Jump to content

insetto parassita all'interno di un ragno!!!???


Recommended Posts

Salve a tutti, negli scorsi giorni ho potuto osservare un fenomeno molto strano (almeno per me :rolleyes: ) e vorrei condividerlo con tutti voi:

 

Ho trovato un piccolo ragno (4-5 mm bodylenght) di colore verde con striature biancastre (non mi sembrava micrommata virescens), con zampe sottilissime e provviste di sporadici e irti peli, velocissimo; lo ho catturato per potergli fare qualche foto e osservarlo. Dopo qualche giorno mentre ero in procinto di controllare il barattolo dove allogiava per fornirgli del cibo ho notato che su un lato c'era quella che sembrava un'exuvia, ma non riuscivo a locallizzare dove fosse il ragno che supponevo avesse mutato; ebbene notai che appeso al coperchio del barattolo c'era l'opistosoma del ragno, stranamente gonfio e dall'aspetto viscido. Al suo interno c'era quasi sicuramente una larva che si stava sviluppando a spese del povero ragnetto. dopo qualche giorno ecco cosa ho trovato all'interno del barattolo, l'ospite sgradito aveva completato la sua metamorfosi (6-7 mm body):

 

http://img291.imageshack.us/img291/323/img0084e.jpg

 

http://img524.imageshack.us/img524/5086/img0086q.jpg

 

 

La domanda che mi sorge spontanea è come abbia fatto questo insetto ad introdursi nel corpo del ragno e rimanere al suo interno sviluppandosi. non avevo mai sentito paralre di parassiti dei ragni prima d'ora, c'è qualcuno che può approfondire o dire la sua su questo argomento? sarebbe una discussione interessante!

 

Grazie a tutti!

Link to comment
Share on other sites

Ciao.

 

Non sono il piu esperto per risponderti tanto che non riesco a darti nemmeno una identificazione dell'imenottero parassita in foto.

 

Posso dirti però che non è una cosa strana. Infatti molti imenotteri, ma anche ditteri, sono escusivamente o prevalentemente parassiti. La loro azione, generalmente parlando visto che le modalità sono molteplici, si manifesta con l'introduzione di uno o piu uova all'interno del parassitato o sull'esoscheletro di questo. La larva crescerà nutrendosi del "portatore" stesso fino a causarne la morte,per poi proseguire il ciclo come pupa e poi come esemplare adulto.

Link to comment
Share on other sites

Ti pareva che non sbagliavo.... B)

 

Comunque, messo sulla retta via, sono arrivato a questa conclusione: Acroceridae

 

Gli adulti non sono propriamente predatori/cacciatori di ragni, ovvero non sono loro a inserire le uova dentro questi, ma depongono sulla vegetazione...sono poi le larve che penetrano dentro al ragno e vi convivono, nutrendosi, fino a impuparsi.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le risposte 00xyz00 e Piergy! l'esemplare della foto linkata da Piergy è quasi identico al mio e la famiglia Acroceridae è corretta! Bene, ho imparato un'altra cosa! B)

 

se capite l'inglese queste righe spiegano dettagliatamente la modalità con cui questi ditteri parassitizzano i ragni:

 

"All small-headed flies are parasitoids of spiders. They are most commonly collected when a spider from the field is brought into captivity. The adults do not seek out their hosts; instead the first instar larva is a planidium that seeks out spiders. When a spider contacts an acrocerid planidium, the larva grabs hold of the spider, crawls up the spider's legs to its body, and forces its way through the body wall, often lodging near the book lung, where it may remain for years before completing its development."

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Descrivo un caso abbastanza simile.

 

Ho trovato un nido simile a quello di certe vespe, costruito in fango indurito e formato da una unica cella.

 

All'interno vi erano una decina di ragni, di varie specie, apparentemente vivi, ma paralizzati.

 

Penso si tratti della nersery di un insetto che li ha narcotizzati e parassitizzati, iniettando un uovo all'interno di ciascuno.

 

Una volta aperta la teca, nel giro di 24 ore i ragni sono decisamente morti, irrigidendosi ed assumendo le tipiche pose della tanatosi.

 

Non conosco questo forum e non so come allegare una immagine, vedo solo la possibilità di collegare dei link, non delle immagini reali da prelevare dal mio PC.

 

Cordiali saluti a tutti

Andrea

Link to comment
Share on other sites

Mi pare di capire che anche in questo caso si tratta di una vespa solitaria: molto probabilmente famiglia Sphecidae, genere Sceliphron (depongono un solo uovo per nido, quindi se hai ancora il contenuto è probabile che guardando meglio trovi l'unica larva).

Link to comment
Share on other sites

Per inserire le immagini guarda qua:

 

http://forum.aracnofilia.org/index.php?showtopic=11532

 

 

 

A proposito di vespe che beffano i ragni, qualche giorno fa ho osservato Vespula germanica nell'atto di scippare un ragno delle sue prede. La sera prima uno sciame di formiche alate svolazzava intorno alla finestra della mia camera... Il giorno dopo alcune erano morte e rimaste intrappolate nella ragnatela. La vespa si è aggrappata ai fili di seta e con le mandibole ha preso alcune formiche formando una sorta di pacchettino e poi è volata via... Il ragno è rimasto nascosto senza reagire.

Link to comment
Share on other sites

A proposito di vespe che beffano i ragni, qualche giorno fa ho osservato Vespula germanica nell'atto di scippare un ragno delle sue prede. La sera prima uno sciame di formiche alate svolazzava intorno alla finestra della mia camera... Il giorno dopo alcune erano morte e rimaste intrappolate nella ragnatela. La vespa si è aggrappata ai fili di seta e con le mandibole ha preso alcune formiche formando una sorta di pacchettino e poi è volata via...

Si potrebbe usare una sorta di proverbio: "Due formiche con una fava" :ph34r:

 

Scherzi a parte è veramente incredibile! :blink:

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.