Vai al contenuto
Paolina

Ragusa - Cyclosa insulana (vari esemplari + ovisacco+stabilimentum)

Recommended Posts

Rieccomi con una nuova schedina:

Data: 8 lug. 2018 ore 19.30 circa - 28gradi C. - caldo e umido

Luogo: Ragusa contrada Serramenzana

Posizione/microhabitat: sulle infiorescenze di una pianta di prezzemolo nell'orto di casa

Dimensione: 6mm

La qualità delle foto è pessima, è piccolo e difficile da mettere a fuoco. Ecco perche' ho usato un foglio come sfondo. Ma anche così non è che abbia ottenuto risultati grandiosi 😂

Penso sia un Argyrodes sp. e ne ho trovati vari esemplari sulla siepe di rosmarino e all'estremità della tela di una Cyrtophora c. che ho scoperto in giardino diverse settimane fa.

2018_07_08-20_08_34_234bf.jpg

la particolarità sta nella colorazione dell'opistosoma che è di un bianco perlescente, ma dalla foto l'effetto si nota a malapena

2018_07_08-20_10_08_08734.jpg

Attendo vostra conferma, grazie sempre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, l'addome degli Argyrodes italiani non presenta protuberanze di quel tipo all'estremità dell'addome, quello in foto è un giovane di Cyclosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, PiErGy ha scritto:

Ciao, l'addome degli Argyrodes italiani non presenta protuberanze di quel tipo all'estremità dell'addome, quello in foto è un giovane di Cyclosa.

Uh grazie infinite, ti pareva che l'azzeccavo? 😂

Potrebbe trattarsi nello specifico di Cyclosa insulana? Ho appena letto che sono quasi completamente argentei gli esemplari giovani... ☺

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Direi di sì. Le due protuberanze laterali alla fine dell'opistosoma lo confermerebbero.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, elleelle ha scritto:

Direi di sì. Le due protuberanze laterali alla fine dell'opistosoma lo confermerebbero.

 

😊👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente in data 2 settembre 2018 intorno alle 17.00 sono riuscita a fare una foto semi decente di questa specie, senza paraventi di fortuna. Dimora su un cycas. Sembra un gioco di parole, Cyclosa su cycas ☺

2018_09_03-09_28_43_3bd9b.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Insolito che abbia fatto un unico fagotto lungo invece di 3 o 4 fagotti singoli. Comunque, come mimetismo, funziona.

La tua non è un giovane. E' adulta o quasi.

2018_09_03-11_54_59_35fda.jpg

 

Da adulti il colore è così.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, elleelle ha scritto:

Insolito che abbia fatto un unico fagotto lungo invece di 3 o 4 fagotti singoli. Comunque, come mimetismo, funziona.

La tua non è un giovane. E' adulta o quasi.

2018_09_03-11_54_59_35fda.jpg

 

Da adulti il colore è così.

 

 

Sì, hai perfettamente ragione. Sono andata a riguardarla. È lunga esattamente 6mm e in effetti ha pochissimi riflessi argentei rispetto ad altri esemplari più piccoli. Poi le ho dato una spintarella con il dito e ho notato delle macule laterali sul marroncino rossastro

2018_09_03-13_47_17_1fe72.jpg

e con l'occasione ho pure visto due piccolissime C.citricola sullo stesso cycas 😮

2018_09_03-13_51_46_e974b.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Data: 11 sett. 2018 alle 18.00

Luogo, ubicazione/habitat: cfr. supra

La C.insulana trovata il 2 settembre u.s. sul cycas credo abbia un ovisacco. Oddio, sembra esserlo. Non mi è mai capitato di vederne uno, per cui chiedo conferma.

Ho letto che solo una specie, la Cyclosa oculata, appende l'ovisacco allo stabilimentum/mondezzaio situato al centro della tela. Le altre specie del genere Cyclosa lo fissano invece a un ramo vicino alla tela dopo averlo circondato di fili giallo dorati.

Quando ho zoommato si è imbiancato, ma di fatto è giallino e pieno di microfili tutt'intorno

2018_09_11-17_52_09_65f44.jpg

2018_09_11-17_52_54_06b3c.jpg

che foto schifose, lo so e chiedo venia :sisi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra il suo. Io gli ovisacchi di Cyclosa insulana io li ho visti così. Quelli di Cyclosa conica sono quasi uguali.

2018_09_11-19_59_55_e543c.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
58 minuti fa, elleelle ha scritto:

Sembra il suo. Io gli ovisacchi di Cyclosa insulana io li ho visti così. Quelli di Cyclosa conica sono quasi uguali.

2018_09_11-19_59_55_e543c.jpg

 

Sì!!!! È esattamente così, il giallo è un tantino meno intenso però. Quindi è un ovisacco!!!!!!! 😍

Ma non c'è verso per me fotografarlo rispettandone il colore reale. Il flash l'abbaglia incanutendolo. Se scatto senza flash, è tutto sfocato. Non ce la posso fare.........

Grazie sempre, Elle 😊

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo è il meglio che ho potuto fare. Ecco, questo è il colore reale dell'ovisacco

2018_09_15-18_31_12_b06fe.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piccolo aggiornamento su mamma Cyclosa insulana. Ora siamo a quota due ovisacchi 😀

2018_09_27-12_13_06_604a4.jpg

 

2018_09_27-12_13_36_313c7.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, elleelle ha scritto:

Una Cyclosa conica che aveva fatto la tela sotto la mia terrazza ne aveva deposti 6.

Sì, sono quelli che hai postato sopra. Di C.conica non ne ho ancora trovate

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.