Jump to content

Olios argelasius: maschio e femmina


Recommended Posts

ho trovato un esempalere di Olios argelasius, da voi identificato! :D e questa sera ho trovato il rispettivo maschio!... gli ho messi nello stesso terrario! la mia preoccupazione e che se la femmina è già feconda il maschietto forse farà una brutta fine inutilmente! inoltre la femmina è nel terrario da solo questa mattina! e non si è costruita ancora una tana! come faccio? mi consigliate di tenerli separati per il memento? questa specie ha un rituale di accoppiamento??

grazie! ;)

Link to comment
Share on other sites

Secondo me ti conviene separarli, prima di tutto far ambientare la femmina e nel frattempo pompare il maschio (cibandolo parecchio ;)) dopodichè potresti tentare l'accoppiamento, ma fai le cose per bene prima!

mi sono limitato a osservare il loro comportamento: arrivato il maschio, la femmina ha iniziato a muoversi lentamente andando sempre più ficino al suo compagno, un paio di volte si è avvicinata troppo e il maschio muovendosi velocemente l'ha spaventata. durante la notte invece la femmina si è messa in un angolino (un piccola fessura fra la plastica che avevo preparato) e lì è rimasta, il maschio ironzolava in cerca e ogni volta che veniva illuminato si fermava. alla fine ho liberato il maschio la sera del secondo giorno( meno di 36 ore) e la femmina è ancora in quell'angolino, penso sia in letargo.. boh! :D

Link to comment
Share on other sites

I ragni non vanno in letargo (semmai in diapausa e non tutte le specie) ma xchè hai liberato il maschio?

grazie per la correzione :D (mi chiedevo come si dicesse ;) ) con una femmina in diapausa cosa me ne facevo del maschio? semmai provedero alla ricerca di una altro maschio la primavera prossima...

Link to comment
Share on other sites

Allora...

Prima di provare a mettere insieme la coppietta, dovevi:

1) Far ambientare la femmina nel suo nuovo contenitore per qualche giorno

2) Nutrire abbondantemente la femmina

3) Solo poi provare a inserire il maschio e osservare le reazioni degli animali.

 

Mettere insieme due ragni così, "a botto", è sempre rischioso... Quantomeno non si son mangiati...

 

La diapausa non è una cosa così, da un giorno all'altro... è legata alla temperatura e al fotoperiodo... se li tieni in casa,può ancche darsi che non vadano in diapausa... La tua femmina non si muove dal suo angolino molto più probabilmente perchè l'hai spaventata, dato che non si era ancora ambientata e gli hai buttato dentro un irruente maschio così, all'improvviso!

Link to comment
Share on other sites

Allora...

Prima di provare a mettere insieme la coppietta, dovevi:

1) Far ambientare la femmina nel suo nuovo contenitore per qualche giorno

2) Nutrire abbondantemente la femmina

3) Solo poi provare a inserire il maschio e osservare le reazioni degli animali.

 

Mettere insieme due ragni così, "a botto", è sempre rischioso... Quantomeno non si son mangiati...

 

La diapausa non è una cosa così, da un giorno all'altro... è legata alla temperatura e al fotoperiodo... se li tieni in casa,può ancche darsi che non vadano in diapausa... La tua femmina non si muove dal suo angolino molto più probabilmente perchè l'hai spaventata, dato che non si era ancora ambientata e gli hai buttato dentro un irruente maschio così, all'improvviso!

sì, hai pienamente ragione, avrei dovuto seguire la procedura, comunque non la tengo in casa ma all'aperto, protetta da eventuali piogge o venti, adttualmente è ancora nel suo angolino però si è girata dall'altro lato. la temperatura è scesa molto rapidamente in questa settimana e non mi stupirebbe se fosse andata in diapausa, comunque continuo ad osservarla di tanto in tanto...

la scelta di mettere il maschio dentro alla stessa teca è stata dovuta al fatto che non avevo un altro terrario libero in quel momento, poi comunque me ne sono pentito :) e la scelta di liberare il maschio subito era dovuta al fatto che il freddo stava arrivando velocemente e quindi l'ho vouluto lasciare libero affinchè si procurasse lui un riparo.. in ogni caso non ho intenzione di correre più simili rischi!! per fortuna è andata "bene".. almeno credo.. comunque vi aggiornerò ancora..

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.