Jump to content

TROPICALIA


EffeCi
 Share

Recommended Posts

Passi per il maltempo, passi per il parcheggio a un chilometro di distanza, passi per la mezz'ora di coda disordinata sotto la pioggia per fare i biglietti (prevedere una pensilina no, eh?).

Passi anche per i soldi del biglietto...9 euro gli adulti e 7 i ridotti...

Dopo il martellante battage pubblicitario televisivo mi aspettavo di vedere una mostra davvero in gamba...

E invece...

Poche vasche squallide e molto mal arredate, senza ripari e rifugi perchè altrimenti gli animali non si vedono...

Ragni tenuti in terrari con rocce, sabbia e una illuminazione da Centro di Abbronzature...U.R. da profondo inferno...

Vasca con Pandinus temporizzata... 30 secondi di luce normale, 30 con la luce di Wood, così gli scorpioni brillano e gli spettatori si cremano gli occhi...anche qui ripari zero e umidità meno ancora.

Scorpioni del deserto (non ricordo la specie) in un'altra vasca arredata con cemento sabbiato e illuminazione da interrogatorio di polizia...

Nella zona degli insetti c'erano 2 Dynastes, un terrario di Baculum, uno di Extatosoma,2 Phyllium, 1 Sphodromantis, 1 Hymenopus, un'altra mantidina mimetica e qualche Gromphadorina (mio figlio di anni 8 ha commentato, scuotendo la testa, che c'è più roba sul tavolo di casa nostra...)

Una enorme scolopendra (specie non indicata) in un terrario astutamente congegnato in modo costringere l'animale a sostare perennemente in prossimità del vetro, in primo piano. Rifugi? Nada...

Un enorme teju con il muso orrendamente deformato (una grossa ciste?)

Una Ceratophrys di medie dimensioni alloggiata all'interno di un ceppo d'albero dal quale non potrà mai scendere (almeno 20 cm...)

Poche specie, tendenzialmente comuni, maltenute e malpresentate.

Una folla da incubo, che sgomita per vedere il più possibile, che batte sui vetri dei terrari per stimolare qualche reazione in animali stressati e terrorizzati...

MI curioserebbe di sapere chi è il veterinario che ha dato l'Ok per quanto sopra, chi è lo spostato criminale che ha curato le ambientazioni e perchè bisogna pagare una media di 8 euro per vedere animali reperibili in qualsiasi negozio un po' fornito dove, oltretutto, sarebbero sicuramente alloggiati in condizioni migliori...

A conti fatti, decisamente un pomeriggio da buttare... :angry:

CI è andato qualcun altro fra voi? Attendo commenti...

Link to comment
Share on other sites

Poveri animali... chiusi in una gabbia per soddisfare la perversine dell'uomo...

che spia la loro vita sapendo che non possono ribbellarsi, anche se lo vorrebbero.

E poi via, sempre più giù, in televisione anche spettacoli di uomini rinchiusi, di gente insignificante e altri che osservano da fuori...

A che punto arriverà la perversione?

Link to comment
Share on other sites

Che tristezza...

E dire che quasi mi dispiaceva di non essere andato, che "magari c'era qualcosa di interessante"... Invece a quanto pare mi sono risparmiato una sofferenza inutile.

Pensando poi all'enorme portata diseducativa della fiera... con tutta la pubblicità che gli han fatto...

Link to comment
Share on other sites

Un'amara testimonianza che deve far riflettere a lungo...

Non so se sia peggio la vasca dei Pandinus (animali notturni) sottoposti a un accendi-spegni continuo, da far saltare i nervi, o la scolopendra compressa contro il vetro per farla ammirare alla folla inferocita.

Gli organizzatori dovrebbero vergognarsi... :angry:

Link to comment
Share on other sites

La scolopendra non era compressa contro il vetro.

Il fondo del terrario era fatto a pan di zucchero, per cui, non volendo restare esposta, la bestiola aveva la sola alternativa di andare a "rifugiarsi" tra fondo e vetro, rimanendo comunque ben visibile...

Un esemplare stupendo, tra l'altro, veramente gigantesco....

Link to comment
Share on other sites

A sentire in televisione e sui giornali ne parlavano come un mega evento da non perdere la fiera dell' anno, comunque io sono stato alla scorsa edizione ed e' stato qualcosa di ridicolo. A questo punto e' meglio farsi un giro alla domenica pomeriggio nei garden o viridea tanto si possono veder gli stessi animali, con il vantaggio di non pagare l' ingresso e di non fare la fila per entrare :angry:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.