Jump to content

Altro ragno nero


Recommended Posts

Vi disturbo nuovamente per un'altra consulenza.

 

Nel salotto di casa mia ha trovato rifugio un piccolo ragno del tutto simile ai Latrodectus, vado a descriverlo:

 

Aspetto e dimensioni:

 

Premetto che non ho un gran occhio e che lo osservo da una distanza relativamente elevata (1 m).

La lunghezza del corpo (senza zampe) è di circa 6 mm o poco meno, l'addome è pressoché sferico, largamente predominante, tanto che è difficile vedere il torace, le zampe sono sottili (ma forse lo sfondo bianco del muro inganna) e di lunghezza poco superiore al corpo, il colore è nero lucido uniforme.

 

Comportamento:

 

Ciò che mi incuriosisce è il fatto che si trova in una ragnatela (amorfa, su un vertice superiore della stanza di dimensioni circa di 40X30X20) che ho il sospetto non essere sua, perché la ricordo priva di inquilino prima del suo arrivo, una conferma è l'apparente goffaggine con cui vi si sposta.

Preda insetti di dimensioni non elevate che divora e poi lascia cadere a terra (ma si impigliano alla ragnatela).

 

Di che si tratta?

 

Un'altra domanda di etologia-ambientologia(!?) generale: come mai in salotto non trovo più phalangioides, che stanno al piano superire in luoghi più tranquilli ma faunisticamente più poveri e invece laddove il passaggio di insetti è spaventoso (d'estate in campagna potete immaginare) si trovano ragni anche solitamente "da esterno" di vari generi e specie (saltatori, sputatori, e moltissimi altri non identificati)?

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

qualcuno risponderà presto alle tue domande - come hai potuto constatare nel tuo topic precedente.

Vorrei solo ricordarti di completare il tuo profilo con nome e cognome: è una regola di questo forum.

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Tieni presente che Latrodectus costruisce una tela irregolare molto disordinata e di piccole dimensioni. 40 cm invece non sono certo pochi...

Forse potrebbe trattarsi di Steatoda sp.; ti invito a visitare il sito del socio Rocco Lucio per farti un'idea. ;)

Link to comment
Share on other sites

Grazie, infatti ti dicevo che non mi sembra sua la tela, non lo ho mai visto tessere, poi la forma "a sella" sembra proprio quella del classico phalangioides.

Link to comment
Share on other sites

Dopo una drammatica lotta, ho catturato la bestia immonda,

 

è il momento delle rettifiche:

 

1) non è nero ma marrone scuro, sul dorso è presente un disegno a simmetria longitudinale con piccole chiazze tondeggianti e scure quasi indistinguibili dallo sfondo marrone.

 

2) La lunghezza è effettivamente di 6 mm esatti.

 

3) Le zampe presentano una colorazione disomogenea, la lunghezza delle anteriori è circa di 15 mm distese.

 

4) Sono presenti due "zampettine supplementari" minuscole davanti al cefalotorace, i pedipalpi? E' un maschio?

 

5) In questo momento è in thanatosi (credo) in una posizione assurda: letteralmente seduta sull'addome verticalmente con le zampe in raccolta, è incredibile.

 

Vi prego, rispondetemi.

Link to comment
Share on other sites

Un classico cammello? :blink:

Link to comment
Share on other sites

bah.....a ma non pare uccidano le topmodel quando stanno sul set fotografico... :lol:

 

Ma io dico una cosa....se ti fanno schifo i ragni,che cazzarola ti interessa del genere e della specie?Mah,io non capisco :P :boxed: :blink:

Edited by scolopendro
Link to comment
Share on other sites

I ragni non mi fanno schifo, mi fanno paura, se non capisci la differenza comincio a credere che dovresti abbandonare la zoologia e dedicarti alla lessicologia.

 

sulle "top"-model non mi esprimo perché il forum è scientifico.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.