Jump to content
Sign in to follow this  
Fra-Mar

Palermo (PA) - Scytodes sp.

Recommended Posts

E' un ragno comune in casa e con l'interessante attitudine di "sputare" una "colla velenosa" per catturare le prede: Scytodes thoracica. Di sicuro un animale che non riesce a bucare la nostra pelle e quindi completamente innocuo! :4fuu9h1:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi sembra Scytodes thoracica, ma un'altra specie presente in Sicilia, caratterizzata dalle zampe più lunghe e di colore uniforme senza anelli.

 

Vedo che hai aperto una seconda scheda. Per fortuna, nell'altra, quella senza foto, non avevo scritto cavolate ...... :blush:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sai che hai ragione Elle! Purtroppo ho preso in considerazione la più comune alle mie latitudini.... :blush:

Share this post


Link to post
Share on other sites

esistono altre specie in Italia oltre S. thoracica e S. velutina?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come scritto da Elleelle, le zampe del mio temporaneo ospite sono di colore uniforme, senza anelli.

Non si tratta, quindi, di Scytodes Thoracica?

Comunque sia, e' innocuo?

Posso liberarlo in giardino?

Share this post


Link to post
Share on other sites

No come già detto e solo potenzialmente pericolo ma non rientra nella categoria aracnidi pericolosi in quanto i suoi cheliceri sono molto piccoli e non forerebbero la pelle umana tieni presente che tutti i ragni hanno il veleno ma ciò non significa che tutti possono arrecare danno all uomo..solo tre specie in italia sono considerate tali e se dai un occhiata alla lista di aracnidi pericolosi troverai tutto!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La terza - ma non sono tutti concordi - sarebbe Cheiracanthium punctorium. Ad ogni modo, sarebbe molto meno pericoloso degli altri due.

 

Immagine:[br]cheiracanthium maschio esce 2.JPG_2013825151458_cheiracanthium maschio esce 2.JPG[br] 137,27 KB [/size=1]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra che sia una specie alloctona. Non conosco il nome.

 

Se ne è parlato, per esempio, qui: http://www.naturamed...D=33002

 

E' un ragno proporzionalmente piuttosto velenoso, ma essendo piccolo e con cheliceri piccolissimi, il pericolo non c'è.

 

interessante, è non stato più scoperto niente da allora? :054:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.