Jump to content

trapdoor?


Recommended Posts

ciao a tutti! ieri qui ha piovuto alla grande e come da manuale qualche trapdoor è uscito dal cuo conucolo, il clima non è ancora troppo rigido qui! così direi di averne trovato uno questa mattina! forse una Nemesia sp. vi divco le sue abitudini e se necessario posto delle foto) è scuro, tendente sul nero o bruno molto scuro, non ho visto molta differenza di colore fra il cefalotorace e l'opistoma, è lungo poco più di un cm, zampette corte e "rigide", cosa più interessante: è assolutamente incapace di arrampicarsi su superfici lisce! ed è piuttosto timido, disturbato poco sta immobile!

ora, io sono quasi certo che sia un trapdoor e così gli ho allestito un terrario idoneo, quanto ci metterà a fare una tana? il substrato è un misto di sfagno torba piccola ghiaia(poca) e argilla compatta ma non dura. io gli ho fatto un buco lungo quasi tutto il substrato di un piccolo diametro a contatto con il bordo trasparente così da sperare che ricicli quella e che di vederla un po' più spessa... per ora sta su un bordo immobile e io la lascio in pace, dite che la userà oppure ho fatto un errore?

grazie a tutti! ;)

Link to comment
Share on other sites

Dalla descrizione (colore uniforme e zampe corte) penserei più ad Atypus che a Nemesia o Cteniza. Non ne ho mai allevati, non sono veri e proprio trapdoors ma penso che il tuo allestimento dovrebbe andare più che bene. Proprio non ce la fai a mandare una foto?

Link to comment
Share on other sites

Dalla descrizione (colore uniforme e zampe corte) penserei più ad Atypus che a Nemesia o Cteniza. Non ne ho mai allevati, non sono veri e proprio trapdoors ma penso che il tuo allestimento dovrebbe andare più che bene. Proprio non ce la fai a mandare una foto?

correggo: disturbata corre eccome!!:) ma fatta posizionare in un piccolo spazio si tranquillizza!

ecco le foto :ph34r:

http://i118.photobucket.com/albums/o105/iv...pg?t=1164058991

http://i118.photobucket.com/albums/o105/iv...pg?t=1164059099

 

che umidità è meglio tenere?

grazie migdan!

il terrario ha 22 cm di sunstrato :P

Link to comment
Share on other sites

a me sembra una femmina di Amaurobius ... aggiungerei ferox

Se fosse davverò così serve un pò di umidità in più ... poca terrra ma piottosto un pò di legname vecchio con buchi e nascondigli o pietre forate con muschio per fargli creare la trappola di seta bluastra. Insomma ci vuole un paesaggio da presepe muschioso e umidiccio ...CIAO

Edited by roccolucio
Link to comment
Share on other sites

Mi sembra uno Gnaphosidae più che un trapdoor . . . se posti una foto ventrale ci togliamo il dubbio  :).

:) aiuto! questo non lo conoscevo affato! non pensavo ci fosse un famiglia così simile (è una famiglia? è simile no? :P ) che esigenze avrebbe questa Gnaphosidae?

uff mi sbaglio sempre :P :ph34r:

una foto ventrale? non vorrei disturbarlo ancora per oggi, se non si sotterra questa notte domani gliela faccio, comunque io l'ho visto ventralmente... cosa ci dovrebbe essere o non essere?

edit: Amaurobius, un altro?? ma quanti sono questi scavatori?!

Link to comment
Share on other sites

[edit: Amaurobius, un altro?? ma quanti sono questi scavatori?!

se da nuove foto dovessimo scoprire che si tratta di Amaurobius sp. allora non sarà necessario un allestimento per ragni scavatori. Trattasi di cribellato che sfrutta buchi naturali in vecchi muri umidi o cortecce marcescenti di vecchi alberi. Se tra qualche giorno lo vedrai tessere una ragnatela sfilacciosa che lui pettinerà millimetro per millimetro con cribellum e calamistro ... ne avremo la conferma ...CIAO

Edited by roccolucio
Link to comment
Share on other sites

Concordo con roccolucio, magari fermandomi al genere perché in Italia conta molte più specie di quelle descritte nei libri e nei siti relativi all'aracnofauna nordeuropea, e A. ferox non è la più grande né l'unica con quelle "fattezze":

 

http://www.checklist.faunaitalia.it/checkl...aurobiidae.html

Link to comment
Share on other sites

pensavo fosse una cosa facile invece...!!io nella mia foto non noto dei cribellum molto sviluppati tuttavia ho notato una certa somiglianza con Amaurobius erberi per colore e pedipalpi con l'estremità leggermente pelosetta, qui la foto da google

http://www.curieux-de-nature.com/phpwebgal...=14&image_id=63

 

però il primo paio di zampe nel mio esmplare mi sembrano più robuste come Amaurobius ferox e il "triangolino" sul cefalotorace sembra molto più lungo.

goggle: http://www.oeko-msc.de/AMAUROBIUS-FEROX.JPG

assomiglia anche al genere Zelotes sp. però fprse il cefalotorace di questo genere è troppo largo

e cosa ne dite di Phaeocedus sp.?? no eh?

 

per quanto riguarda Gnaphosidae sp.non trovo corrispondenza con i colori dell'opistoma però ci assomiglia molto anche questo genere!

 

più vado avanti più mi sembrano tutti uguali, date un occhio anche al genere Coelotes sp.

 

voi cosa ne dite? appena torno a casa provo a farle una foto ventrale!

 

edit: se fosse Amaurobius sp. come dovrei mettere il terraio in verticale? che dimensioni mi consigliate? umidità? grazie!

Link to comment
Share on other sites

Non sparare generi a caso... Gnaphosidae è una famiglia, di cui tra l'altro il genere Zelotes fa parte. Amaurobius erberi è molto più piccolo di A. ferox, non ti sarebbe mai venuto in mente di confonderlo con un trapdoor. Se guardi il link che ho inserito qualche post sopra, vedrai che l'elenco delle specie di questo genere presenti in Italia conta nomi riguardo ai quali con i motori di ricerca su Internet non troverai alcuna corrispondenza... proprio perché la maggior parte della letteratura aracnologica si limita alle specie nordeuropee, mentre l'Italia, con il suo clima temperato, ospita una biodiversità generalmente maggiore.

Coelotes è attualmente inserito nella famiglia Amaurobiidae proprio per la forte somiglianza morfologica con Amaurobius (e nonostante l'assenza di cribello e calamistro), l'ipotesi potrebbe anche essere buona, ma quelle zampe tozze, lo ripeto, mi fanno concordare con roccolucio.

Link to comment
Share on other sites

in effetti mi sono lasciato un po' prendere.. :P alla fine dopo aver guardato tante foto concordo anche io con Amaurobius ferox in ogni caso ho messo il ragno in un terrarietto pieno di buchi e appugli dove fare una bella tana... attendo la sera per vedere che succede, le foto no le ho ancora fatte perchè è sparito dentro il terrario :blink:

Link to comment
Share on other sites

è un A.ferox..

Tienilo su torba, con una umidità alta e ripari. E' molto disturbato dalla luce.

ho notato quanto è disturbato dalla luce, il substrato è torba misto con qualche pezzo di corteccia come ripari forse ce ne sono anche troppi, c'è una parete con un buco e tutt'attorno muschio e piante finte, sono due giorni che non si vede da nessuna parte... cosa faccio? non dovrebbe iniziare a fare una tela? forse ha troppo poco spazio aperto?

Link to comment
Share on other sites

un po' in ritardo però alla fine ho scaricato le foto ventrali che avevo fatto quando ancora credevo fosse un trapdoor ;) ... non sono il massimo però piuttosto che nulla... spero che riusciate ugualmente a ricavare qualche informazione utile!

http://i118.photobucket.com/albums/o105/iv...pg?t=1164474532

http://i118.photobucket.com/albums/o105/iv...pg?t=1164474556

http://i118.photobucket.com/albums/o105/iv...pg?t=1164474578

http://i118.photobucket.com/albums/o105/iv...pg?t=1164474600

http://i118.photobucket.com/albums/o105/iv...pg?t=1164474626

 

fino ad oggi il ragnetto non ha ancora fatto la tela, ho deciso di lasciarlo in pace per un paio di giorni e poi controllare, vi tengo aggiornati :D ciao e grazie!!

Link to comment
Share on other sites

da queste ultime foto possiamo ricavare ancora una conferma che si tratta di una femmina adulta ... infatti si vede chiaramente l'epigino. Non ho capito però se dopo ieri ... oggi sei riuscito a ritrovarlo, in effetti questo ragno è bravissimo a nascondersi ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.