Jump to content

Finestra posseduta.... manca località


Guest Karasu
 Share

Recommended Posts

Guest Karasu

Qualche sera fa ho notato una bellissima tela sul vetro esterno della finestra ed un ragnetto tutto indaffarato che filava; la sera dopo ne ho trovate altre due con i rispettivi filatori tutti impegnati a farla piu` bella del vicino, ma sulla cornice interna c'era qualcosa che si muoveva...

Ho illuminato a giorno l'area ed ho trovato un nuovo ragno che prima non avevo mai visto in casa.

Ecco le foto (scusate la poca qualita`, ma i miei mezzi sono limitati e lui era velocissimo!!!)

 

sulla finestra

a spasso

 

Dunque ha un bodylenght di 1 cm, non e` pelosetto sull'addome come le tregenarie che trovo di solito , la parte del corpo che comprende gli occhi e` nera, il corpo e` marroncino chiaro ed ha una "U" piu` scura con la punta verso l'addome.

Il pattern dell'addome e` molto visibile e la parte tra l'addome ed il corpo e` stretta stretta.

Poi, le fangs(?), quelle che coprono i denti...mmm... non so come spiegarmi, metto una foto di un altro ragno per spiegarmi meglio...

 

bird eater

 

queste sono nere e lunghe circa 1 mm, e` la prima volta che ne vedo di cosi` grosse!!!

E` velocissimo, agitato e non riesce ad arrampicarsi sul vetro.

Se le tele che ho trovato negli angoli interni della finestra sono sue, sono povere, mal filate e deboli.

Gli occhi sono 6: una coppia in basso, una a dx e una a sx sopra alla prima.

In questi giorni ci sono circa 30 gradi C e un'umidita` tra l' 80 e 90 % e le Tregenarie gigantee sono sparite da qualche settimana.

 

Secondo voi cosa puo` essere?

Se domani non e` troppo nervoso prima di liberarlo provo a fargli un'altra foto...

 

Ciao, grazie!

Link to comment
Share on other sites

nessuno si sbilancia? ... forse aspettano foto un pò più chiare ... così a prima vista mi ricorda un Amaurobius fenestralis ma è tanto per darti un input ... fai una ricerca sul web e vedi se ci assomiglia ...CIAO

 

PS ... tipo questo

Edited by roccolucio
Link to comment
Share on other sites

Guest Karasu

:claps:

 

Proprio lui,

 

Amaurobius similis

 

ho guardato un po' di foto da google e mi sembra che sia un Amaurobius similis, ma non ci giurerei, forse la testa e` piu` da similis, ma dalla foto non si capiva.

 

Adesso ne ho appena preso uno, ma non riesco a fotografarlo :lol:

Ha l'addome grigio senza pattern ma un po` peloso, ovale regolare e termina nella giuntura del torace molto stretto.

Il torace e` marroncino chiaro senza segni e piuttosto allungato, gli occhi (non so quanti) sono tutti nella parte anteriore e molto ravvicinati, i pedipalpi sono corti e le fangs piccole.

Non penso sia una Tregenaria o un Amaurobius.

 

Sembra

Questo

 

o

 

Questo

 

o

 

Questo

 

E` lungo 1 Cm.

 

Possiblie?

 

Poi in ordine la scorsa settimana ho trovato un passero, che mi ha svegliato di mattina (questo vuol dire che e` rimasto in casa almeno 24h senza che io me ne accorgessi), un pipistrello, che squittiva e strisciava sulla moquette, 2 lumache.

Passino i ragni, le mosche e le lumache, ma come posso non accorgermi se in un monolocale mi entrano passeri e pipistrelli?

E soprattutto da dove?

L'unica finestra che apro e` grossa circa 30 cm e si apre verso il basso, mah?!?

 

Comunque e` stata la prima volta che ho toccato un pipistrello, e` stato bellissimo e da vicino sono molto piu` bellini di quando volano. :D

Link to comment
Share on other sites

Ciao Karasu, benvenuto e complimenti per l'entusiasmo!

Ti do un consiglio che tutti noi abbiamo ricevuto al primo post sui ragni locali: non azzardare mai la specie a casaccio, è impossibile, salvo casi particolari in cui questo non rientra, arrivare a determinarla senza osservare i genitali del ragno al microscopio. Il genere Amaurobius mi convince molto, per l'aspetto generale, l'ambiente dove l'hai trovato e le dimensioni dei cheliceri. La checklist italiana (molto incompleta) contempla le seguenti specie:

 

Amaurobius C.L. Koch, 1837

 

Amaurobius crassipalpis Canestrini & Pavesi, 1870 (N)

Amaurobius erberi (Keyserling, 1873) (N, S)

Amaurobius fenestralis (Stroem, 1768) (N, S)

Amaurobius ferox (Walckenaer, 1830) (N, S)

Amaurobius jugorum L. Koch, 1868 (N)

Amaurobius obustus L. Koch, 1868 (N)

Amaurobius pavesii Pesarini, 1991 (N, S) [E]

Amaurobius pallidus L. Koch, 1868 (S)

Amaurobius ruffoi Thaler, 1990 (N) [E]

Amaurobius scopolii Thorell, 1871 (N, S)

 

Il fatto che manchi A. similis è una conferma delle carenze della checklist: nella vetrina dedicata alla descrizione della figura dell'aracnologo della nostra mostra di Bergamo c'è un barattolone con almeno 50 esemplari di questa specie raccolti in Italia.

 

P.S. Prova ad osservare la tela in controluce: eventuali riflessi bluastri, tipici della filatura di Amaurobius sp., sarebbero una forte conferma della determinazione del genere.

Link to comment
Share on other sites

  • 00xyz00 changed the title to Finestra posseduta.... manca località

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.