Jump to content

Identificazione Ragno


Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

come spesso accade, ecco un nuovo utente con un nuovo ragno da identificare.

 

Purtroppo per il momento non ho foto da allegare, ma cercherò di sopperire al + presto. Intanto vi sottopongo il quesito:

 

Nel garage di casa (piano interrato) ho trovato un bel ragnetto (4/5 cm con tutte le zampe, corpo 1,5/2 cm), premettendo che vivo in provincia di Milano, è possibile che sia una Lycosa?? Le foto che ho visto in giro di questa specie ci si avvicinano molto, ma il mio è praticamente nero con dei disegni grigio chiaro accennati sulla parte superiore dell'addome, mentre le immagini che ho visto in giro mostrano quasi sempre ragni marroni con striature.

Dimensioni e località sono coerenti con la specie?

Se si, cosa mi consigliate per allevarlo?

 

Avete già capito che sono un pivello, quindi lo evidenzio solo per confermarlo.

 

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Si, dalla scheda potrei dire di aver beccato un maschio di Hogna, ma è possibile che sia nero e non con la colorazione che sono riportate nella scheda e in molte immagini su internet?

 

Se non muore per la mia incapacità di accudirlo (mi impegno comunque a seguire scrupolosamente la scheda), quanto tempo potrebbe sopravvivere?

 

Grazie per la pronta risposta.

Link to comment
Share on other sites

Si, dalla scheda potrei dire di aver beccato un maschio di Hogna, ma è possibile che sia nero e non con la colorazione che sono riportate nella scheda e in molte immagini su internet?

 

Se non muore per la mia incapacità di accudirlo (mi impegno comunque a seguire scrupolosamente la scheda), quanto tempo potrebbe sopravvivere?

 

Grazie per la pronta risposta.

 

Nero :blush: , a questo punto io non azzarderei più nemmeno Hogna. Cerca di fare una foto se possibile, solo così potremo renderci conto di cosa si tratta in modo certo :lol:

Link to comment
Share on other sites

Livrea Ventrale (la parte addominale, così come la si vede dall'alto, vero?): Scura, se non è nero, è grigio davvero scuro. Su questo ci sono dei segli "trasversali" rispetto al corpo. Una serie di 3 "parentesi tonde" una dopo l'altra " ))) " però non così nette, di colore più chiaro, grigio. Le zampe sono lunghe e affusolate.

 

Ha abitudini "creuscolari" (espressone letta da qualche parte). Di giorno si muove solo se "pesantemente" sollecitato, mentre appena si fa sera inizia a girare per la sua vaschetta in cerca di cibo (immagino). Ieri gli ho dato un grillo che pare abbia discretaente gradito. Ho anche riscontrato il fatto che beve tanto. Appena trovato infatti, l'ho messo nel terrario con un pò d'acqua e non si staccato dlla zona umida per un bel pò.

 

Cercherò, comunque, di postare una foto quanto prima.

 

Grazie ancora.

Link to comment
Share on other sites

Che sia Zoropsis spinimana? Abbastanza sinantropica e notturna...  :blush:

 

Effettivamente la scheda di questa specie coincide anche con la situazione nella quale ho trovato il ragno (garage, di sera).

 

Il disegno sulla livrea è riconducibile a quello del ragno nella foto della scheda, solo che il mio è NERO.

 

Per il resto coincide tutto....

 

Ogni quanto tempo sarà necessario fornirgli del cibo (grilli da 1/1,5 cm)??

Link to comment
Share on other sites

Liberalo, se è un maschio adulto gli rimane davvero poco da vivere (nell'ordine di qualche giorno, probabilmente), e tenendolo in cattività non fai altro che fargli "perdere il treno" della riproduzione.

Link to comment
Share on other sites

Sigh!! :blush:

 

Non sia mai che contribuisca all'estinzione della specie....

E' probabile che sia un maschio....

Posso avere almeno un altro parere concordante??

 

A questo punto, visto il mio piccolo terrario (15x10x10), qualcuno della mia zona ha un aracnide da affidarmi? Che magari posso tenere per + di 2 giorni...

 

:lol:

Link to comment
Share on other sites

Ok, via della legge in vigore, allevare ragni è praticamente impossibile, almeno per me che sono completamente estraneo al mondo aracnide.

 

Per il momento mi vedo costretto ad accantonare il progetto.

 

sigh.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.