Jump to content

Curiosità evarcha jacunda


Recommended Posts

Qualche tempo fa, sono riuscito a catturare alcuni esemplari di questo genere di ragno saltatore, ed ho potuto osservarli da vicino.

Ed ho notato alcune cose, vorrei sapere se si tratta di casi o se è normale che accada:

1: Se l'esemplare viene nutrito spesso e regolarmente, la sua abilità di caccia, cala fortemente, ho nutrito un esemplare con una mosca ogni 2 giorni, e dalla 3a mosca in poi, la sua precisione di salto diminuiva, fino a mancare completamente il bersaglio, anche perchè non perdeva tempo a mirare, come se sapesse che tanto la mosca non poteva scappare comunque, ho poi coinciato a nutrire gli esemplari + di rado, circa 1 volta ogni 4-5 giorni, e la precisione è tornata ad aumentare...

2: ho notato che se la preda è di piccole dimensioni, la afferrano da un punto qualsiasi e la mordono fino a che non smette di dibattersi, ma se invece la preda è molto + grande, sono molto + guardinghi, ed aspettano anche alcuni minuti prima di attaccare, girando intorno alla preda in modo da essere in una certa posizione rispeto a lei, di dietro, ma spesso di lato, per poi saltare SEMPRE alla testa della vittima, senza eccezioni.

3: ho notato anche che 2 esemplari, messi in una teca di vetro separata da una vetro divisore, in modo che si vedano ma non possano attaccarsi, sembrano restii dal cacciare una preda... anche dopo aver constatato di non poter venire in contatto l'uno con l'altro (se poi lo hanno capito questo lo ignoro).

 

Da far presente che ho potuto disporre di solo 4 esemplari, che però hanno avuto tutti lo stesso identico comportamento e che ho usato come prede unicamente le mosche... ma potrei provare con i microgrilli appena trovo altri esemplari...

 

Vorrei sapere se ho osservato comportamenti naturali o se si tratta di casi isolati...

 

Chi ha paura dei ragni li vorrebbe uccidere tutti...

Io ho paura dei pappagalli che dovrei fare?

Aldo [8D]

Link to comment
Share on other sites

In attesa dell'intervento di Emanuele e Francesco che sono le due autorità in materia, ti incoraggio a iscriverti a Scienze Naturali, riprendendo un tuo vecchio topic, perché hai veramente l'animo dell'etologo. [:)]

Comunque, per la mia esperienza in fatto di Salticidi, posso assolutamente confermare le due osservazioni, sulla terza non metto bocca ma mi pare altrettanto pertinente. Ciao e continua così, mi raccomando.

Link to comment
Share on other sites

Caro Gidol,segurò i consigli di Migdan, trattandoti da giovane entomologo in pectore.

1 - il titolo, si tratta di Evarcha jucunda

2 - un animale ipernutrito perde interesse per la preda (uomo escluso) e probabilmente la mancanza di precisione che hai notato ( anche nei Teraphosidi si può notare)ne è una conseguenza; rimane il fatto rimarchevole di averlo notato in modo così preciso, bravo!

3 - il comportamento venatorio che hai notato è classico, e se ricordi un precedente post, te lo avevo in parte anticipato.

4 - sul fatto che una teca che permetta a due Saltycidae di vedersi sia inibitoria della caccia è assolutamente comprensibile, sei di fronte ad animali con una vista eccellente, che si riconoscono benissimo, che non capiscono la funzione del vetro e sono impegnati in primis a non diventare pasto del "coinquilino".

Ciao carissimo!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.