Vai al contenuto
PiErGy

Streptaxidae (probabile Edentulina sp.)

Recommended Posts

Vi documento la spettacolare predazione da parte di due chiocciole carnivore della famiglia Streptaxidae (acquisto stoccardese :4fuu9h1:), probabilmente del genere Edentulina, nei confronti di una limaccia locale. Quasi tutti gli esponenti di tale famiglia sono notoriamente carnivori, predando altri gasteropodi, anellidi e più di rado altri invertebrati. La conchiglia delle chiocciole in questione misura circa 25mm, il corpo molle è in proporzione al guscio molto lungo ed esile per facilitare lo spostamento tra le piante e l'inserimento della parte anteriore del corpo nel guscio dei gasteropodi predati; il guscio è piuttosto leggero e questa specie ha tendenze marcatamente arboricole.

2016_06_16-22_02_21_9d995.jpg

 

La predazione ha inizio con la percezione da parte della prima chiocciola del muco della preda. Pur essendo relativamente lento, nei momenti che caratterizzano l'atto predatorio questo mollusco mostra maggiore velocità e tutti gli sforzi vengono finalizzati nel rintracciare e catturare la preda: seguendo la scia di muco, la limaccia viene intercettata con buona precisione e raggiunta in un lasso di tempo incredibilmente breve. La chiocciola, trovandosi poi a pochi mm dalla limaccia, inarca la parte anteriore del corpo e con uno scatto in avanti (non molto diverso da quello di un serpente, per capirci) arpiona la preda, bloccandola con la radula ed iniettando qualche sostanza che la stordisce (veleno, enzimi o succhi gastrici); la limaccia reagisce immediatamente dimenandosi e cercando di svincolarsi.

Dopo una decina di minuti, la limaccia è totalmente immobile e paralizzata e la chiocciola inizia a nutrirsi:

2016_06_16-22_04_12_715e8.jpg

​​

2016_06_16-22_04_12_a625d.jpg

​​

2016_06_16-22_04_12_d65f0.jpg

2016_06_16-22_05_32_a5832.jpg

​​

2016_06_16-22_05_32_d2b0f.jpg

​​

2016_06_16-22_05_33_0d614.jpg

​​

2016_06_16-22_05_33_427aa.jpg

 

Dopo circa venti minuti, una seconda chiocciola conspecifica si avvicina per nutrirsi. La prima chiocciola reagisce schiumando ed emettendo un gran quantitativo di muco: non ho osservato attacchi della seconda chiocciola nei confronti della prima, il perché di tale reazione da parte della prima chiocciola mi appare ancora molto poco chiaro. Forse è stata effettivamente attaccata ed ha reagito così, forse il muco aveva un qualche ruolo nell'impedire che la preda venisse individuata o è stato usato dalla chiocciola per marcare la sua presenza.

2016_06_16-22_06_14_2be26.jpg

​​

2016_06_16-22_06_14_557b2.jpg

​​

2016_06_16-22_06_14_7f8f3.jpg

 

La scena si chiude con le due chiocciole che condividono la preda piuttosto tranquillamente e senza alcun problema. Della limaccia dopo qualche ora non resta che qualche frammento di piede e di mantello.

2016_06_16-22_06_36_c4973.jpg

 

Vi tengo aggiornati su eventuali sviluppi, trovo queste chiocciole dannatamente affascinanti. :uups:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Peggio dei piranha... :4fuu9h1:

Grazie per il resoconto!

Mi è piaciuto il particolare dello scatto in avanti, tipico delle scolopendre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non dubitavo dell'acquisto da parte di Piergy

La sua scatoletta acquisti sembrava un horror-trash movie di serie Z in movimento. Un misto tra Slugs: Vortice d'Orrore [...]

Ecco, appunto :o

 

Bestie superlative, truci al punto giusto.

Grazie per il reportage e le belle foto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veramente gagliarde! Proprio non gli si addice il termine "mollusco"... :o Come le hai stabulate? Ho visto che sono africane quindi penso alta umidità e temperature non inferiori ai 25° o sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bel reportage.

Il comportamento carnivoro e predatorio è molto più comune tra le chiocciole marine. Ce ne sono alcune che si nutrono di oloturie e le "raschiano" vive e altre che riescono a forare con la radula le conchiglie delle arselle. Le ho osservate in acquario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piergy, riesci a fare qualche video dell'attacco?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Faunabox 25x15x18 con uno strato di terriccio quasi neutro, da un lato spesso 12cm fino a scendere gradualmente a 5cm dall'altro. Qualche canna di bambù non molto gradita - che penso di sostituire con una grande corteccia - e due ossi di seppia come eventuale fonte di calcio... L'umidità è sull'85% ma c'è un po' di gradiente all'interno del contenitore, la temperatura è sui 24-25 gradi.

 

Ci proverò a fare un video. Per adesso linko un video non mio di predazione verso una piccola Achatina:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bel post Piergy  :o Come ti ho detto privatamente sarei curioso di vedere cosa predano e cosa no, se sono solo cacciatrici o anche spazzine. Di certo una bella new entry.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, sperimenterò. :o

 

Mi interessa anche capire qualcosa in più su come la chiocciola riesca a bloccare e paralizzare la preda, non si trova molto online sulla struttura della radula e nulla in merito ad un'eventuale tossina utilizzata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Faunabox 25x15x18 con uno strato di terriccio quasi neutro, da un lato spesso 12cm fino a scendere gradualmente a 5cm dall'altro. Qualche canna di bambù non molto gradita - che penso di sostituire con una grande corteccia - e due ossi di seppia come eventuale fonte di calcio... L'umidità è sull'85% ma c'è un po' di gradiente all'interno del contenitore, la temperatura è sui 24-25 gradi.

ottimo grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grande reportage e splendide foto. Specie se paragonate a quelle della scena di predazione Testacella-lombrico di qualche anno fa! :uups:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Davvero, Piergy, spettacolare... :ph34r:

Avevo letto qualcosa di queste lumache ma, sinceramente, ignoravo toltalmente il loro aspetto e comportamento...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie! :4fuu9h1:

 

Eh vabbè, Testacella però è nell'empireo assoluto delle creature nerd mitologiche. :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci vorrebbe una "quest for Daudebardia"! :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.