Jump to content

Domanico (CS) - Alopecosa albofasciata


Recommended Posts

Saluti a tutti!

 

Rieccomi con alcuni ragni da identificare, sono stati rinvenuti in località Domanico (provincia di cosenza) a 730 slm in una zona "mista" in quanto presenta un laghetto artificiale, macchie di castagno e quercia con ricco sottobosco (ombrose e più umide) e zone di prato esposte al sole e quindi più secche. La zona era completamente invasa da lycosidi di diverse specie e dimensioni, eccone alcuni che ho prelevato:

 

Le foto sono peggiori del solito purtroppo data la scarsa strumentazione attualmente disponibile.

________________________________

Esemplare 1

 

bodylenght: 1 cm

legspan: 1,5 cm

note: la parte inferiore del ragno è completamente nera, nel punto in cui le zampe si congiungono con il cefalotorace il colore è rosso/brunastro molto scuro; inoltre sono presenti 3 serie di 2 macchie bianche sotto l'opistosoma, la prima coppia è formata da due piccole linee, le altre 2 coppie diventano più puntiformi man mano che si avvicinano alle filiere.

 

img0011v.jpg

 

img0012e.jpg

________________________________________________________________________________

____________

 

Esemplare 2 (Alopecosa sp. maschio) ?

 

bodylenght: 0,6 cm

legspan: 1,4 cm

note: Anche questo esemplare presenta una colorazione nera in tutta la parte inferiore, il colore rosso/bruno nella zone dell'attaccatura delle zampe è presente ma più chiaro rispetto all'altro esemplare. l'opistosoma presenta 1 banda chiara su entrambi i lati e 4 macchie bianche disposte in 2 serie. Le tibie delle prime due paia di arti, così come i palpi, sono di un nero intenso nella parte inferiore.

 

img0021jqf.jpg

 

img0022ijm.jpg

 

Avrei anche un quesito da porre oltre alla richiesta di identificazione: nella zona suddetta ho potuto notare un enorme numero di lycosidi molto scuri e piccoli (alcuni anche di 0,3/0,4 cm), la maggior parte di questi portava con se un ovisacco di forma depressa e colore verdastro; ho prelevato due di questi esemplari ma non posso fornire fotografie date le loro piccole dimensioni; è possibile che questi ragni così piccoli siano già maturi sessualmente e in grado di dare alla luce dei piccoli?

Inoltre ricordo vagamente di aver letto che l'ovisacco di forma depressa e colore verdastro è identificativo di un genere di Lycosidi ma non ricordo quale, potreste ricordarmelo?

 

Grazie mille in anticipo!

Marco

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

per me sono entrabi Alopecosa albofasciata, le prime due foto rappresentano una femmina e le altre due un maschio.

I piccoli Lycosidi penso siano delle Pardosa sp.

Link to comment
Share on other sites

Esemplare 1

 

bodylenght: 1 cm

legspan: 1,5 cm

note: la parte inferiore del ragno è completamente nera, nel punto in cui le zampe si congiungono con il cefalotorace il colore è rosso/brunastro molto scuro; inoltre sono presenti 3 serie di 2 macchie bianche sotto l'opistosoma, la prima coppia è formata da due piccole linee, le altre 2 coppie diventano più puntiformi man mano che si avvicinano alle filiere.

 

Il fatto abbia le striscie bianche in quel modo non vuol dire che è una Alopecosa albofasciata?

Scusa, ma sai quelle poche certezze sui ragni mi sta crollando!

Link to comment
Share on other sites

Grazie Henry proverò a fare una foto frontale decente. Comunque anche osservandolo posso dire che il clypeus è parecchio pronunciato e la forma della testa è allungata verticalmente.

 

 

Giogio, io non ho parlato di bande laterali chiare ma di alcune serie di piccoli punti presenti nella parte inferiore dell'opistosoma. Per l'esemplare maschio ho invece specificato che presenta strisce laterali sull'opistosoma stesso, oltre che i puntini bianchi su fondo nero della parte inferiore. :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Giogio, io non ho parlato di bande laterali chiare ma di alcune serie di piccoli punti presenti nella parte inferiore dell'opistosoma. Per l'esemplare maschio ho invece specificato che presenta strisce laterali sull'opistosoma stesso, oltre che i puntini bianchi su fondo nero della parte inferiore. :rolleyes:

 

E infatti io non ho parlato di bande laterali...ho riportato in grassetto la parte della tua descrizione a cui faccio riferimento, ossia le strisce e puntini nella parte ventrale dell'opistosoma.

Link to comment
Share on other sites

Le prime immagini si riferiscono senza alcun dubbio ad Alopecosa albofasciata, come già detto in altre occasioni la colorazione nera della faccia ventrale dell'addome con macchie bianche è caratteristica di questa specie. Per quanto riguarda i Lycosidi più piccoli, quasi certamente si tratta di Pardosa sp (non tutte le Pardose hanno un ovisacco di colore verdastro !!!) ma, data la vicinanza di una pozza d'acqua, guarderei anche al genere Pirata, Lycosidi di piccole dimensioni, capaci di pattinare sull'acqua, riconoscibili per la forma caratteristica della banda mediana del cefalotorace.

Link to comment
Share on other sites

Per quanto riguarda l'altra specie, soprattutto se raccolta è avvenuta nei pressi di una pozza d'acqua, mi orienterei verso una Arctosa palustris oppure Arctosa leopardus. Il cefalotorace mi sembra infatti liscio (con scarsa pubescenza) e con riflessi metallici; e le zampe relativamente tozze, tutte caratteristiche del genere. Ma le foto non sono molto chiare e non vorrei sbilanciarmi più di tanto.

Link to comment
Share on other sites

  • 00xyz00 changed the title to Domanico (CS) - Alopecosa albofasciata

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.