Jump to content

la mia prima muta problematica


nausea
 Share

Recommended Posts

la mia aphonopelma ?, doyle per gli amici, (rimando al post omonimo per dettagli) ha fatto la muta. ne è uscita con una zampa in meno. rettifico: la zampa è ancora attaccata ma se la trascina dietro come un peso morto.

che faccio? lascio fare tutto al ragnetto? per il momento sto seguendo questa strada.

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

Ho avuto lo stesso problema anche io con la mia Gramm ma il piccoletto se la è auto-amputata ... e dopo qualche muta per miracolo è riapparsa.

Quindi non preoccuparti

Saluti Giò

 

*** Ma che ce frega ... ma che ce 'mporta... ***

Link to comment
Share on other sites

Anch'io ti consiglierei di aspettare, la zampa nel giro di qualche muta ricresce anche se piu piccola.

Potresti amputargliela tu ma potrebbe essere difficile arrestare l'emolinfa.

E poi amputare una zampa ad un haplopelma non dev'essere unn operazione molto agevole,se poi è incazzosa .....

Ciao

Aleli

Link to comment
Share on other sites

Guest volothar

Lascia fare al ragno, lui sa cosa è giusto fare.

Problemi cosi di solito capitano per poca umidità nella teca (oppure solo per sfortuna), quando il ragno si avvicina alla muta e bene aumentare sepre un pò l'umidità per agevolarlo.

 

Ciao

 

*Enrico*

Link to comment
Share on other sites

Non toccarlo. Sei matto! Ti rendi conto di cosa vuol dire "strappare" una zampa ad un ragno!!!

l'autotomia è una cosa, staccargli una zampa a mano è una bestialità!!!!

 

farà da solo se crede! mi raccomando, eh....

 

Matteo Grotto

 

 

****ARACNOFILIA****

Link to comment
Share on other sites

mi sembrava la cosa migliore lasciar fare al ragno ed infatti ho fatto così. solo già che c'ero ho chiesto anche qualche parere sul forum... non si sa mai:)

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

Ho capito, cosa volevi dire... era un suggerimento "estremo"

 

che se c'è da provare a salvarle la vita, si può anche tentare l'impensabile...

 

però la frase:

 

"potresti amputargliela tu ma potrebbe essere difficile arrestare l'emolinfa"

 

mi ha fatto un po' "paura"... sai, potrebbe anche essere fraintesa, capisci no!?

 

tutto lì! [:P]

 

Matteo G

 

 

****ARACNOFILIA****

Link to comment
Share on other sites

ho avuto modo di controllare meglio doyle. sembra che l'autotomia ci sia stata ma che non sia stata terminata. la zampetta è ancora attaccata per uno sputicchio. non sembra comunque avere problemi.

maledetto substrato stupido che non tiene l'umidità. ho lasciato la robaccia che c'era nel terrarietto invece di cambiarla subito con la torba per evitare di stressare troppo il ragno ma evidentemente non è stata una buona idea.

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

Non ti preoccupare,per uno spiderling la perdita di una zampa è un affare davvero secondario,in natura lui ha da sopravvivere in un ambiente veramente difficile,cosa vuoi che sia la perdita di una zampa,in un paio di muta sarà di nuovo lì come le altre.

Non è detto che la colpa fosse dell'umidità,spesso un ragno muore in muta senza che l'umidità fosse il fattore chiave.

Link to comment
Share on other sites

SE riescono a cavarsela in natura dove non ci siamo noi che li seguiamo come delle crocerossine non penso che avra problemi, d'altra parte nella vita di un ragno certe cose sono già ponderate in partenza!

 

AL

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.