Jump to content

Qualche dritta per un novizio..


Recommended Posts

Salve,come già spiegato in Benvenuti sono un novizio quindi qualche bella dritta non mi farebbe male :lol: premetto che possiedo anche un bel terrario volendo,dato che ho dovuto mettere il mio pitone reale in uno più grande e consono alle sue abitudini quindi ora quello vecchio è inutilizzato. Vorrei però appunto qualche consiglio,io abito a Perugia in Umbria e mi piacerebbe avere qualche consiglio magari su qualche specie da poter facilmente trovare da queste parti e da poter facilmente allevare anche per un novizio come me,e naturalmente anche sulle modalità di allevamento (a meno che non vi sia la scheda nella sezione apposita). Soprattutto ho qualche perplessità sull'alimentazione,sapete il mio pitone mangia un topo alla settimana ma non credo che per i ragni sia lo stesso.

Link to comment
Share on other sites

Dalle tue parti c'è più o meno di tutto come per il resto d'Italia.Cerca di individuare una specie autoctona che t'appassioni e poi ti dedicherai alla sua ricerca.Personalmente di consiglio di escludere sin da subito la famiglia Araneidae , decisamente inadatta per iniziare e difficile da stabulare . Riguardo al terrario,come già detto,non te ne farai nulla di quello del pitone.Sarebbe inadatto anche per una grande migale. Infine ,discorso alimentazione, i ragni sono insettivori.Ragion per cui dovrai procurarti prede vive facilemente reperibili in questa stagione ( ci sono anche animali da pasto che si allevano e si comprano ) . Topi direi proprio di no. Possono andar bene ( DECONGELATI,NON VIVI ) per alcuni esemplari di grossa taglia tra i Theraphosidae,ma non è il tuo caso,quindi non ci pensare .

 

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

No no ovviamente :lol: non intendevo i topi ma più che altro il fatto del mangiare una volta a settimana..comunque si effettivamente anche fosse le prede si trovano comunemente anche contando che vivo vicino a un parco.

Link to comment
Share on other sites

Adesso siamo quasi in estate e credo che insetti di ogni tipo non manchino!

Sul sito statico inoltre ci sono alcune schede d'allevamento per alcuni ragni autoctoni mentre altro lo puoi trovare con una breve ricerca sul forum. Mi aggrego al consiglio degli altri ...Informati, informati e informati :lol:

Link to comment
Share on other sites

Adesso siamo quasi in estate e credo che insetti di ogni tipo non manchino!

Sul sito statico inoltre ci sono alcune schede d'allevamento per alcuni ragni autoctoni mentre altro lo puoi trovare con una breve ricerca sul forum. Mi aggrego al consiglio degli altri ...Informati, informati e informati :lol:

 

 

Lo farò anche con estremo piacere ovviamente :D

Link to comment
Share on other sites

Tra l'atro più ti informi e più ti sale l'interesse... almeno per me è stato così!

Buona lettura

 

 

già vero,già prima avevo cominciato a spulciare qualche scheda. Specialmente sarei interessato a scoprire qualche informazione su una specie che spesso vedo qui in casa mia anche se ancora st'anno non si sono fatti vivi spesso. E' un ragno non di grosse dimensioni ma nemmeno piccolissimo,è di colore marrone e con un disegno nero sul corpo e sul dorso. Avessi la fortuna di rivedermelo in casa potrei provare con uno di quelli.

Link to comment
Share on other sites

La prossima volta che lo becchi fagli una foto e postala così lo identifichiamo

 

 

certo..passavo il tempo a salvarli dalle grinfie di mia madre e mia sorella che gli facevano sempre fare una finaccia..anche se purtroppo non sempre ci sono riuscito,pace all'anima loro..

Link to comment
Share on other sites

Comunque,riguardo alla tempistica di nutrizione,una volta a settimana barra 5 giorni per un ragno adulto nostrano va benone (manche più tempo ) .Gli sling ( i piccoli ) vanno alimentati con maggiore frequenza,ma sempre considerando che sono animali abituati a lunghi periodi di carestia in natura e che quindi possono digiunare per molto tempo :lol: .

Link to comment
Share on other sites

Comunque,riguardo alla tempistica di nutrizione,una volta a settimana barra 5 giorni per un ragno adulto nostrano va benone (manche più tempo ) .Gli sling ( i piccoli ) vanno alimentati con maggiore frequenza,ma sempre considerando che sono animali abituati a lunghi periodi di carestia in natura e che quindi possono digiunare per molto tempo :lol: .

 

 

bhe ma tanto credo che tante prede possano esser reperite anche in natura e che quindi non debba sempre recarmi al negozio a comprare grilli come faccio per i topi del mio pitone

Link to comment
Share on other sites

Per un ragno locale,in estate,sicuramente non è necessario infatti.D'inverno potrebbero presentarsi i primi problemi scareggiando il cibo e comunque,prima cattura il ragno e poi ti dedichi a mosche e varie..!! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.