Jump to content

Segestria senoculata: brutto muso


Recommended Posts

brutto_muso.jpg

 

E' il "muso" dell'esemplare protagonista del mio primo post su aracnofilia (si parla di Febbraio), conservato in alcool etilico all'80%. Come avrete intuito la foto è stata ottenuta collegando la mia Nikon digitale allo stereomicroscopio: gli esperti di fotografia avrebbero moltissimo da insegnarmi (e chi se la sente è benvenuto), ma lo strumento in sè è potentissimo, e spero di poter postare foto sempre più interessanti, a cominciare dagli Scytodes per la scheda di Piergy.

Link to comment
Share on other sites

Guest la_badessa

Bella foto, peccato solo che i cheliceri (sempre che siano i cheliceri, quelli... brrr!!!) non siano perfettamente a fuoco, altrimenti sarebbe stata da 10 e lode [8D] (pignola e fissata, lo so [;)]).

Visto che gli occhi (suggerirei un filo di mascara...) lo sono, invece, mi vien da pensare ad un "problema" di profondita' di campo: considerando quanto sia difficile gestirla ad ingrandimenti cosi' estremi, hai fatto davvero un ottimo lavoro!

 

Posso domandare quale "Nikon digitale" hai usato? Visto che l'hai collegata al microscopio, mi verrebbe da pensare ad una coolpix della serie 99x, o alla 4500, col corpo snodato...

 

Di nuovo complimenti,

M.

 

VVVVV

 

Mi piacerebbe vantarmi delle mie doti da paragnosta, ma il fatto e' che se tu dici "nikon digitale" il campo si restringe... e quelle col corpo snodato sono le piu' maneggevoli e le piu' semplici da applicare ad un microscopio (o telescopio, in effetti la 4500 e' molto usata anche in capo astronomico). Poi ti potrei dire che riconosco il modo in cui le coolpix sovraespongono... ma vorrebbe dire fare proprio la sborona [:D]

Visto che ti professi principiante, la foto e' davvero buona! E sei la dimostrazione che con un po' di fantasia si possono superare i limiti strutturali della propria attrezzatura...

Link to comment
Share on other sites

Hai grande occhio Marina, è una snodabilissima 4500. Il problema è che il fuoco dell'oculare e quello della macchina non coincidono, e lavorare sul monitorino da 2 pollici non è semplicissimo. Oggi comunque ho rimediato un monitor da 10 pollici della Sony e sono riuscito ad ottenere una resa molto migliore, state "in campana" che mi accingo a fotografare i miei Scytodes (vivi) e tra un po' metterò tutto online. Personalmente di microscopia ho buona esperienza, di fotografia proprio no, e, lo ripeto, ogni consiglio è più che mai bene accetto, anche gli atteggiamenti ipercritici sono molto graditi.

Link to comment
Share on other sites

Personalmente diluisco alcool etilico al 96% in acqua distillata. Attenzione però, utilizzo etanolo non denaturato, quello per uso di laboratorio, temo che la colorazione rossastra di quello per uso domestico influisca negativamente sulla conservazione. Non è viceversa molto importante che la concentrazione sia precisissima (anche valori intorno al 70% o al 90% vanno bene).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.