Vai al contenuto
8Legs8Eyes

Macrothele palpator autolesionista?

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi, volevo chiedere un quesito riguardante il mio esemplare femmina di Macrothele palpator trovata a metà settembre durante una spedizione nello Zhejiiang con un mio amico. Si presentava bene ed in ottima salute e decisi di portarla a casa per osservarla in cattività. Mi è sempre sembrata in gran forma, il giorno dopo aver allestito il terrario l'ha subito riempito di tela e la piccola migaloforme mi è sempre parsa a suo agio.

 

Oggi controllando il terrario noto che si stavano formando delle muffe. Un po' la colpa è anche mia, probabilmente ho lasciato il terrario troppo chiuso e dunque scelgo di ripulirlo.

 

2019_01_30-07_39_36_3d0aa.jpg

Vado per procedere con la pulizia, ossia togliere tutto, lavare bene il pezzo di legno e le finte piante, asciudango e mettendo al microonde terriccio ed elementi per eliminare eventuali batteri. Ma prima di fare ciò noto che il mio esemplare manca di una zampa sul lato destro.

 

2019_01_30-07_43_06_a22e2.jpg

2019_01_30-07_43_43_48290.jpg

2019_01_30-07_44_09_a4f55.jpg

Cosa può esserle accaduto? Premetto che non l'ho mai e poi mai sottoposta a stress, dal primo inserimento nella teca le zampe le aveva tutte. L'ho sempre nutrita con insetti innocui che ha sempre divorato al volo e anzi, mi è sempre sembrata al top. Proprio adesso che vi scrivo è già lì che la vedo girare attorno alla teca a tessere con le sue lunghe filiere e mi sembra, appunto, ambientata benissimo. So che spesso i ragni possono riccorrere all'auto amputazione degli arti quando sottoposti a forti stress o per eludere eventuali minacce. Ma posso garantirvi che non l'ho mai toccata né ho scosso la teca né fatto alcunché a parte offrirle giovani blatte che pigliava e portava nella tana in un battibaleno.

 

Vi ringrazio anticipatamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il trasporto può aver causato l'incidente. A volte può capitare che rimangano incastrati. 

Scusa se sono puntiglioso ma... leggi bene qua

http://www.aracnofilia.org/chi-siamo/la-legge-213-2003-sugli-aracnidi-altamente-pericolosi/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Just now, Gaborri said:

Il trasporto può aver causato l'incidente. A volte può capitare che rimangano incastrati. 

Scusa se sono puntiglioso ma... leggi bene qua

http://www.aracnofilia.org/chi-siamo/la-legge-213-2003-sugli-aracnidi-altamente-pericolosi/

Ciao Gaborri, sì e fai bene ad esserlo, lo so perfettamente, infatti, come per la mia L. elegans faccio enorme attenzione.

In Italia non andrei mai contro la legge anche perchè preferisco i ragni locali, tuttavia vivo in Cina e qui tale legge, ovviamente, non esiste e dunque non sto facendo nulla di illegale.

Prima di inserirla nella teca l'ho controllata e le zampe le aveva tutte. Che altro può esserle accaduto secondo voi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai una fotografia prima di inserirla nel cage? Magari non te n'eri accorto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Manuel, è probabile che seppure la zampa fosse attaccata nel momento della cattura e successivamente nella teca, una lesione pregressa (o dovuta ad un qualsiasi trauma) l'abbia portata all'autotomia. Una sola zampa mancante non crea particolari problemi all'esemplare in ogni caso.

P.S. Sarebbe davvero interessantissimo (e molto prezioso) se durante le tue "spedizioni" (a proposito, lo fai per lavoro?) documentassi i luoghi in cui trovi gli esemplari (magari con una foto nel loro ambiente :uups:). Senza impegno ovviamente, ma daresti un grande valore aggiunto :4fuu9h1:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 hours ago, Gaborri said:

Hai una fotografia prima di inserirla nel cage? Magari non te n'eri accorto :)

No, ma sono abbstanza sicuro  che fosse normodotata avendola osservata per molto tempo prima di introdurla direttamente nella teca. Ho addirittura cercato nel terrario ovviamente con poche speranze :lol:

1 hour ago, MattiaPof said:

Ciao Manuel, è probabile che seppure la zampa fosse attaccata nel momento della cattura e successivamente nella teca, una lesione pregressa (o dovuta ad un qualsiasi trauma) l'abbia portata all'autotomia. Una sola zampa mancante non crea particolari problemi all'esemplare in ogni caso.

Infatti è quel che mi è stato detto anche da un altro mio amico appassionato avendo avuto esperienza con migali che arrivano intatte e le trovi senza una zampa. So che la cosa si può risolversi con delle mute, ma temo che la mia Macrothele palpator sia già adulta. Comunque certo, pazienza per la zampa, il ragno è in piena vitalità.

 

1 hour ago, MattiaPof said:

P.S. Sarebbe davvero interessantissimo (e molto prezioso) se durante le tue "spedizioni" (a proposito, lo fai per lavoro?) documentassi i luoghi in cui trovi gli esemplari (magari con una foto nel loro ambiente :uups:). Senza impegno ovviamente, ma daresti un grande valore aggiunto :4fuu9h1:

Magari lo facessi per lavoro. Purtroppo è solo una passione che mi porto fin da bambino. La spedizione è stata organizzata da una troupe di appassionati di minimondo (e anche birdwatching) ed eravamo guidati da un professore naturalista. Gran parte delle osservazioni erano fatte su insetti. Il ritrovamento è stato del tutto fortuito sotto una corteccia mezza marcia sul terreno. All'inizio ho pensato che fosse il caso di mandarlo in laboratorio per essere identificato, ma l'esperto in questione mi ha detto "vai tranquillo che è lei", ed infatti consultando poi beh, non vedo differenze anche perchè mi sembra che il profilo non lasci confondere.

 

Alla prossima mi armerò al meglio, in questo periodo voglio approfondire ancora di più sull'aracnologia, e anch'io spero di contribuire appunto, essendo all'estero e in mezzo ad una fauna completamente esotica. In programma ho una visita a Taiwan, piccola isola ma molto ricca.

 

A proposito, avete dei testi da consigliare che coprano l'aracnofauna est-asiatica? Ho un mattone sulla tassonomia di 400 pagine, The Spiders of China di Song Zhu e Chen ma il problema è che ovviamente non essendo esperto in materia non riuscirei mai a fare analisi al microscopio (anche se beh, mi piacerebbe molto imparare di più in materia, se solo avessi più tempo :( ) e, per quanto sia pienamente al corrente del fatto che sia scientificamente discutibile, vorrei sapere se esistono riferimenti visuali per principianti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo però che se l'avesse persa all'interno della teca, ora che hai fatto pulizia, avresti dovuto trovare l'arto :mah:

4 ore fa, 8Legs8Eyes ha scritto:

vorrei sapere se esistono riferimenti visuali per principianti.

Mi informerò se c'è qualche compendio fotografico per la zona interessata. @Henry forse avrà già la risposta :4fuu9h1:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, riferimenti visuali riguardanti i ragni cinesi o europei? Per quelli cinesi non ho trovato nulla purtroppo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.