Vai al contenuto
Pimelia

Bacheca dei libri da consigliare

Recommended Posts

* Titolo: Quando gli elefanti piangono

* Autori: Masson Jeffrey M.

* Editore: Baldini Castoldi Dalai

* Data di Pubblicazione: 1999

* Collana: I Nani

* Lingua: Italiano

* Pagine: 308

* Reparto: Zoologia

* Prezzo: 9 euro circa

 

* Commento di LibreriaUniversitaria: Chi ha un cane o un gatto è consapevole di una verità che gli scienziati, da oltre un secolo, hanno bellamente ignorato: anche gli animali hanno una vita emotiva, complessa e articolata. Hanno dei sentimenti. Il libro è il primo testo scientifico che tratta in modo approfondito dei sentimenti animali, dai delfini ai pappagalli, dai gorilla alle manguste. Un testo rivoluzionario che ha suscitato infiniti dibattiti nel mondo accademico anglosassone.

 

* Commento personale: io mi sono commossa varie volte in questa lettura e stupita per l'"umanità" di tanti animali, sconosciuta ai più ed ignorata da chi li studia per tenere a posto la coscienza. Negare sentimenti indistintamente a tutte le specie animali è negare l'evidenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vado a cercarlo subito!! :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri sono andata in libreria per cercare La Vita Segreta dei Ragni (non vi dico la faccia che ha fatto il commesso quando ha sentito il titolo :rolleyes: ) e mi hanno detto che non lo stampano più dal 2002!!! :( Mi sembra molto strano che abbiano smesso di pubblicarlo...

Qualcuno sa dove posso trovarlo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest grond

Qui c'e'!

www.internetbookshop.it

Se non conosci il sito ti posso garantire che e' affidabile e poi si paga all'arrivo del corriere!!!!Hanno anche libri in inglese sulle tarantole e un sacco d'altra roba!

Mi sa che lo ordino anch'io......

Grond

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Grond, vedrò di ordinarlo lì allora! Ormai è una missione! :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo un anno mi ritrovo in questo topic a scrivere.. ho letto "La vita segreta dei ragni" della Delfini.

 

Tenendo conto che è un racconto scientifico-fantastico, nelle parti ritenute "scientifiche" ho riscontrato molte inesattezze anche di un certo calibro (anche se alcune parti sono corrette ma spiegate un po troppo discorsivamente).

 

Non so come la pensino gli altri, ma forse non bisognerebbe conciliare scienza e fantasia o comunque scienza e narrativa..

 

Ricapitolando, è un libro "carino", non impegnativo, ricco di riferimenti storici scientifici presumibilmente corrette, ma alcune parti sono errate o da prendere con mille pinze..

 

 

Ciao! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Segnalo un'opera sui ragni (della Svezia) pubblicata in questi due ultimi anni. E' un'opera adatta soprattutto ad uno specialista ma contiene centinaia di disegni (molto belli) dell'habitus delle specie trattate e dei genitali (vulva, epigino, palpo maschile visto dalla faccia ventrale e di profilo) e di altri caratteri tassonomici utili (cheliceri, zampe etc.). Purtroppo, l'autore è scomparso recentemente e non ha fatto in tempo a completare il catalogo: mancano infatti i Linyphiidae.

 

SVEN ALMQUIST, "Swedish Araneae, part 1: families Atypidae to Hahniidae; part 2: families Dictynidae to Salticidae",

Insect Systematics & Evolution (già Entomologica Scandinava), Supplement n° 62 (2005) e n° 63 (2006), pp. 284 e pp. 330 rispettivamente.

 

I due volumi costano 1000 Korone Svedesi (SEK) equivalenti a circa 110 euro.

 

chi fosse interessato può rivolgersi all'Ufficio Editoriale:

e.mail Lennart.Cederholm@zool.lu.se

 

il pagamento può essere fatto tramite postagiro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Libro veramente molto bello, perché oltre ai disegni contiene anche microfotografie. Purtroppo cosata caro, ma vale la pena acquistarlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non so come la pensino gli altri, ma forse non bisognerebbe conciliare scienza e fantasia o comunque scienza e narrativa..

 

Enrico, non sono completamente d'accordo.

Parlo per me stessa, ma la mia abissale ignoranza (in qualsiasi materia scientifica) e il mio habitus mentale (portato verso le materie umanistiche) mi impediscono di affrontare libri strettamente scientifici.

Per me è invece utilissimo un libro divulgativo in cui vengono spiegati con leggerezza (ma non superficialità) alcuni argomenti.

Tanto poi ci siete voi a cui chiedere! ;)

 

Ari

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alcune parti sono errate o da prendere con mille pinze...

 

Personalmente la vedo come Enrico: noi le cose cerchiamo di studiarle in maniera approfondita e le mettiamo gratis a disposizione di tutti, i "divulgativi a pagamento" si sentono liberi di scrivere frasi ad effetto, cercando sempre il paradosso, fornendo nozioni fuorvianti, facendo trionfare la mentalità del "cucciolo dolce" tanto cara al mitico Tomasinelli. "La vita segreta dei ragni" non è un brutto libro, ma di scientifico ha ben poco: trovo assai grave che la Muzzio editore lo abbia stampato, mentre non ha mai tradotto in italiano il famoso Roberts, che fa parte della collana (Collins field guide) di cui detiene i diritti per l'Italia, e della quale ha viceversa tradotto gran parte dei volumi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo un libero che mi fu consigliato da Claudio Arnò. Interessantissimo e pieno di spunti e consigli utili a 360 gradi...

 

Titolo: Il Naturalista, esploratore, raccoglitore, preparatore, imbalsamatore

* Autore/i: Pietro Zangheri

* Editore: Hoepli

* Data di pubblicazione: 1951 (io ho la sesta ristampa, 1980)

* Collana: n.d.

 

* Pagine: XXVIII-508

* Lingua: italiano

* Illustrazioni: parecchie nel testo (soprattutto disegni e schemi) e un piccolo inserto con alcune fotografie

* Reparto: scienze naturali (generale)

* Prezzo: sui 15 Euro

* Indice:

Generalità - Vertebrati: mammiferi, uccelli (uova e nidi), rettili, anfibi, pesci - Protocordati: cefalocordati, tunicati - Mollusci - Artropodi (larve, ninfe, allevamenti di insetti) - Platelminti, anellidi, nematodi ed altri vermi - Celenterati, poriferi, echinodermi, briozoi (allevamenti di animali terrestri ed acquatici) - Vegetali: piante vascolari, briofite, licheni, alghe, funghi, galle - Conservazione di animali e vegetali in blocchi di resine trasparenti - Preparazione a secco mediante liofilizzazione - Minerali, rocce, fossili - Materiale microscopico - Osservazioni di campagna - Guida alla formazione di un piccolo museo scolastico - Determinazione del materiale - Ricettario

 

* Commento personale: Affascinante! Una bibbia per il naturalista da campo. Da come catturare le falene a come imbalsamare un cavallo; è tutto detto... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io invece sono sostanzialmente d'accordo con aria ;) !!o meglio,credo che sia assolutamente inaccettabile pubblicare un libro con delle inasettezze scientifiche,a prescindere dai destinatari cui si vuole rivolgere.sono tuttavia un fautore della commistione scienza-narrativa;se non altro per rendere più leggeri alcuni argomenti,nonchè più comprensibili,anche a chi non sarebbe altrimenti in grado di apprezzarne o comprenderne a fondo il contenuto..ciao :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non so come la pensino gli altri, ma forse non bisognerebbe conciliare scienza e fantasia o comunque scienza e narrativa..

 

Enrico, non sono completamente d'accordo.

Parlo per me stessa, ma la mia abissale ignoranza (in qualsiasi materia scientifica) e il mio habitus mentale (portato verso le materie umanistiche) mi impediscono di affrontare libri strettamente scientifici.

Per me è invece utilissimo un libro divulgativo in cui vengono spiegati con leggerezza (ma non superficialità) alcuni argomenti.

Tanto poi ci siete voi a cui chiedere! :)

 

Ari

Hai ragionissima Ari, mi sono sbagliato ad esprimermi: L'abbinamento Scienza narrativa può essere vincente. Il libro a questo punto però, se divulgativo, deve essere anche corretto.. si possono scrivere cose in modo non pesante e non approfondito, certamente (sennò sai che scatole), ma almeno scrivere cose corrette..

 

Ciao! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

* Titolo: Il girotondo delle stagioni

* Autore: Béatrice Fontanel

* Traduttore: Monica Zardoni

* Editore: L'ippocampo

* Edizione: 2

* Data di Pubblicazione: 2006

* Collana: L'ippocampo junior

* Pagine: 128

* Illustrazioni: tantissime fotografie a colori

* Lingua: Italiano

* Reparto: Zoologia

* Prezzo: 15.00 euro

 

*Commento personale:

Ho trovato questo libro molto bello! Adatto sia per i grandi che per i bambini...si rimane affascinati dalle numerose foto (piace di sicuro agli amanti della fotografia e macrofotografia) e catturati dalle parole..un libro molto poetico che descrive la natura seguendo il ritmo delle stagioni.

Riporto qui ciò che c'è scritto nel retro:

"Quando la foschia si sfilaccia in nuvole vagabonde per la campagna umida..

Quando il croco impudente buca il manto nevoso con i suoi petali ametista..

Quando gli insetti riempiono l'aria con i loro insistenti ronzii nelle ore meridiane più calde..

Quando il sole è al solstizio...

Allora tutto ricomincia, in un ciclo perenne.

Ma chi potrebbe mai stancarsi della dolce melodia delle stagioni?"

 

 

 

Mara

 

p.s.

scusate se rompo un attimo la poesia, ma mentre trascrivevo queste frasi leggendo quella del croco impudente mi è venuta in mente una frase del Tomasinelli che magari poteva starci bene "Quando viene catturato con una presa formidabile l'ignorantissimo coleottero Tenebrionidae....." :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.