
Share on other sites

Buona foto e "azzardo" corretto, quelle filiere cilindriche così evidenti non consentono equivoci riguardo la famiglia. Mi spingo oltre, conosco quei colori per aver incontrato e determinato questo ragno, secondo me si tratta di Callilepis sp., presente in Italia con le seguenti specie:

 

Callilepis Westring, 1874

 

  Callilepis nocturna (Linnaeus, 1758) (N, S)

  Callilepis schuszteri (Herman, 1879) (N)

 

grazie migdan, mi sei stato di aiuto bè innanzi tutto per aver confermato la famiglia,io infatti avevo osservato i due esemplari con molta attenzione e con un ingrandimento sul computer si vedono molto bene le filiere. riguardo la specie non saprei, mi viene da escludere Callilepis nocturna in quanto mi pare che il carapace del maschio di quest'ultima sia di colorazione nera mentrew l'esemplare che ho rinvenuto ha una colorazione dorata metallica, davvero interessante dal vivo che si riprende anche nelle macchie sull'opistoma.

Link to comment
Share on other sites

La specie che ho avuto per le mani io (un esemplare maschio che mi portarono due anni fa dall'Umbria) in effetti aveva esattamente la stessa colorazione che descrivi tu, e in seguito all'analisi microscopica del bulbo palpale si rivelò senza dubbo Callilepis schuszteri.

Link to comment
Share on other sites

La specie che ho avuto per le mani io (un esemplare maschio che mi portarono due anni fa dall'Umbria) in effetti aveva esattamente la stessa colorazione che descrivi tu, e in seguito all'analisi microscopica del bulbo palpale si rivelò senza dubbo Callilepis schuszteri.

 

allora è svelata anche la specie :D grazie mille!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.