Jump to content

Nemesia sp.


Recommended Posts

Ho una femmina di Nemesia da qualche mese e mi interesserebbe trovarne altri esemplari, magari anche un maschio per tentare di riprodurla.

Googlando mi sono imbattutto in diversi siti interessantissimi ma scritti in una lingua per me incomprensibile, ossia il francese :P

 

Nemesia sp.

 

Nemesia caementaria

 

Nemesia sp.

 

Siti ben fatti ma dai quali capisco poco anche col dizionario in mano.

Credo di aver capito che i maschi si trovano in primavera, verso marzo... E allora mi chiedo come diamine ha fatto scolopendro a trovarne uno in autunno inoltrato?!? :P

 

Se avete suggerimenti su dove cercare, in che periodo e in che modo mi dareste un grandissimo aiuto. Io ancora non mi capacito del fatto di averne trovato un esemplare al centro di Pescara, su un marciapiede! :rolleyes:

 

P.S. La femmina sta seppellita sotto i suoi 10cm di terriccio, si intravede nel fondo del barattolo. Mooolto riservata! :wub:

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

No, sta benone :( .

 

Ha mangiato una Forficula poco fa. Ma quanto vivono? Quando si riproducono? Fabio tu non ne avevi tenuta una? Puoi dirci qualcosa della tua esperienza? (Quante domande, sto esagerando... LOL)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Non riesco a vederla bene ma in trasparenza dal barattolo sembrerebbe aver perso anche l'altra zampa posteriore :D

 

Non riesco neanche a ipotizzare il motivo: muta no, aggressioni no perchè nel terrario c'è solo lei e utilizzo prede inermi come Tisanuri e Dermatteri a cui tolgo i cerci per precauzione. Boh.

 

Tra l'altro si può sapere quando dovrebbero accoppiarsi? Di primavera o di autunno? Se è di primavera tento subito la "trappola a feromoni" e vedo di procurarmi un maschio.

 

Fatemi sapere!

Link to comment
Share on other sites

La recherche des femelles par les mâles s'effectue en mars

 

Se il sito francese dove ho trovato questa frase è affidabile, lunedì piazzo la trappola a feromoni (praticamente seppelisco il terrario della femmina) vicino a dove l'ho catturata. Però ditemi qualcosa, lol.

 

E speriamo non ci finisca una Scolopendra cingulata al posto del consorte... <_>

Link to comment
Share on other sites

Oggi pomeriggio ho scavato una buca nel cortile dietro casa (la Nemesia l'avevo trovata a 40m da casa mia, quindi...) e ho sepolto il barattolo con la femmina, affiora solo il coperchio (con un unico buco di 1cm di diametro) a livello del suolo. Sopra ci ho messo una pietra arcuata che evita l'entrata della pioggia ma permette ad un eventuale maschio di entrare nel buco. Le Nemesia non sono in grado di arrampicarsi sul vetro, quindi non dovrebbe fuggire una volta caduto all'interno del contenitore.

 

Vediamo che succede, io incrocio le dita... :lol:

Link to comment
Share on other sites

La mia era un'iperbole, dalle mie parti (in città intendo) le scolopendre non sono molto comuni, ne ho trovata solo una in anni di collecting.

 

Il problema vero sono altri chilopodi più piccoli (Lithobius sp. e company) e predatori eventuali come altri ragni.

 

Speriamo bene! :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

bella idea PiErGy, forse però per poter esser più tranquillo era meglio seppellire una scatola più grande. In un contenitore più spazioso avresti potuto organizzare 2 ambienti separati da una retina metallica in modo da proteggere meglio la tua femmina, magari poi metterci sul fondo un letto più voluminoso di materiale assorbente in caso di alluvioni. Ok il tempo sembra che resterà bello per qualche giorno ma tu quanto tempo vuoi lasciarla li? ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Nei ragni il riconoscimento tramite messaggi chimici a distanza (feromoni) non è molto diffuso (e poco studiato); in genere le informazioni vengono trasmesse e percepite tramite i fili di seta (chemocezione per contatto), in particolare le informazioni legate all'incontrop dei sessi. In alcuni lycosidi, ad esempio, i maschi rispondono al contatto della seta deposta dalla femmina. Ma spesso la risposta non è neppure specie-specifica, perché i maschi sono attratti dalla seta deposta da femmine appartenenti ad una specie diversa di quella del maschio. Di chemocezione nei ragni si è occupato a lungo il francese B. Krafft. Per questo non credo che sia molto efficace sotterrare il terrario della femmina e usarlo come trappola a feromoni

 

Maggiori informazioni in :

 

Tietjen William J. & Rovner Jerome S., Chemical Communication in lycosids and other spiders; in: WITT PeterN & ROVNER Jerome S. "Spider communication. Mechanism and ecological significance", Princeton University Press, New Jersey, 1982 (cap. 7, pp. 249-279)

Link to comment
Share on other sites

Però tongi, una femmina di Lycosidae è errante e spostandosi molto i fili di seta che lascia dietro se forniscono un buon "aggancio" per i maschi.

Una Nemesia femmina resta inchiodata nella sua tana per quasi tutta la vita, la seta è presente unicamente nel tunnel sotterraneo: se non sfrutta messaggi chimici a lunga distanza come fa un maschio a rintracciarla?

Per il resto non so, la tengo lì una settimana... Tentar non nuoce (spero) :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.