Jump to content

Recommended Posts

Sto pensando di prendere uno scorpione e sto guardando le varie specie che di solito si trovano vendute in fiera etc...

secondo voi con quale è meglio cominciare esclusa la solita Heterometrus che non mi entusiasma per niente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Francesco ti prego di stare attento alla scrittura dei nomi scientifici che devono essere sempre in corsivo ;)

 

Io opterei per Pandinus sp.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Francesco. Oltre al fatto che i nomi scientifici della specie o anche solo del genere vanno scritti in corsivo, ho visto che ti sei riferito al GENERE Heterometrus come fosse una specie, invece è un genere che comprende diverse specie (es. H. petersii, H. spinifer, H. cyaneus, H. swammerdami ecc.). Detto questo, io invece ti consiglierei proprio una tra queste specie perché sono abbastanza visibili, resistenti e facili da allevare. Inoltre in Italia non si trovano molte specie alle fiere diverse da quelle menzionate sopra, anzi di solito di trovano per lo più H. petersii sotto diversi nomi spesso sbagliati. Specie del genere Pandinus, in realtà sono molto rare, l'unica che una volta si trovava ed ora quasi più per lo più a causa che ha bisogno di documenti cites, è il P. imperator, ma gli esemplari che raramente vengono venduti come tale spesso sono altre specie, addirittura appartenenti ad altri generi tra cui Pandinoides ed Heterometrus, o comunque non sono neanche l'ombra degli esemplari giganti di una volta. Esteticamente sono simili agli Heterometrus ma si infossano maggiormente. Un'altra specie che a volte si trova è il Pandinoides cavimanus, ma è molto fossorio, potresti non vederlo per molto tempo una volta ambientatosi. L'Hadogenes è uno dei generi di scorpioni con il più basso metabolismo e potrebbe non mangiare per mesi una volta sazio e se non adulto ha tempi di crescita lunghissimi tanto da stancare anche appassionati di questo ordine. Di tanto in tanto si trovano esemplari di Handrurus e Scorpio ma sono entrambi altamente fossori, quindi una volta ambientatosi con il giusto substrato non li vedresti quasi mai e sono più complicati dele specie precedenti. Cosi torno a suggerirti una specie del genere Heterometrus. Poi fai attenzione che gli esemplari siano vitali perché spesso ce ne sono di moribondi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...ok grazie l'intervento stato molto istruttivo...alla prossima fiera vedrò cosa ci sarà di interessante..intanto continuo a informarmi il più possibile...
in verità guardando le varie specie mi piace molto Titus stigmurus oppure di Hottentotta salei ( scusate l'ignoranza non riesco a trovare il modo per scrivere in corsivo...mi indichereste come?)...

Comunque che ne dite? è una scelta complicata? il punto è che proprio non mi piacciono i più comuni grandi scorpioni neri con grandi chele ...

delle dimensioni e della visibilità non mi importa più di tanto...sono abituato con le varie migali fossore che possiedo...in verità mi piacciono le specie di scorpioni che rimangono di dimensioni contenuti e con una livrea giallo oro...tipo appunto Titus stigmurus...magari potente indicarmene qualcuno di simile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Francesco, se scrivi da un PC basta cliccare sulla "I" in alto a sinistra, se scrivi da un cellulare l'unico modo che io conosco è scrivere: parentesi quadra aperta, una i poi parentesi quadra chiusa, la parola che vuoi scrivere in corsivo, e poi parentesi quadra aperta, slash, i e parentesi chiusa.

 

 

Per quanto riguarda la specie da te menzionata, direi proprio che non va bene visto che è pericolosa per gli essere umani e fa parte della famiglia Buthiidae.; tutte le specie appartenenti a questa famiglia non sono detenibili.

Comunque dovresti leggere http://forum.aracnofilia.org/index.php/topic/11317-legge-aracnidi-pericolosi-l-2132003/

cosa che avresti dovuto fare già al momento della tua iscrizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

SI si conosco la legislazione..cioè l'ho letta...non sapevo che le specie in questione fossero invalidanti per l'uomo...va beh come dicevo alla prossima fiera vedrò cosa ci sarà disponibile...

magari se non della famiglia Buthiidae magari altro di interessante....io continuo ad informarmi....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con quanto detto sopra da Gioele.

L'opzione più logica sarebbe una specie di Heterometrus (come H. petersii che è robusto, economico e di facile reperibilità).

 

Tenendo conto dei tuoi gusti "estetici" allora la soluzione migliore sarebbe Hadrurus arizonensis (o H. spadix che secondo me ha una livrea più bella ma è molto più raro). Sono scorpioni cari (40-50 €) e non molto facili da trovare. Non sono pericolosi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si in effetti H.arizonensis mi piace abbastanza...in ogni modo se riesco a trovare uno sling a un po di meno di 40 o 50 euro ci faccio un pensiero altrimenti mi sa che rimango fedele al mio allevamento di migali...mi sarebbe piaciuto uno scorpione per cambiare un po di varietà avendone già un po... però va bhe mi piacciono troppo di più le migali...più che altro in italia riguardo gli scorpioni ci sono veramente poche varietà accessibili e molte specie di quelle disponibili sono anche molto simili fra loro...è difficile portare avanti la passione per gli scorpioni ma voi come fate? che specie allevate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto un po di cose su H.arizonensis e devo dire che si,mi piace molto questa è proprio il tipo di scorpione che cercavo....sia per quanto riguarda il setup del biotopo che necessita sia

per le abitudini....pensavo di allevarlo in un contenitore di plastica tipo quello per gli alimenti, per la temperatura ho un cavetto da 15w, substrato pensavo alto almeno 10 cm metà terriccio per rettili scavatori metà sabbia, un pezzo di corteccia di sughero come tana....

mi chiedevo...ma è possibile allevarlo in una piccola comunità insieme ad altri esemplari tipo in 4 o 5? sempre con nascondigli e spazi sufficienti si intende...oppure è altamente sconsigliato per le zuffe ed eventuali atti cannibalici? non è che abbia fretta di avere un adulto però per sapere in caso di uno sling che velocità di crescita ha? non vorrei direttamente un adulto ma se cresce lentissimo forse è meglio orientarsi su un sub jovenile ? e la riproduzione è fattibile? scusate per la tempesta di domande ma ora che ho in mente che specie cercare mi vengono a raffica....

Share this post


Link to post
Share on other sites

....insomma se riesco a trovarlo a qualche fiera (o da qualche allevatore privato che è riuscito ad avere riproduzioni,ma la vedo dura)....accetto volentieri la sfida....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace Francesco ma in Italia si trovano raramente e la maggior parte delle volte sono moribondi. Appassionati e veri esperti di scorpioni siamo veramente in pochi e alle fiere con tavolo non li trovi. Di solito sono venditori in generale che li comprano all'estero e poi li rinvendono quì nello stato in cui arrivano. Anche i venditori e/o allevatori di migali che a volte li vendono e vengono creduti esperti perche allevano molte migali, in verita ne sanno ben poco di biologia, tassonomia ed allevamento a 360 gradi.

Comunque sia è uno scorpione difficilissimo da riprodurre, io no ci sono riuscito le volte che ci ho provato in passato, e non conosco nessuno che lo abbia fatto, tranne forse qualcuno che ha comprato un esemplare di cattura che stava per partorire, e si è trovato i piccoli, che tuttavia sono difficili da crescere e anche lenti. Quindi se ne vuoi uno prendilo adulto o subadulto. Per la stabulazione direi che non va bene come vuoi farla. Ha bisogno di alte temperature che con un 15w non raggiungeresti almeno che non lo metti in un contenitore minuscolo. Solo 10 cm di substrato non sono il massimo, mettine almeno 15cm, visto che, come già ti ho detto, se lo scorpione sta bene e si è ambientato di solito sparisce sotto terra, facendo gallerie profonde e lunghe anche oltre 30 cm. Per es. l'ultimo che ho tenuto ha scavato una galleria che ha seguito tutto il perimetro del terrario 39x31, fatti i conti!

Per il tipo di substrato io ho usato un "sabbione" giallastro preso ad uno smorzo, che non si trova facilmente, credo fosse di pozzolana. Un altra volta invece ho usato una terra "tufacea" che si trova facilmente nei dintorni di Roma. Di solito quando la prendi è polverosa ma poi una volta bagnata si compatta ed una volta asciutta diventa scavabile. Puoi anche fare dei mix, basta che arregga gallerie in un clima arrido.

Share this post


Link to post
Share on other sites

... ho capito..i parametri che avevo menzionato si riferivano a uno sling piccolo ... da qui il cavetto 15w..

va bene credo allora che se le cose stanno così desisterò e continuerò ad allevare solo migali...ammenochè proprio non mi imbatto in qualcuno che li vende...se li vedo belli vispi nei prendo uno se no lascio stare...ma dici che spesso sono moribondi perchè sono di cattura e mal stabulati?...te che specie allevi? tanto per capire più o meno il target a cui può aspirare un allevatore di scorpioni qui in italia....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli scorpioni del genere Scorpio sono anche più complicati. Costano meno degli Hadrurus, se riesci a trovarli.

 

Ho allevato solo una specie del Marocco non identificata e non è sopravvissuta a lungo.

 

Non sono scorpioni molto grandi. Resterei dell'idea di Hadrurus oppure potresti optare per Opistophthalmus glabrifrons che, a mio avviso, ha dei colori stupendi ed è di grande stazza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli Opistophthalmus glabrifrons sono lenti e super fossori. Detti un piccolo a Piergy in passato....non so se è mai diventato adulto :P

La maggior parte degli scorpioni in vendita sono di cattura e passati tr una fiera e l'altra. Spesso li mettono nelle scatolette senza mai stabularli a dovere in un contenitore divisi. A proposito non ti avevo risposto alla domanda se potevi tenere insieme gli Hadrurus, la risposta è no, come la maggior parte delle specie diverse dagli Heterometrus spp.

Ti consiglio di comprare solo scorpioni che scattano con la coda e le chele in alto.

 

Per quanto riguarda gi scorpioni che si trovano in Italia, beh nella mia prima risposta te le ho dette. Poi ci sono periodi che gira una specie poi sparisce e ne esce un altra. Quelle che si trovano sempre sono gli H. petersii, come detto a volte sono altri nomi tipo Heterometrus from Vietnam, H. scaber, H. spinifer, Heterometrus del sud est asiatico ecc., anche se a forza di correggere i nomi alle fiere ora si sono imparati e spesso mettono H. petersii.

Degli Heterometrus puoi trovare anche esemplari di allevamento, specialmente da parte di quelle persone che non vendono di norma ma solo per passione e poi per non poter tenere tutti i piccoli li vendono. Ultimamente girano anche qualche H. swammerdami, il più grande Heterometrus, ed attualmente il più grande scorpione in assoluto che si trova, e quindi anche il più caro, grazie anche alle riproduzioni di qualche buon scorpionologo :uups: .

Qualche volta si trovano gli Hadogenes paucidens, ma praticamente sempre di cattura, visto che la gestazione dura alcuni anni e per diventare adulto ne impiega anche di più :( .

Poi ogni tanto ci sono cicli di specie che vengono comprato in stock come sono sono, tipo Hadrurus e Scorpio.

Una volta si trovava il Pandinoides cavimanus, ma ultimamente lo si vede molto poco.

E qualche specie di Heterometrus non sempre presente come H. swammerdami, H. spinifer, H. cyaneus, H. madraspatensis.

 

Notare che non di rado i nomi non corrispondono alla vera specie, così potresti trovare uno scorpione venduto per H. spinifer o H. cyaneus che invece è un H. petersii o il contrario o addirittura venduti per Pandinus imperator o Pandinoides cavimanus ecc.

 

Gli Heterometrus sono simili, ma in verità per uno che se ne intende sono molto diversi, a volte anche caratterialmente ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.