Jump to content

Allevamento Tegenaria


Recommended Posts

Ciao a tutti!! Vi seguo da parecchio tempo.....

Premetto che sono un ragazzo inesperto, anche se ho già avuto piccole esperienze domestiche :blink:

da sempre mi appassionano moltissimo i ragni, e spesso li seguo nelle loro attività. Se ne incontro qualcuno provvedo subito a cibarlo!!! Mi piace un sacco vedere come cattura e sucessivamente mangia la preda.

 

Circa l'anno scorso avevo deciso insieme ad un mio amico di allevare un ragno......roba piccola eh!! avevamo catturato un ragnetto piccolo piccolo, circa 5/7 mm di bodylenght. Leggevo che tutti voi avevate terrai o cose simili, ma io decisi di costruirmene uno tutto mio. Realizzai una struttura circa 15x5 (data la grandezza del ragnetto) fatta di cartone, ben arredata (con tettuci e buchetti bui) coperta con uno strato di carta lucida (quella che si usa per conservare tipo i cibi) che fungeva da vetro. Misi dentro il ragnetto. Dopo qualche giorno costruì la tela....una soddisfazione!!! Da li in poi lo cibai molto, circa tre insetti alla settimana. Mutò solo 2 volte, dopodichè non crebbe più....... Purtroppo d'inverno, non trovando praticamente nulla da mangiare, morì dopo 2 mesi di digiuno :(

 

Questa esperienza comunque mi lasciò positivamente colpito e quest'anno ci voglio riprovare.....con una tegenaria!!! Gli sto già costruendo "l'habitat", sempre col cartone, ma con diversi accorgimenti.

Prima di tutto con 2 bei spigoli dove potrebbe tessere la tela.... Alcuni supporti, cm un tettuccio nel lato ed un piccolo cilindro dove potrebbe anche li tessere la tela.

Sulla base ho posizionato dello scottex da cucina (nn prendetemi per pazzo ;) ) perchè, sapendo che il ragno vive in zone umide, volevo bagnare lo scottex con delle goccioline, attendendo che umidificassero all'interno evaporando... mi sembrava una buona idea....almeno credo :lol: Cmq vi posto due foto che ho scattato (la struttura è 30 l 20 s 32 h)

 

http://img14.imageshack.us/gal.php?g=kovac031.jpg

 

La tegenaria devo ancora catturarla. Io vivo a genova, in una zona più o meno di campagna.... di tegenarie ne vedo parecchie... Ne ho già individuata una di modeste dimensioni per i miei standard (circa 1 cm di bodylenght)

Il problema è la cattura...... lei sta lì nel suo buchetto..... cosa mi consigliate per stanarla??

Link to comment
Share on other sites

Sto ancora ultimando la costruzione.... Ma la tegenaria domestica ha bisogno di "bere" ho è uno di quei ragni che non ne ha bisogno?? Ho provato col tasto cerca, ma non mi pare di avere letto tali informazioni...

 

(Scusate l'ingnoranza ^_^ )

Link to comment
Share on other sites

Lascia perdere subito quella costruzione!!! per carità di Dio fermati!!!!!! ^_^

Onestamente eravamo convinti fosse un pò uno scherzo,per questo non avevamo risposto...

 

Prima di tutto procurati il ragno,poi di conseguenza allestisci il terrario.Terrario che dovrà essere costituito da un fauna-box con qualche appiglio.Ma ripeto,prima l'ospite poi il resto!!! Altrimenti non sapresti di che dimensioni prenderlo..!!

 

RIguardo al bere,parliamo di un ragno tendenzialmente che non richiede certo le cascate,ma qualche goccia d'acqua appoggiata sulla tela di tanto in tanto sarà sempre gradita.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.