Jump to content

sogno


ghigo

Recommended Posts

Sogno

 

Quando ti vidi per la prima volta

il mio sguardo si stupì

il mio cuore chiuse tutti i cancelli

per meditare sul miracolo della tua bellezza.

Da quel momento non penso che a te,

vorrei che tu fossi il nascente eterno

che raccoglie il sole violaceo che muore,

ogni istante, nei tramonti della mia vita.

E resto qui, seduto sull’orlo dei sogni,

che sono sogni di te,

di te la stella sul tetto,

di te la pena che da tregua,

di te l’alba che spunta.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.