Jump to content

Info Hadrurus arizonensis


Recommended Posts

Cercavo qualche delucidazione su questo scorpione che sarei interessato ad acquistare

 

-Come substrato andrebbe bene 15 cm di sabbia mischiata a torba o fibra di cocco?

-Come temperatura ho letto che serve uno sbalzo termico di circa 10°C, quindi pensavo di stabularlo a 30°C diurni e 20°C notturni, umidità intorno al 50%, che ne dite?

Grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Vedendo un po su internet ho trovato questo prodotto

 

SABBIA PER LA CREAZIONE DI TANE E GALLERIE

  • Sabbia al 100% naturale. Sterilizzata, no additivi, no vernici.
  • Substrato eccellente per rettili che amano scavare.
  • Permette ai rettili di scavare gallerie e tane esattamente come fanno in natura.
  • Osservate i vostri rettili mentre scavano seguendo i loro comportamenti naturali.
  • Potete scolpire e creare terrazze su più livelli e tane nel terrario dei vostri rettili.

Potrebbe andar bene anche da solo o sempre meglio mischiarlo con della ghiaia?

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Il problema della sabbia è che le gallerie tendono a franare.

 

Però se è leggermente umida sicuramente regge di più. In ogni caso lo scorpione saprà regolarsi da solo. In natura infatti questa specie scava tane più corte nei terreni prettamente sabbiosi e cunicoli più lunghi laddove il terreno è più duro e quindi resistente da un punto di vista strutturale.

Link to comment
Share on other sites

Se per "posteriormente" intendi il lato posteriore del terrario, è come metterla sul lato "laterale". Non cambia niente.

 

Se invece intendi il lato inferiore, cioè quello a contatto con il tavolo (o mensola) dove appoggi il terrario, allora la risposta è no, lì non andrebbe messo il cavetto riscaldante.

Link to comment
Share on other sites

Bello lo scenario! E gran bella idea quella del poster! L' hai messo da fuori, giusto? Solo ti consiglierei di fare molta attenzione al lembo su cui poggerai il cavetto riscaldante. Fai qualche prova e se senti odori strani magari elimini il poster solo da quel lato. ;)

Link to comment
Share on other sites

Grazie, ci farò attenzione :) , comunque la serpentina l'ho presa da 75w quindi non rimane accesa per molto tempo in quanto di giorno la stanza dove si trova il terrario non è molto fredda, sto facendo varie prove per ora come temperature diurne siamo tra i 28 °C e i 31 °C e quelle notturne tra i 18 °C e i 20 °C

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

 

allora mi permetto di rifare un riassunto generale secondo la mia esperienza e preferenze.

La temperatura di giorno 30 va bene, di notte io non la farei scendere sotto i 20, anzi io li tengo a intorno ai 24, ma 20 può andare. Sono scorpioni scavatori, amano scavare, e trovano la giusta temperatura e umidità nelle loro gallerie. Quindi 15 cm di substrato è ok, ma di più non sarebbe male, logicamente dipende da quanto è alto il terrario. Il substrato deve essere compresso in modo che sia scavabile ma che poi regga. Io uso terra presa in natura e sterilizzata in forno. Da me è di tipo tufaceo, e la trovo buona perche una volta bagnata diventa subito compatta e scavabile e rimane tale anche dopo. Logicamente una volta bagnata ho aspettato che si asciugasse! Il catsus lo leverei perche lo scorpione potrebbe arrampicarsi e attaccarsi al coperchio, scappare o farlo rivesciare e cadendogli addosso potrebbe ferirsi. Francamente il risultato estetico (della piantina) non vale la pena.

 

Il difficile per questi scorpioni è che per avere una bassa umidità il coperchio deve avere molti fori di areazione, che però fanno calare anche la temperuta, e di sera con l'abbassamente della temperatura l'umidità potrebbe salire abbastanza, anche perche senza il cavetto acceso che asciuga l'aria l'umidità sarà la stessa o molto simile a quella della tua stanza.

Comunque è uno scorpione abbastanza resistente che abita un area abbastanza estesa e quindi incontra diverse situazioni climatiche, che riesce ad affrontare bene anche per il fatto di poter scavare in base alla temperatura e umidità che preferisce.

Se pensiamo che di solito è nella galleria, possiamo supporre anche che l'umidità all'interno dovrebbe essere maggiore che all'esterno, almeno di giorno!!!

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Ora che il substrato si è asciugato come umidità di giorno con il cavetto acceso è circa 30% di notte con il cavetto spento intorno al 45% vanno bene come valori? Un tappo di bottiglia con dell'acqua è bene lasciarlo o no? Periodicamente il substrato va bagnato? Grazie a tutti per le risposte

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.