Jump to content

Batteria di allevamento


 Share

Recommended Posts

Salve!!!

Ho intenzione di costruire una batteria di allevamento (deve uscire una ficata, con tutte le pareti removibili e anche i coperchi intercambiabili).

Volevo sapere: quanto deve essere grande la griglia d'areazione?

E poi: per incollare il vetro, va bene il silicone normale o devo usarne uno apposta?

 

Sono completamente nelle vostre mani: vi riterrò tutti responsabili se mi si disferà il terrarione!!![}:D][}:)][}:D]

Link to comment
Share on other sites

Guest volothar

Come silicone va bene quello utilizzato per gli acquari, mentre le griglie devono essere almeno 2 per ogni teca (su lati opposti) in modo da permettere una buona areazione. Per la grandezza della griglia dipende dall'umidità che vuoi mantenere, prendi spunto da terrari gia fatti e regolati di conseguenza.

Poi sai una batteria di allevamento puoi farla in un sacco di modi, se spieghi meglio il progetto (vetro, legno, plexiglass come viene disposta, riscaldamento ecc. ecc.) anche i consigli potranno essere più specifici.

 

*Enrico*

Link to comment
Share on other sites

ciao,l'unica cosa che aggiungo,è che essendo una batteria,quindi vari terrari affiancati e sovrapposti,ti consiglio di posizionare le griglie di areazione,sul lato frontale in basso,e su quello posteriore in alto,in questo modo dovrai soltanto avere l'accortezza di lasciare un po di spazio tra la parte posteriore e il muro

ciao

Ugo

Link to comment
Share on other sites

Voglio fare un terrarione unico tutto di vetro, con apertura dall'alto (perchè vorrei ospitarci scorpioni e ragni terricoli) con dei supporti per inserire e togliere le pareti. L'appoggio per i coperchi (di varie misure e intercambiabili) lo volevo fare in legno.

Per enrico: terrari gia fatti ti dirò che non ne ho mai osservati con una certa attenzione: fino a adesso io mi servo di vecchie tartarughiere e di acquari. E poi abito in un paesello in mezzo ai campi, il negozio di rettili più vicino è a 30 KM di distanza e ci sono andato una volta solo per prendere uno scorpione e poi sono scappato per l'incompetenza dei gestori ( e per il fatto che per avere un pandinus ci sono voluti MESI)

 

Tutto questo per dire: non potete essere un pochino più precisi con le misure delle griglie? Magari fatemi degli esempi (che ne so...tipo "terrario da 10 litri CIRCA 20 cm x 5 di griglia" )e dopo valuterò un po io. Lo chiedo perchè non mi voglio trovare a umidifacare ogni 5 minuti il terrario.

Grazie.

Matteo

Link to comment
Share on other sites

Guest volothar

ok ti misuro qualcuno di quelli che utilizzo io, i primi 2 sono per specie arboricole e mantengono un umidità del 75-80% nebulizzando a giorni alterni, non mi si sono mai create muffe quindi direi che l'areazione è sufficiente.

Come terzo esempio sono le modiche che faccio ai fauna box

 

Terraio 30x30x36 2 griglie 24x5 con fori da 5mm Terraio 20x20x45 griglia 18x3 (frontale) 18x5 posteriore fori da 2 mm

Fauna box 30x20x30 lascio solo le griglie laterali (le altre le chiudo) quindi griglia di circa 2 cm altezza per tutto il perimetro per le specie "umide"

Senza modifiche per specie meno umide (grammostola e chromatopelma)

 

Spero di esserti stato utile

 

*Enrico*

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.