Jump to content

identificazione ragni oltre confine


Recommended Posts

ciao, Caroline webmaster di www.reptils.org mi ha inviato queste foto.

Mi ha autorizzato a mostrarle qui perchè sta cercando da tempo di identificare questi ragni centro-europei. Riusciamo a darle una mano almeno indicativamente ... magari suggerire una pista su cui indirizzare le ricerche? Le ho detto che avrei postato qui le foto ma siccome non conosce l'italiano dovrei poi tradurre in inglese quindi non siate ... troppo prolissi altrimenti vado in crisi :(

Visto che i ragni in questione vengono da appena oltre le Alpi ... credo che possiamo parlarne anche qui nei 'locali' ... altrimenti potremmo spostare il discorso (in inglese?) ... nella sezione per gli stranieri. Le foto sono state un pò tagliate e compresse per non rendere troppo 'pesante' la discussione ...CIAO

foto1-male.jpg ... foto 1

foto2-P1010477.jpg ... foto 2

foto3-P1013614.jpg ... foto 3

foto4-P1011820xl.jpg ... foto 4

foto5-P1015364b.jpg ... foto 5

 

p.s. quest'ultima foto mostra un ragno praticamente identico a quello fotografato da Danilo e proposto pochi attimi fa in questa discussione.

Link to comment
Share on other sites

Innanzitutto complimeti all'autore/trice per le foto!

L'unico su cui posso azzardare (sicuramente sbagliando), è la foto numero 2... ci provo... non cazziatemi...

Zygiella sp.

Edited by Sparkino80
Link to comment
Share on other sites

Foto 1 e 3 direi quasi senza ombra di dubbio Nigma sp., femmina e maschio... Ho mandato a migdan delle foto con l'accoppiamento di questi ragni che avevo confuso con dei Cheiracanthium! Se Daniele le ha conservate (io le ho perse :() spero le posti a breve :(

 

Sulla foto numero 2 non mi pronuncio, quello nella quarta mi sembra un Linyphiidae.

 

E il ragno nella foto numero 5 (come l'esemplare di Danilo) dovrebbe essere anche lui un Dictynidae, genere Dictyna credo.

Link to comment
Share on other sites

nigma1.jpg

nigma2.jpg

nigma3.jpg

 

Ecco le foto di Piergy. Concordo con le votre determinazioni, eccezion fatta per il quinto ragno: ha troppe setole sulle zampe per essere un cribellato.

Link to comment
Share on other sites

A me sembra proprio un Dictynidae... :(

 

La somiglianza con le Dictyna civica che ho allevato è notevole. Il colore è più scuro ed il corpo è più lucente (forse per la luce) ma si vede anche il tipico pattern "fogliaceo" del genere.

 

Boh, la mia pivellata l'ho detta! :baby:

 

 

P.S. Grazie mille per aver postato le foto Dan! :(

Link to comment
Share on other sites

 Dictyna civica si gioca con Oecobius navus il primato di "re delle strade" qui a Roma, ma è un Ragno di cui conosco bene soltanto la tela... ho però ripensato alla volta in cui confusi Textrix con Amaurobius ( http://forum.aracnofilia.org/index.php?sho...4823&hl=textrix ) e roccolucio mi fece giustamente notare che i cribellati generalmente sono glabri. In ogni caso domani viene a trovarmi Danilo e proveremo a indagare meglio sulla specie di appartenenza del suo esemplare con il mio M5.

Link to comment
Share on other sites

bene ... ho inviato questa pagina riepilogativa a Caroline (l'autrice delle foto) ... che sentitamente ringrazia tutti per la cortesia e per i suggerimenti e in cambio ci fa dono di questa foto di una piccolissima (sempre secondo lei) Segestria.

forse-segestria.jpg

Usando una vecchia ottima-foto di PiErGy&migdan del maschio di S.nobilis, ho suggerito di cambiare l'identicazione dell'esmplare mostrato nella pagina ... che originariamente era indicato come maschio di S.paykulliana ... sperando di aver fatto cosa giusta ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Su Steatoda nobilis concordo, il pattern sembra proprio quello, su Segestria non mi pronuncio, dovrei vedere il Ragno da altre angolazioni. Un saluto a Caroline, ricordale che c'è la sezione Foreign Visitors!

Link to comment
Share on other sites

già fatto Daniele ... ma anche lei come me non si sente sicurissima del suo inglese :D ... a meno che non decide di registrarsi e postare in francese.

Link to comment
Share on other sites

Non mi sembra proprio una Segestria... Il colore scuro e lucido del cefalotorace, i pochi peli e le zampe mi ricordano i Dysderidae, in particolare il genere Harpactea.

Ma potrei dire una sciocchezza, ci vorrebbero delle macro degli occhi per determinare con esattezza almeno la famiglia.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.