Jump to content
Tecla

Come si può capirne il sesso di Loxosceles rufescens

Recommended Posts

Data:  19/7/2018 ore 20:30 caldissimo 28/30gradi umidità 52%
Luogo: Firenze.
Posizione e microhabitat: nell'armadio delle pentole in cucina
Dimensioni del ragno: non arrivava 7mm

 Questa volta me lo son ritrovato nel pentolino dove riscaldiamo di solito il latte, che non riusciva ad uscire. Aveva anche fatto una piccola "ragnatela" (assomigliava più ad un agglomerato filiforme). Non capisco però come mai fosse lì. È un luogo molto utilizzato e "smosso", essendo una sorta di grande cassetto scorrevole che apriamo e chiudiamo almeno 20 volte al giorno.

La cosa che vi chiedo è: mi aiutate a capire la differenza tra maschio e femmina? Cosa devo osservare per definire il sesso? 

2018_07_19-18_57_35_4e4e4.jpg

grazie a tutti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Uomodelmonte ha scritto:

A me pare un ragno violino… forse questo dovrebbe preoccuparti...

Che io debba convivere con i suonatori, ormai è chiaro. Ho un giardino e a quel che ho capito, c'è poco da fare (se non eliminare quelli che uno trova). Quindi questo fatto, per quanto io possa urlare e sbraitare, me lo devo mettere in saccoccia ed accettarlo. 

La mia domanda era proprio per riuscire a capire se quelli che trovo sono maschi erranti, che gironzolano per casa in modo casuale, o femmine. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Uomodelmonte ha scritto:

A me pare un ragno violino… forse questo dovrebbe preoccuparti...

Credo che questo lo sappia già. Ad ogni modo eviterei inutili allarmismi. Ovviamente non è un ragno da toccare o prendere in mano, detto questo può continuare a dormire sonni tranquilli come fanno migliaia (milioni?) di persone italiane che convivono con questo animaletto, a loro insaputa o consapevolmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apprezzo la tua filosofia… del resto nella mia seconda casa ne ho trovati già 5 da questa estate.. per sapere se è maschio o femmina dovrai attendere lumi da più esperti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Darko ha scritto:

Credo che questo lo sappia già. Ad ogni modo eviterei inutili allarmismi. Ovviamente non è un ragno da toccare o prendere in mano, detto questo può continuare a dormire sonni tranquilli come fanno migliaia (milioni?) di persone italiane che convivono con questo animaletto, a loro insaputa o consapevolmente.

Infatti il mal capitato è stato spostato senza venir mai in contatto con le mie mani. Mi chiedevo se ci fossero delle regole per identificare il sesso. Spesso le foto che vengono postate da noi utenti non sono nitidissime e sono difficili da decifrare. Una spiegazione chiara, magari anche tramite confronto tra immagini maschio/femmina, potrebbe aiutare noi anche a fotografarli (e identificarli) nei dettagli che servono. 

Magari è già presente questa spiegazione e non riesco a trovarla io 😅

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Uomodelmonte ha scritto:

Apprezzo la tua filosofia… del resto nella mia seconda casa ne ho trovati già 5 da questa estate.. per sapere se è maschio o femmina dovrai attendere lumi da più esperti...

Grazie comunque ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sempre si può distinguere se l'esemplare è maschio o femmina, se non è maturo non ci sono tratti distintivi :) Ad esempio quello in foto è troppo giovane.

Invece se è un maschio maturo si può riconoscere dai pedipalpi ingrossati,  dalle dimensioni minori rispetto alla femmina, e dalla lunghezza delle zampe in proporzione con il corpo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 23/7/2018 at 10:08, Fede95 ha scritto:

Non sempre si può distinguere se l'esemplare è maschio o femmina, se non è maturo non ci sono tratti distintivi :) Ad esempio quello in foto è troppo giovane.

Invece se è un maschio maturo si può riconoscere dai pedipalpi ingrossati,  dalle dimensioni minori rispetto alla femmina, e dalla lunghezza delle zampe in proporzione con il corpo. 

Grazieeeeee Fede95. Adesso (anche se spero di non ritrovarne più) saprò come osservarli. Ma sarà comunque una nuova prospettiva dalla quale osservare ogni ragno. Grazie ancora 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.