Jump to content

grilli


FERRO91
 Share

Recommended Posts

questo che sto scrivendo oggi può sembrare un topic alquanto stupido che però mi serve per risolvere i miei dubbi.

 

nell'infanzia tra altre cose ho allevato anche grilli, osservandoli ho dedotto che il "canto" dei grilli veniva emesso dalle ali che, sfregate, creavano questo fruscio caratteristico.

 

oggi seguendo "genius" (il programma dei piccoli geni di mike buongiorno) è capitata una domanda in cui bisognava scegliere tra le seguenti opzioni.

 

1 il suono del grillo è prodotto dallo sfregamento delle zampe posteriori

2 il suono del grillo è prodotto dallo sfregamento delle ali

 

io, ovviamente mi aspettavo che la risposta esatta fosse la seconda (ali), avendoli visti con i miei occhi compiere il gesto.

 

invece la risposta esatta era quella delle zampe posteriori.

 

ora, è genius che ha sbagliato o io???

chi è in grado di darmi una risposta???

 

ciao.

Link to comment
Share on other sites

Non è la prima volta che Genius prende una cantonata. Alla domanda "qual'è il serpente più grande in assoluto" un ragazzo ha risposto l'anaconda, invece secondo loro, la riposta esatta era "il Boa". Praticamente un enorme ca*****, mi ha innervosito non poco.

Link to comment
Share on other sites

beh,sinceramente Genius è una enorme cavolata...ci sono bambini che sanno rispondere a domande che manco io so e le cose semplici le sbagliano...secondo me questo programma è uno dei tanti preparati precedentemente la messa in onda... :) :unsure: :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

scusate se mi intrometto ma ritornando all'argomento del post io credo che siano esatte entrambi. :unsure:

se notiamo infatti i grilli che troviamo nei prati potremo accorgerci che oltre ad essere diversi da quelli che vengono venduti emettono questo suono anche in modo diverso e quindo con lo sfregamento delle zampe posteriori.

infatti quando ho visto i grilli farlo con le ali mi sono stupito perchèè io l'avevo semrpe visto fare con le zampe.

credo quindi di essere arrivato alla semplice conclusione che non essendoci una sola specie di grillo al mondo e anche possibile che oltre alle caratteristiche fisiche del grillo possa cambiare anche il comportamento come daltronde succede per tutti gli esseri viventi.

concordo quindi anche sul fatto della cantonata presa da genius visto che la risposta data non era sbagliata ma al contrario erano entrambe giuste. :)

:)

Link to comment
Share on other sites

Sono d'accordo con l'ultimo intervento. Anche con le zampe posteriori possono emettere dei suoni. Probabilmente dipenderà dalla specie.

Anche per la domanda "Qual è il serpente più lungo del mondo?" la risposta più corretta sarebbe stata il pitone reticolato, anaconda era comunque sbagliato. Boa però è troppo generico... :unsure:

 

Parlando del programma, sinceramente lo trovo abbastanza gradevole. Mi pare strano che preparino i concorrenti... Ma tutto può essere... :)

Link to comment
Share on other sites

Non credo che i concorrenti siano preparati. Setalvolta vi sembra che rispondano a domande impossibili e invece non sappiano delle banalità, considerate la loro età: quando avevo 10 anni, sapevo molto meglio a che ora Annibale andava a dormire la sera piuttosto che il simbolo dell'idrogeno, per fare un esempio.

 

Sull'inaffidabilità degli autori, invece, concordo appieno: in più di una occasione le risposte erano evidentemente sbagliate, purtroppo non ricordo di preciso, ma alcune erano veramente grosse!

Link to comment
Share on other sites

"Non è propriamente vero che gli insetti cantano. Il suono che alcuni di essi emettono è frutto dello sfregamento di una parte del corpo contro un'altra, movimento che rientra in una forma di comportamento sessuale, finalizzato al richiamo della compagna per la riproduzione o all'allontanamento dei rivali. Il concerto del grillo è prodotto dallo sfregamento delle due ali, quello della cavalletta dal movimento delle zampe posteriori contro le ali, quello della cicala da vibrazioni di membrane situate all'interno del corpo.

È interessante osservare che solo i maschi adulti di questi animali possono emettere suoni, mentre le femmine e i giovani esemplari sono privi di "voce"."

 

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

a ok allora mi correggo dopo aver letto considerazioni molto più esperte delle mie dovute solo a cose viste ma mai studiate.

 

è sempre bello imparare cose nuove

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.