Jump to content

Amaurobius particolare


Guest el_G4to
 Share

Recommended Posts

Guest el_G4to

Ho scattato queste foto in montagna, a circa 1500 mt di quota,

credo sia un amaurobius sp., ma la cosa interessante sono i particolari ai lati dei cheliceri: dei "triangolini" rossi!

Magari è solo la mia ignoranza, ma non avevo mai sentito di queste particolari macchie..

Ditemi voi che cosa diavolo sono..

 

amaurobius.jpg

 

amaurobius2.jpg

 

amaurobius3.jpg

 

 

 

 

 

 

 

-Allora si scoprono tutti i resti disseccati delle vittime, che lei getta fuori dalla tana dopo averli svuotati d'ogni linfa. Ma l'insetto che passa non è così malfidato, non ci bada, e in un attimo è perduto.- MD,La vita segreta dei ragni.

Link to comment
Share on other sites

Guest vesubia

Il colore è davvero insolito, per il resto si tratta di CONDILI. Sono presenti (con colori meno vistosi) anche in altre specie e non credo rivestano particolare valore sistematico.

Ciao, Claudio

Link to comment
Share on other sites

Guest el_G4to

Grazie claudio,

avevo letto qualcosa dei condili, ma non pensavo che potessero essere così appariscenti.

Ma come mai, nella descrizione delle specie del roberts, non si menziona neanche la possibilità di trovare i condili rossi? in fondo mi sembra abbastanza caratteristico..

grazie ancora..

ciao,fede.

 

 

 

 

 

 

 

-Allora si scoprono tutti i resti disseccati delle vittime, che lei getta fuori dalla tana dopo averli svuotati d'ogni linfa. Ma l'insetto che passa non è così malfidato, non ci bada, e in un attimo è perduto.- MD,La vita segreta dei ragni.

Link to comment
Share on other sites

Guest vesubia

Il Roberts menziona 5 specie di Amaurobius (UK + Nord Europa), l'Italia (vedi Check-List) ne ha 10 più altre 2 che non appaiono nella CK (A. sciakyi & A. similis).

Io ne deduco che la tua specie a condili rossi non fa parte di quelle nord-europee, per questo il Robert non la segnala.

Migdan "docet" con le sue Dysdere nord-europee ;-)

Ciao, Claudio

Link to comment
Share on other sites

Eh sì, rimembro... postai una traduzione estemporanea e maccheronica (credendomi furbo, oltretutto) delle chiavi dicotomiche del Roberts per le specie (4) nordeuropee, mentre da noi ce ne sono più di 50!

Ma il nostro g4to, oltre che buon fotografo, mi sembra ragazzo assai promettente, si documenta sempre prima di tentare qualsiasi azzardo (a differenza del migdaniano [:I]).

Link to comment
Share on other sites

Guest el_G4to

migdan..

mi fai arrossire[:I][;)]..

E a proposito di dysdera(io davvero nn voglio essere insistente)ma non è che mi spediresti il malloppo, mi interessa davvero!!

Comunque grazie ai nostri lumi per i chiarimenti, e se doveste incappare in qualche informazione sugli Amaurobius a "condili rossi", vi prego di farmi sapere..

Onorabili migdan san e sensei vesubia[:D]..

 

 

 

 

 

 

 

-Allora si scoprono tutti i resti disseccati delle vittime, che lei getta fuori dalla tana dopo averli svuotati d'ogni linfa. Ma l'insetto che passa non è così malfidato, non ci bada, e in un attimo è perduto.- MD,La vita segreta dei ragni.

Link to comment
Share on other sites

Non sei tu insistente, sono io disordinato... non trovo più il materiale che mi mandò Claudio. Se lo conserva scannerizzato puoi chiederlo a lui, oppure a Piergy, mi dispiace [:I].

Link to comment
Share on other sites

Si parla di un paio di tavole per il riconoscimento dei Dysderidae che mandasti via "red line" a Piergy e al sottoscritto qualche mese fa, e che non riesco più a trovare nei meandri dei miei sei hard disk.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.