Jump to content

Partenogenesi


Guest mbrosca
 Share

Recommended Posts

Guest mbrosca

Ho letto da poco il libro sui fasmidi edizioni wild, ma mi ha fatto cadere una merea di certezze e non sono sicuro della veridicità delle cose che sci sono scritte.

Potreste dirmi quali delle seguenti specie si riproducono per partenogenesi e quali no?

 

Extatosoma tiaratum

Baculum thaii

Ramulus artemis

phyllium sp.

carausius sp.

aretaon asperrimus

sipyloidea

medauroidea

eurycantha calcarata

 

Grazie per l'attenzione...

Link to comment
Share on other sites

Extatosoma tiaratum -> si

Baculum thaii -> si

Ramulus artemis -> penso di si?

phyllium sp. -> i phyllium sono sia partenogenici che no, dipende dalla sp. in genere si.

carausius sp. -> si

aretaon asperrimus -> no

sipyloidea -> si

medauroidea -> si

eurycantha calcarata -> no

Link to comment
Share on other sites

Guest mbrosca

Come mi aspettavo hai confermato le mie ipotesi, ora le cose sono due, o io non so leggere o le schede che stanno sul libro dei fasmidi che ho acquistato sono scritte al contrario.

Grazie!!!!

 

Dimenticavo.....

 

Ho visto la tua incubatrice, cosa ne penseresti se usassi lo stesso metodo del bicchierino anche nella teca?

Io vaporizzo, ma mi sembra che si formi troppa condenza, potrebbe bastare un bicchiere con cotone bagnato?

Link to comment
Share on other sites

Extatosoma tiaratum -> è sia partenogenitica che sessuata. Si consiglia di inserire ogni tanto dei maschi per evitare che il ceppo si indebolisca troppo.

 

carausius sp. -> non tutti... ad esempio i Carausius morosus in natura sono sessuati mentre in cattività solo partenogenetici.

Link to comment
Share on other sites

Confermo Ramulus partenogenetico...

 

Per l'incubazione al momento sto usando dei "Betta Box" (vaschette per Betta splendens) con uno strato di vermiculite bagnata sul fondo, uno strato di scottex, le uova in una scatolina e un rametto fresco di rovo (con quell'umidità si mantiene per giorni) come prima provvista di cibo per i nuovi nati...

Di solito sposto le neanidi dopo un paio di giorni, quando si sono "stabilizzate".

Ho notato infatti che se le sposto prima c'è un considerevole aumento di mortalità...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.