Jump to content

Recommended Posts

Ultimamene trovo numerosi esemplari di un ragno che è del tutto simile ad un Pholcus phalangioides, ma al posto di avere l'addome grigio squallido uniforme ha dei disegni bianchi e neri. Qualcuno sa di che specie potrebbe essere? io non son riuscito a identificarlo.

Link to comment
Share on other sites

Matteus ti do qualche ragguaglio sull'Holocnemus pluchei, così puoi vedere se corrisponde.

Body span 7-9 mm (femmina),4-7 mm (maschio).

La forma generale ricorda quella di un P.phalangioides.

Cefalotorace bruno-rossastro.

Addomegrigio-biancastro con una caratteristicabanda rossastra superiormente e ventralmente (filiere comprese) una larga banda nera.

Zampe bruno-rossastre molto lunghe con articolazioni bianche anellate di nero.

Ne ho trovato una grossa concentrazione sotto un ponte di ferro sul reno, con adulti, subadulti ,maschi e femmine.

Ne ho anche tenuti in osservazione per un pò.

Ciao!!

Link to comment
Share on other sites

Datemi conferma di un fenomeno che ho osservato ieri, a Villa Adriana, dove la specie in questione abbonda: per far vedere ad una mia amica il classico "moto oscillatorio" che Pholcus attua quando viene toccato, ho provato a suscitare la medesima reazione in un paio di esemplari di Holocnemus. Hanno messo in pratica una difesa simile, ma vibrando armonicamente con movimenti lineari anziché circolari. E' stato un caso, una mia impressione o le cose stanno effettivamente così?

Link to comment
Share on other sites

Le cose stanno così come hai notato.

Il meccanismo di difesa è il medesimo, ma portato avanti con movimenti lineari (e ti dirò anche coordinati con i vicni di tela).

Devo dire (non voglio andare o.t.) che il comportamento che più mi ha sorpreso è stato messo in atto da esemplari di Cyrtophora citricola, che disturbate, fanno oscillare la tela con movimenti lineari come gli Holocnemus (ma molto più violentemente visto il peso superiore), poi se li si disturba ancora, si lasciano improvvisamente cadere, fingendosi poi morti. Il tutto con una intensità e velocità che sorpredono veramente.

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

Anche i Pholcus, quando occupano in più d'uno la stessa tela, entrano in "risonanza", e sono veramente uno spasso. In Cirtophora, ragno che conosco tutto sommato molto poco, non ho mai verificato, ma corro a infastidire un esemplare che sto seguendo (e di tanto in tanto nutrendo) da un mesetto. Ciao e grazie!

Link to comment
Share on other sites

Altra specie di pholcus o affine a me ignoto: colore di fondo dell'addome beige-grigino squallido come i normali pholcus falangioides, ma con un disegno di macchie più scure che formano una sorta di spina di pesce non molto delinata. I movimenti "di difesa" sono simili a quelli del pholcus, circolari. Ha anche le fascie alle giunture delle zampe, come per l'Holocnemus.

Che è?

 

Mi sto appassionando tantissimo a questi ragni... troppo simpatici...

Link to comment
Share on other sites

Psilochorus simoni, direi, se ha un disegno a lisca di pesce sull'addome. Grande frequentatore delle cantine sociali, ovunque vendano vino l'ho sempre trovato!

Link to comment
Share on other sites

  • 3 years later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.