Jump to content

purtroppo non ce l'ha fatta


Guest Liam
 Share

Recommended Posts

Dai, Liam... non ti crucciare. A distanza di due mesi non è nemmeno assolutamente sicuro che sia stato quella la causa della morte. I sintomo sono da infezione da nematodi, non da intossicazione.

Sempre che il ragno non si sia debilitato molto, per le sostanze nocive presenti nella plastica bruciata e ciò abbia permesso ai parassiti (che sono presenti spessissimo e vengono combattuti dal sistema immunitario) di proliferare....

 

Capita a tutti di fare la boiata e di perdere un ragno... a te, a me, ai grandi allevatori. Più che "da lezione", ti serva "per esperienza". Il modo migliore per far tesoro di queste cose.

 

matteo

 

 

 

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

ARACNOFILIA.ORG -amministratore

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

Link to comment
Share on other sites

già, ma se facevo un pò più di attenzione l'avrei potuto evitare, comunque si, sia da lezione che da esperienza.

 

sperando che una cosa del genere (che muoia un ragno) mi ricapiti il più tardi possibile, volevo approfittarne per quardarlo allo sterescopio dell'università, come posso conservarlo?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.