Jump to content

Classificazione scorpio...


Guest Balistide
 Share

Recommended Posts

Guest Balistide

Ciao, mi presento,

mi chiamo Dario ed ho 28 anni,

 

tempo fà ho fotografato uno scorpione (a mio avviso di notevoli dimensioni) nel bagno della mia camera, allego una foto:

Scorpio_ridimensionata.JPG

Ora, mosso da curiosità abbastanza morbosa [:)] ed essendo completamente ignorante in materia [:(], vorrei sapere di che scorpione si tratta, devo dire che la bestiola, da quello che ricordo, sarà stata almeno 10 cm, lo scorpione più grande che abbia mai visto nelle nostre zone.

 

Essendo la foto inserita non propriamente dettagliata, inserisco il link della foto originale (1984X1488) dove di dettagli ce ne sono un pò di più[8D] anche se la foto pesa un pò...

http://nondepresso.altervista.org/immagini...ni/PA310005.JPG

 

Ciao e grazie in anticipo per le risposte.

 

http://digilander.libero.it/conspicillum/bali3.jpg

Link to comment
Share on other sites

Benvenuto!

E' un bellissimo esemplare (ed una bella foto!) di Euscorpius spp. Probabilmente italicus, ma per esserne certi, occorrerebbe poter osservare il primo paio di appendici mascellari.

Viste le dimensioni cospicue (10 cm sono molti.....probabilmente se lo misuravi erano meno..) il dubbio riguarda la specie affine Euscorpius flavicaudis (il giallastro delle zampe lo richiama...)

Dovessei giocarmi un euro lo "punterei sulla specie italicus, sapendo di dover puntare poco, sen non si vuole rischiare perdite.

In ogni caso sono specie affini e assolutamente non aggressive o pericolose per l'uomo...

Ciao!!

Link to comment
Share on other sites

Guest Balistide
Citazione:Messaggio inserito da i-lang

 

Benvenuto!

E' un bellissimo esemplare (ed una bella foto!) di Euscorpius spp. Probabilmente italicus, ma per esserne certi, occorrerebbe poter osservare il primo paio di appendici mascellari.


id="quote">id="quote">

Purtroppo la creatura, mentre cercavo di prenderla per liberarla fuori, è caduta dritta dritta dentro al wc ed è affogata in pochissimi istanti [:(] (a tal proposito mi piacerebbe sapere se gli scorpioni sono idrofobi)

Citazione:

Viste le dimensioni cospicue (10 cm sono molti.....probabilmente se lo misuravi erano meno..) il dubbio riguarda la specie affine Euscorpius flavicaudis (il giallastro delle zampe lo richiama...)

Dovessei giocarmi un euro lo "punterei sulla specie italicus, sapendo di dover puntare poco, sen non si vuole rischiare perdite.

In ogni caso sono specie affini e assolutamente non aggressive o pericolose per l'uomo...


id="quote">id="quote">

Prendendo un righello in mano mi rendo conto che forse 10cm sono davvero troppi, comunque rimaniamo nell'ordine dei 6/7cm...O forse ne sono rimasto impressionato perchè lo scorpione era su un muro bianco che accentuava le sue dimensioni.

Grazie molte delle info che mi avete dato[:)]

 

Ciao

 

bali3.jpg

Link to comment
Share on other sites

Secondo me è un E.flauvicadis,ne ho tenuto uno per un po di tempo,si riconosce dal colore delle zampe e dal corpo sul marrone invece che sul nero come l italicus.

Ciao

Cesce

Link to comment
Share on other sites

Condivido la scelta di i-lang; anche a me sembra più un e. italicus. Un e. flavicaudis di 10cm non esiste! Ed anche se fosse stato di 6cm sarebbe comunque troppo grande.

 

 

 

 

/// E nOn Ti CoNvIncE PeR NiEnTE Il PrOgRaMMa ChE StaNno DaNdO... Ma ChE StrAnO NeSsUno Lo PUò pIù CaMbIaRe CoL TeLecOMaNdO!

Link to comment
Share on other sites

Cesce, non farti ingannare dai colori...in zone geografiche diverse cambiano molto. Se osservi il telson e l'ultimo segmento in particolare il dubbio deve venirti...si chiama E.flaviCAUDIS .....

Io mi giocherei 1 euro per l'E.italicus.

Ciao!!

Link to comment
Share on other sites

Ciao Dario,

se vuoi vedre un pò di foto guarda qua: http://www.ub.ntnu.no/scorpion-files/gallery.php (fam Euscopiidae)

 

Anche se, come gia detto un qualche milione di volte [;)], il colore per questo genere di scorpioni serve a poco. E' vero che in genere i flavicaudis hanno zampe e telson (il "pungiglione") giallastri, ma anche molte altre specie hanno questa caratteristica, compreso l'italicus, che sebbene gneralmente ha le zampe solo leggermente più chiare del corpo, non è detto che non ci siano varianti più chiare e più scure.

Per classificarli con certezza bisogna osservare i pedipali (le "pinze") da sotto, muniti quantomeno di lente di ingrandimento.

 

Nel tuo caso ci sono le dimensioni che aiutano: se per un esemplare piccolo si può dire poco (potrebbe essere un giovane di una specie, o magari un adulto di un altra specie), per un esemplare di quelle dimensioni i dubbi sono molti di meno: solo l'italicus raggiunge e supera i 6 cm...

E poi la tua foto è molto "luminosa", e le differenze di colore si accentuano ancora di più.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.