Vai al contenuto

Recommended Posts

Salve a tutti, sono Alessandra, vivo a Cagliari in Sardegna.

Da 4 giorni ho una Falsa Licosa che ho trovato in mezzo a dei limoni che ho preso da Arborea(Oristanese) e me ne sto prendendo cura, per quel che vale. L'ho messa (è un'esemplare femmina) in una teca trasparente forata con terriccio del legno dove ripararsi e dei rametti fi limone, acqua e gli ho dato da mangiare una mosca viva, che non ha nemmeno calcolato. Inoltre non vuole mettersi nel legno ma rimane nella plastica della teca, non so se sia tutto apposto, o se ci sia qualcosa di tremendamente sbagliato che mi sto perdendo! Qualcuno mi aiuti a capire che devo fare per metterla a suo agio! Grazie mille!🕷🕷

2018_10_31-17_25_12_0a758.jpg

2018_10_31-17_26_00_79a19.jpg

una foto da appena trovata↑

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho allevato diverse Zoropsis e non ho mai arredato il terrario in modo particolare. Anzi, di solito ho usato dei barattoli di vetro da marmellata. Non mi pare che si stressi se non ha rifugi, e così è pronta a predare qualsiasi cosa le offri. In natura è molto raro che predi mosche. E' un cacciatore notturno e preda falene, ortotteri, altri ragni ...... Prova con qualcos'altro ...

Comunque è probabile che la tua si prepari a deporre le uova.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Meglio un terrario sviluppato in altezza dove il ragno possa arrampicarsi, con un dito di terra e qualche appiglio, tipo rami o corteccie. Non è un ragno che tende a nascondersi, ma è un predatore notturno di falene, grilli, altri ortotteri e ragni. Basta che siano più piccoli delle dimensioni del suo corpo. L'unico problema del set up col vasetto di marmellata e che tendono a mettersi sul tappo e quando apri potresti trovarteli in mano. 

Non preoccuparti, Z. spinimana  è un ragno tranquillo e lento, potrai metterlo facilmente nel terrario nuovamente.

Non necessità di fonti d'acqua e se sei troppo preoccupata, spruzza un po' d'acqua nel terrario di tanto in tanto; berrà da lì.

Come ti è stato già detto, molto probabilmente starà per deporre e quindi farà il suo ovisacco, si chiuderà nella sua gabbia di tela cribellata e sarà un po' più aggressiva del solito. In questo periodo non darle da mangiare e lasciala in pace il più possibile. Nel girodi un mese nasceranno gli sling e lei andrà via. Solo a quel punto tornerà a nutrirsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti

La mia falsa licosa non era gravida fortunatamente, però ora in periodo di freddo mi é difficile trovare degli insetti per nutrirla. I negozi per animali esotici della mia zona non hanno ortotteri abbastanza piccoli. Mi chiedevo se fosse una buona idea liberarla in qualche albero, calcolando che davvero non ci sono insetti in giro in  città in questo periodo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 1/12/2019 at 11:05 AM, Alessandra Atzeni said:

Ciao a tutti

La mia falsa licosa non era gravida fortunatamente, però ora in periodo di freddo mi é difficile trovare degli insetti per nutrirla. I negozi per animali esotici della mia zona non hanno ortotteri abbastanza piccoli. Mi chiedevo se fosse una buona idea liberarla in qualche albero, calcolando che davvero non ci sono insetti in giro in  città in questo periodo.

Ciao Alessandra. Con l'inizio dell'inverno Zoropsis spinimana si avventura in casa proprio per il rigore delle temperature. In inverno in natura è davvero difficile trovare insetti, tuttavia vengono in nostro soccorso i negozi di pesca, senza dover andare ai negozi di animali esotici.

 

Nonostante non sia il nutrimento migliore poichè grasse (infatti sarebbe meglio optare per le blatte, animali che magari ai più fanno ribrezzo, ma sono davvero nutrienti) puoi offrire al ragno larve di Tenebrio molitor, le tipiche camole della farina. Sono gialle ed assomigliano a bruchi.

 

Sono un veloce sostitutivo invernale, tuttavia se hai l'occasione di beccare altri insetti più consoni alla dieta di questo ragno sceglili come priorità. Se dovesse rifiutare il cibo non la sforzare, è molto probabile che sia pronta a deporre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Alessandra!! A Cagliari dovrebbe esserci un negozio che si chiama piccoleprede in via marche 5, dovrebbero avere grille e blatte piccoli che la tua zeroposis dovrebbe cacciare tranquillamente 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, 

Ho comprato dei grilli da piccoleprede , ma non ne vuole sapere di mangiarli. Non so come fare, e non credo stia per deporre perché comunque la tengo da fine ottobre.

Credo preferisca insetti alati. 

Cosa mi consigliate di fare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa, non avevo notato che il post è di novembre. Beh, in tal caso è da escludere la gravidanza. Il ragno in questione di solito non si fa problemi e il range di prede è abbastanza ampio.

 

Da quanto tempo non mangia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sai che anche io ho avuto difficoltà con quella specie, mettevo le blate e nulla nessun interesse, la specie locale che mi è piaciuta di più è stata l'hogna radiata che qualsiasi preda mettevi l'aggrediva e la divorava

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedendo la foto, penso che non abbia problemi a stare a lungo senza mangiare.

Però il tuo racconto mi lascia perplesso.

Le Zoropsis che ho allevato io erano voracissime e non hanno mai fatto storie. Forse non mangiano i tuoi grilli perché non li incontrano. 

Prova a metterla in un semplice barattolo di vetro da marmellata, che le mie ci stavano benissimo senza bisogno di arredi e fronzoli vari. Se il barattolo è grandino (mezzo litro è più che sufficiente) non hai neanche bisogno di fare i buchi nel coperchio, anzi, meglio non farli, che così eviti di nebulizzare.

Se lo spazio è ristretto, vedrai che il ragno adocchierà subito il grillo e lo catturerà.

Se anche questo non funziona, puoi fare un tentativo estremo, che farebbe arricciare il naso agli aracnofili nel vero senso della parola: offrile un ragno. Un Amaurobius  o  Lycosoides o Tegenaria vanno benissimo. 

Evita solo Scotophaeus e altri Gnaphosidae che potrebbero predare loro la Zoropsis.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, elleelle ha scritto:

Se anche questo non funziona, puoi fare un tentativo estremo, che farebbe arricciare il naso agli aracnofili nel vero senso della parola: offrile un ragno. Un Amaurobius  o  Lycosoides o Tegenaria vanno benissimo. 

Sei cattivo, cattivissimo :cop:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao elleelle,

Il 26 dicembre si é mangiata una Steatoda Grossa maschio. Però inizialmente non lo calcolava, proprio come il grillo. Poi un giorno l'ho trovato spiaccicato e mangiucchiato nelle pareti del contenitore. Spero che riesca a mangiare sto cavolo di grillo, che quasi aveva evitato quando glielo avevo messo davanti. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con la Steatoda grossa hai rischiato che predasse lei la Zoropsis.

Se avesse avuto il tempo di fare una ragnatela come si deve, forse ci sarebbe riuscita.

Le prede non vanno lasciate insieme al ragno, perché lo potrebbero danneggiare, specialmente se fa la muta.

Strano che tu abbia trovato i resti, perché Zoropsis mastica finemente le prede e le riduce a palline irriconoscibili. Sembra che già allora non avesse voglia di mangiare.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

  • Discussioni

  • Contenuti simili

    • Da Cosmin Capalod
      Ciao a tutti! Sono nuovo del forum e avevo in mente di comprarmi una Grammostola Rosea, sarà la mia prima migale. Volevo chiedere a che misure la migale diventa subadulto, date che per ora non voglio uno spidersling e il sito mi chiede le misure. Grazie per le future risposte. 
    • Da Phantom Soldier
      Sono qui per chiedervi se qualcuno di voi ha mai osservato una Zoropsis spinimana deporre sottoterra.
      Esattamente così, il mio esemplare di Zoropsis spinimana (femmina nata in cattività) ha deposto il suo primo ovisacco semi interrato, con solo un piccolo batuffolo di seta visibile dalla superficie.
      Opinioni?
    • Da ilplataleo
      Durante un po' di navigazione casuale in un momento di riposo mi sono imbattuto in questo:
       
      http://www.spidersworld.eu/en/other-spiders/163-macrothele-calpeiana-l2.html
       
       
      Non dovrebbe essere protetto in tutta Europa?
    • Da The Fingher
      Salve a tutti sono neofita ho una G. Pulchripes di 5 cm ls da pochi giorni, aveva una tana provvisoria fatta male oggi gli ho fatto una tana un po' più accogliente, forse pure troppo 😀😀 l'ha tappata e si è chiusa dento è normale un comportamento simile per questa specie? Chi mi sa aiutare? Vi allego una foto ​​
    • Da E.bocca
      Ho appena ricevuto una femmina di Monocentropus balfouri, è stabulata in un terrario 30x30x30,10-15cm di torba,un rifugio in corteccia,umidità 60/65% ,temperatura 22/24°C.Vorrei nutrirla con una bella B.dubia adulta a settimana ed alternare grilli/caimani.Cosa dite può andare bene? Allego una foto della femmina spero vi piaccia ​


×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.