Jump to content
Pepsis

Accoppiamento Segestria florentina

Recommended Posts

Altro piccolo reportage dopo quello su Malthonica pagana.
L'accoppiamento in questa specie è abbastanza semplice e particolarmente breve. Questa volta si ha a che fare con un aplogino e di conseguenza l'intero processo appare piu "primitivo" e sicuramente molto meno raffinato. :lol:
Poco dopo l'introduzione del maschio, è cominciata la classica fase di riconoscimento con il maschio che "accarezza" i fili della tela con gli arti anteriori e tambureggia con palpi e opistosoma. Questa fase è durata circa una decina di minuti, ma è stata sicuramente prolungata da un intruso con reflex+flash :) Dopo essersi affacciata, la femmina ha finalmente deciso di fuoriuscire completamente dalla tana. A questo punto il maschio, che nel frattempo si era avvicinato all'entrata, non ha sprecato tempo ed ha violentemente afferrato la femmina (che si è completamente lasciata andare). L'inserzione dei due emboli avviene contemporaneamente, ed ha una durata molto breve (intorno ai dieci minuti).
Terminata anche questa fase, la femmina, che si è ripresa istantaneamente, è subito rientrata nella tana. Il maschio invece, dopo una breve permanenza nei pressi dell'entrata, si è allontanato.
segestriidaesegestriafl.jpg

 

segestriidaesegestriafl.jpg

 

segestriidaesegestriafl.jpg

Queste due sono pessime perchè fatte attraverso la plastica, ma rendono bene l'idea:
segestriidaesegestriafl.jpg

 

segestriidaesegestriafl.jpg


E infine un meritato pasto per lui:
segestriidaesegestriafl.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wow, compliementi per le foto ed il reportage, ma soprattutto complimenti per gli esemplari... Bellissimi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Foto eccellenti, dottò! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel reportage!! Complimenti :)

Ho assistito anch'io ad un accoppiamento tanti anni fa.

Se ho capito bene, il maschio dovrebbe avere dei piccoli speroni sui femori per puntellare i cheliceri della femmina, ma forse ricordo male.

Mi sembra anche che il maschio afferri la femmina con i cheliceri in corrispondenza del peduncolo che congiunge opistosoma a prosoma. Una presa piuttosto violenta ....

Ciao

 

luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio ragno preferito, non aggiungo altro .

Bravo Pepsis :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi associo ai complimenti. Bellissimo reportage.

Posso chiederti che dimensioni hanno maschio e femmina?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per i complimenti.

x Ellelle: si, come si puo vedere in una delle foto, la presa avviene in corrispondenza del peduncolo, e gli arti anteriori del maschio vengono usati per bloccare eventuali reazioni della femmina. Non sono sicuro al 100% ma credo che faccia uso delle spine femorali.

x h0l0: Il maschio misura 15mm BL e ha un legspan di circa 45mm. La femmina, viste le abitudini, non l'ho potuta misurare precisamente. Comunque, come minimo, ha un BL di 20mm visto anche l'addome gonfiato a dismisura (si puo notare nella quarta foto).

Per quanto riguarda gli esemplari, devo ringraziare ERIGO!

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' una delle poche specie in cui a rischiare la pellaccia durante l'accoppiamento è forse più la femmina del maschio, che è a sua volta dotato di cheliceri enormi e taglienti, e se sbaglia la presa può ferire in maniera letale la consorte (se non sbaglio una cosa del genere successe a Emix73). Dieci minuti di copula sono relativamente pochi per un ragno tessitore, ma rispetto ad Haplogynae erranti come Scytodes sono un'eternità: quei fetentoni neanche ti danno il tempo di metterli a fuoco! :)

A proposito di fuoco, le foto sono veramente strepitose, complimenti vivissimi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo ale!! Ottime foto e ottimo reportage, aspettiamo notizie :4fuu9h1:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Pepsis, sono interessato alle fotografie del topic, ma i link non sono più attivi. Sei in grado di ripristinarli? Grazie Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.