Jump to content

che ragno è???


Recommended Posts

Ciao!

Ho approfittato della classica gita di pasquetta

per andare a caccia di qualche insetto o ragno nuovo da allevare,

ho trovato moltissimi ragni verdi (Micrommata)

e sotto un sasso ho visto un ragno mai visto prima...

era completamente nero lucido, l'addome gonfissimo e tondissimo

(sicuramente una femmina gravida) con una strana striscia gialla

a mezzaluna orizzontale!

Non mi sarebbe sembrato neanche tanto strano se non per quel segno giallo!

Misurava circa 1,5 cm di corpo anche meno!

Tra l'altro teneva sempre le zampe chiuse quindi non so quanto possa essere piu grande in leg span!

Ora non ho le foto masicuramente non vi serviranno! :D

Grazie!

Link to comment
Share on other sites

era completamente nero lucido, l'addome gonfissimo e tondissimo

(sicuramente una femmina gravida) con una strana striscia gialla

a mezzaluna orizzontale!

 

dalla descrizione si direbbe Steatoda paykulliana, "una stampa e una figura" :D e visto che sei del Lazio l'ipotesi è plausibile.

Non sarei così sicura che fosse una femmina gravida, visto che anche da "nubili" hanno gli addomi gonfi e tondi (a patto, ovviamente, che siano ben nutrite). La fascia invece può essere di diversi colori: bianca, gialla, arancione, rosso vermiglio o rosso mattone... e si rinvengono anche esemplari "melanici" totalmente neri. Anche dimensioni e forma della fascia sono abbastanza variabili.

Ecco una foto di qualche tempo fa di una mia femmina dalla fascia gialla... è lo stesso ragno?

paykuf5fd.jpg

Link to comment
Share on other sites

WOW!

Meglio di cosi non mi poteva andare!

...

Ma in una teca di 1 metro e passa alta 40 cm e larga altrettanto quanti ragni di modeste dimensioni potrei metterci?

(ovviamente prima che arrivino le piccole Argiopi :D )

Ho paura che si mangino di brutto!

Ma essendo ragni piccoli magari lo spazio lo trovano no?

Che ne pensate?

:D

Link to comment
Share on other sites

una scatola da scarpe per una Steatoda paykulliana è come un castello per un essere umano... decisamente sovradimensionata! Per farti un'idea, ecco dove io ospito i miei esemplari: dentro bottiglie di plastica da 1,5 o 2 litri. E credimi, ci stanno larghi :D

Link to comment
Share on other sites

non posso che sommarmi al coro di quelli che già ti hanno risposto GreatMax, posso solo aggiungere una mia osservazione per darti l'idea di quanto poco spazio necessita a questi ragni. Ho trovato delle femmine sub adulte sotto dei sassi che per allestire la propria tana ... avevano usato gli strettisimi cunicoli lasciati dai lombrichi prima che la terra si indurisse. La parte esterna della regnatela invece era costituita da solo un paio di fili che da sotto il sasso raggiungevano nella parte esterna, due fili d'erba secchi lontano 3-4 cm dalla pietra stessa ... una tana-trappola ridotta quindi all'essenziale ... solo la femmina adultaa ha bisogno di un pochino di spazio in più per sistenare gli ovisacchi. Pensa però che una volta una di loro in un guscio di noce svuotata ne costruì ben tre. Per compensare questo discorso devo però aggiungere che ho visto delle ragnatele alla base di un muro superarare i 40 cm di tela fitta ed intricata con dei tiranti verso l'alto che si estendevano anche per 50cm ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Cavoli una bella ragnatela!

percui mi adoperero ad allestire un bel barattolo in maniera tale che non si accorgera neanche di essere "allevata" :o

Anche io l'ho trovata sotto un sasso!

Pero lei aveva utilizzato una tana ben piu grande di quella di un lombrico!

poteva essere quella di un serpente percui relativamente profonda!

E' per questo che ho ditubato!

Ora l'ultima cosa che è rimasta è procurarmi il cibo!

Delle drosofile andranno bene credo o anche delle piccole larve!

AH!

A proprosito!

ma per caso qualcuno di voi ha avuto problemi con le drosofile in questo periodo???

io si! :blush:

Link to comment
Share on other sites

Fortunato roccolucio!

Non sono mai riuscito a trovare questi ragni sotto i sassi, dove vado io per qualche aracnocaccia se ne trovano veramente tanti ma se ne prendono veramente pochi perchè fanno le tane nei buchi dei muri.

Riesco a catturarli soltanto gettando una formica nella parte più lontana della ragnatela, così da attirare il ragno fuori della tana e coglierlo di sorpresa con un comune bastoncino, tutto questo in molto tempo se trovi ragni pigri ad uscire.

Per quanto riguarda lo spazio ho solo terrari grandi, infatti tengo insieme anche una ventina di esemplari di steatoda paykulliana in terrerio da 75 litri.

Mai avvenuti eventi di cannibalismo.

GreatMax, non posso aiutarti perchè di Drosofile non mene intendo, per mia fortuna ho un discreto giardino che trabocca di molte prede.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.