Jump to content

Brachypelma smithi - digiuno / "letargo"?


Recommended Posts

Buongiorno a tutti!

Sono mesi che leggo il vostro interessante forum per documentarmi sulla mia bestiola (una B. smithi). Ora mi permetto di chiedervi alcuni consigli.

Allevo migali da diversi anni, ma ho sempre avuto solo Avicularia (sp., metallica, versicolor) e - per motivi di irreperibilità di juvenile nella zona in cui abito - tutte prese già adulte. Quella che posseggo oggi è la mia prima Brachypelma smithi e prima migale fossoria/semifossoria. Prima di acquistarla mi sono informato più che potevo. E' probabile che alcuni suoi comportamenti siano normalissimi per chi conosce benissimo di questo tipo di migali, ma arrivando io da un'esperienza esclusivamente arboricola ogni tanto mi preoccupo.

La timeline è la seguente:

  • 19 agosto 2021: mi è giunta la B. smithi juvenile (5-6 cm) come da Foto 1. Quasi immediatamente ha scelto la mezza noce di cocco come nascondiglio e si è costruita un "monticello" di substrato per ostruire parzialmente l'ingresso. Rimaneva comunque "in vista" e "in agguato" quasi tutto il giorno.
  • 04 ottobre 2021: ha fatto la prima muta a mie mani: 27 giorni di digiuno, 39 dalla comparsa della "macchia nera" sull'addome (che mi dicono essere indicatore di pre-muta, ma potrei sbagliarmi). Nessun problema. Durante i 27 giorni di digiuno si è "barricata" nella noce di cocco ostruendo completamente l'ingresso con il substrato.
  • 08 dicembre 2021: ho effettuato un rehousing perchè il contenitore in cui era posta (un semplice faunabox) era piccolo, con il comperchio completamente traforato e difficile da tenere in temperatura. La tengo a 25-26°C di giorno e 21-22°C di notte. Il substrato è composto da fibra di cocco con un 20% di sabbia. Il terrario attuale è rappresentato nella Foto 2. L'animale si presentava come in Foto 3 (ho notato nuovamente una macchia scura sull'addome).
  • 11 dicembre 2021: la migale si è nuovamente barricata nella noce di cocco ostruendo l'ingresso con il substrato ed è entrata in "digiuno" prima che potessi darle una preda nel nuovo terrario (stavo attendendo qualche giorno perchè si ambientasse).
  • 25 dicembre 2021: ho una videocamera con sensore di movimento che inquadra la teca e alle 5 del mattino ha registrato le zampe della tarantola (solo quelle) che uscivano dall'apertura della noce di cocco, compattavano il substrato, "chiudevano" meglio l'ingresso e rientravano. Quindi la bestiola era sicuramente viva, anche se non si faceva vedere.
  • Ad oggi non è ancora uscita nè ha dato altri segni di attività.

I miei dubbi sono i seguenti:

  1. Non ho mai avuto una juvenile, e quindi non ne conosco i "ritmi" di muta. E' possibile che dopo aver mutato ad inizio ottobre sia già nuovamente in muta?
  2. Ad oggi sono 28 giorni che non mangia. E' vero che corrisponde al digiuno che ha fatto in occasione della prima muta, ma - come detto sopra - mi stupisce che sia nuovamente in procinto di mutare. Potrebbe essere una forma di "letargo" invernale (come ho sentito dire in certe fonti)?
  3. Non voglio assolutamente disturbare l'animale e per ora non ho fatto assolutamente nulla, ma esiste un modo per accertarmi del suo stato senza stressarla?

Vi ringrazio motissimo anticipatamente per ogni consiglio che vorrete darmi.

Buon anno a tutti!

Roberto

Foto 1: la B. smithi il giorno del suo arrivo

2022_01_03-16_27_56_3f5bc.jpg

Foto 2: il terrario in cui è posta dal 08/12/2021

2022_01_03-16_36_48_f356a.jpg

 

Foto 3: l'animale il giorno del rehousing.

2022_01_03-16_40_27_b3afe.jpg

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Roberto Grigoletto ha scritto:

Buongiorno a tutti!

Sono mesi che leggo il vostro interessante forum per documentarmi sulla mia bestiola (una B. smithi). Ora mi permetto di chiedervi alcuni consigli.

Allevo migali da diversi anni, ma ho sempre avuto solo Avicularia (sp., metallica, versicolor) e - per motivi di irreperibilità di juvenile nella zona in cui abito - tutte prese già adulte. Quella che posseggo oggi è la mia prima Brachypelma smithi e prima migale fossoria/semifossoria. Prima di acquistarla mi sono informato più che potevo. E' probabile che alcuni suoi comportamenti siano normalissimi per chi conosce benissimo di questo tipo di migali, ma arrivando io da un'esperienza esclusivamente arboricola ogni tanto mi preoccupo.

La timeline è la seguente:

  • 19 agosto 2021: mi è giunta la B. smithi juvenile (5-6 cm) come da Foto 1. Quasi immediatamente ha scelto la mezza noce di cocco come nascondiglio e si è costruita un "monticello" di substrato per ostruire parzialmente l'ingresso. Rimaneva comunque "in vista" e "in agguato" quasi tutto il giorno.
  • 04 ottobre 2021: ha fatto la prima muta a mie mani: 27 giorni di digiuno, 39 dalla comparsa della "macchia nera" sull'addome (che mi dicono essere indicatore di pre-muta, ma potrei sbagliarmi). Nessun problema. Durante i 27 giorni di digiuno si è "barricata" nella noce di cocco ostruendo completamente l'ingresso con il substrato.
  • 08 dicembre 2021: ho effettuato un rehousing perchè il contenitore in cui era posta (un semplice faunabox) era piccolo, con il comperchio completamente traforato e difficile da tenere in temperatura. La tengo a 25-26°C di giorno e 21-22°C di notte. Il terrario attuale è rappresentato nella Foto 2. L'animale si presentava come in Foto 3 (ho notato nuovamente una macchia scura sull'addome).
  • 11 dicembre 2021: la migale si è nuovamente barricata nella noce di cocco ostruendo l'ingresso con il substrato ed è entrata in "digiuno" prima che potessi darle una preda nel nuovo terrario (stavo attendendo qualche giorno perchè si ambientasse).
  • 25 dicembre 2021: ho una videocamera con sensore di movimento che inquadra la teca e alle 5 del mattino ha registrato le zampe della tarantola (solo quelle) che uscivano dall'apertura della noce di cocco, compattavano il substrato, "chiudevano" meglio l'ingresso e rientravano. Quindi la bestiola era sicuramente viva, anche se non si faceva vedere.
  • Ad oggi non è ancora uscita nè ha dato altri segni di attività.

I miei dubbi sono i seguenti:

  1. Non ho mai avuto una juvenile, e quindi non ne conosco i "ritmi" di muta. E' possibile che dopo aver mutato ad inizio ottobre sia già nuovamente in muta?
  2. Ad oggi sono 28 giorni che non mangia. E' vero che corrisponde al digiuno che ha fatto in occasione della prima muta, ma - come detto sopra - mi stupisce che sia nuovamente in procinto di mutare. Potrebbe essere una forma di "letargo" invernale (come ho sentito dire in certe fonti)?
  3. Non voglio assolutamente disturbare l'animale e per ora non ho fatto assolutamente nulla, ma esiste un modo per accertarmi del suo stato senza stressarla?

Vi ringrazio motissimo anticipatamente per ogni consiglio che vorrete darmi.

Buon anno a tutti!

Roberto

Foto 1: la B. smithi il giorno del suo arrivo

2022_01_03-16_27_56_3f5bc.jpg

 

Foto 2: il terrario in cui è posta dal 08/12/2021

2022_01_03-16_36_48_f356a.jpg

 

Foto 3: l'animale il giorno del rehousing.

2022_01_03-16_40_27_b3afe.jpg

 

Come probabilmente sai B. smithi è una delle migali che cresce più lentamente e con metabolismo più basso, 28 giorni di digiuno (ma anche di più) non sono preoccupanti. Chiaramente l'attività metabolica è direttamente influenzata dalla temperatura del terrario come tutti gli altri ragni e la tua stabulazione mi pare ottima.

Per esperienza diretta posso dirti che due mute a distanza abbastanza ravvicinata mi sono capitate con la mia giovane smithi. Una distanza di due mesi è abbastanza normale.

Per controllarla potresti provare a sollevare delicatamente il cocco e vedere le condizioni della migale ma se l'hai vista muoversi puoi stare tranquillo.

Spero di esserti stato utile e auguro un buon anno anche a te✌️

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto, 

mi sembra tutto ok, forse le temperature leggermente basse per il genere (puoi spingerti fino a 28 °C di giorno), ma direi niente di che. 

Aggiungo solamente che è meglio non spostare niente. 

Lasciale il tempo di fare quello che vuole, come già detto sono animali estremamente lenti e hanno le loro tempistiche ;)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.