Jump to content

Santa Teresa Gallura (OT) - Sastrapada baerengsprungli, un piccolo Reduviidae notturno cacciatore di Pardosa sp.


Recommended Posts

E' raro trovare ragni predati da insetti, a meno che non siano i loro predatori specializzati.

Questo piccolo Reduviidae notturno, Sastrapada baerengsprungli, sembra particolarmente abile a catturare le Pardosa sp.

Ne ho fotografati parecchi di notte e, tra le loro prede, quasi la metà erano Pardosa.

Mi chiedo come facciano a catturarle, visto che sono lenti mentre il ragno è veloce e forte. Devono avere una tecnica particolare.

2018_09_10-20_34_29_48283.jpg

2018_09_10-20_34_45_85715.jpg

2018_09_10-20_34_58_55030.jpg

Quelle con il ragno sono delle ninfe. L'adulto è così:

2018_09_10-20_35_16_3ae28.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

Solo il risultato. A volte ho una discreta dose di c...ostanza, ma non fino a questo punto.😁

Ho anche provato ad allevarne uno, ma in terrario è assolutamente torpido.

In compenso ieri sera ne ho trovati altri due. Su una decina di Sastrapada che ho incontrato solo 2 avevano una preda, ed era il solito ragno, che, per completezza, ho fotografato anche vivo.

2018_09_11-15_31_48_a6e6d.jpg

2018_09_11-15_32_09_c7482.jpg

2018_09_11-15_32_21_f2efd.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

O forse vengono predate perché salgono e scendono lungo i fili d'erba in cerca di prede finendo tra le zampe del Reduviidae.

Ci deve essere una spiegazione. I ragni non li preda quasi nessuno, a meno degli specialisti. In fondo sono sempre prede pericolose che reagiscono. 

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, elleelle ha scritto:

Solo il risultato. A volte ho una discreta dose di c...ostanza, ma non fino a questo punto.😁

Ho anche provato ad allevarne uno, ma in terrario è assolutamente torpido.

In compenso ieri sera ne ho trovati altri due. Su una decina di Sastrapada che ho incontrato solo 2 avevano una preda, ed era il solito ragno, che, per completezza, ho fotografato anche vivo.

2018_09_11-15_31_48_a6e6d.jpg

 

 

 

 

 

Cosa sono quegli affarini neri sullo stelo?

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, elleelle ha scritto:

O forse vengono predate perché salgono e scendono lungo i fili d'erba in cerca di prede finendo tra le zampe del Reduviidae.

Ci deve essere una spiegazione. I ragni non li preda quasi nessuno, a meno degli specialisti. In fondo sono sempre prede pericolose che reagiscono. 

Che salgono sugli steli è possibile,  ma sono Lycosidae prettamente diurni e,  a meno che sia una specie particolare,   non dovrebbero cacciare di notte. 

Link to comment
Share on other sites

Resta il fatto che questi Reduviidae hanno una struttura piuttosto fragile, a parte le zampe anteriori robuste, e sono piuttosto lenti nei movimenti, anche se certamente sono capaci di scatti in loco. E un Lycosidae, anche se diurno, è sempre forte e reattivo.

D'altra parte, nella mia decennale esperienza di macrofotografo, non ho mai visto altri Reduviidae che avessero predato ragni. Per esempio, ho fotografato i Rhynocoris con tutte le prede immaginabili, ma mai con un ragno. Eppure sono ben più forti e svelti di questi, e sui fiori i ragni non mancano.

Resto dell'idea che questi 5 casi che ho documentato non siano casuali, nel senso che forse Sastrapada va deliberatamente a caccia di ragni, o soprattutto di ragni, ed ha sviluppato una qualche tecnica di cattura adatta allo scopo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.