Jump to content

nuovo ragnetto per neofita


Recommended Posts

Ciao a tutti

Scusate sono nuovo e spero di aver aperto la discussione nella sezione giusta.

Sono totalmente nuovo al mondo dei ragni e leggendo il forum ho capito che dovevo puntare a un ragno locale.

Ho fatto un piccolo terrario nell'attesa che arrivasse il caldo e cercare nei boschi un ragno -vivo a Bolzano...-

Pochi giorni fa però ne ho trovato uno per caso in nella sala caldaia al lavoro.

Il ragnetto è piccolo, intorno ai 5mm credo. Dopo un attimo di smarrimento -non si arrampica sulle pareti di plastica, non lo sapevo, e nemmeno lui direi- si è subito rintanato sugli alberelli, che sono il suo nascondiglio ideale cavolo!! Sono formati da piccoli fiorellini identici per colere e dimensione al ragno....assurdo. Adesso lo riesco a vedere solo la mattina quando è sulla tela. Per tutto il gg se ne sta tra i fiori. Impossibile trovarlo!

Ho notato che ha una posizione fissa per stare sulla tela, a testa in giù esattamente tra due alberelli....bello.

Ora, essendo nuovo ho dato più di un'occhiata sul forum per come mantenerlo, però ho dei problemi.

Il cibo. Non trovo mosche o simili in giro. Ho preso delle larve. Le più piccole che ho trovato sono grandi almeno 6 volte il ragno. Enormi per lui e si insabbiano. Però una se l'è mangiata. Non so se l'ha uccisa lui ho ha aspettato perchè il giorno dopo il pasto del ragno ho riaperto la scatoletta delle larve ed erano tutte morte.

Comunque potrei dare altro al ragno che non siano insetti? e con che frequenza?

E anche per l'acqua...io ho nebulizzato un po' nel terrario, cercando di evitare la tela, però non so se serva o meno.

E poi una sorpresa.

Guardando bene mi sono accorto che c'è un secondo ragno. Probabilmente era sulle piantine. Non so.

E' minuscolo. sarà meno un mm. la digitale non lo prende nemmeno. scompare letteralmete con la messa a fuoco. Forse sett prox provo fargli una macro con la superdigtale di un mio amico.

Comunque è piccolissimo. Sembra di colore bianco, beige o grigio. E si compoirta in maniere totalmente differente dall'altro. Questo si fa un mazzo....mentre l'altro si è trovato il suo posto sugli alberelli, questo ha cominciato una faticossima opera -davvero, l'ho osservato un po' e mi faceva quasi pena- costruendo una tela sulla parete di plastica e riuscendo a raggiungere il coperchio - che per fortuna avevo chiuso per bene con del collant...... ...- davvero ammirevole.

Ora che faccio? li lascio lì insieme finchè le loro dimensioni lo permetterannop o li separo?

Spero di non avervi stressato e vi rigrazio già ora visto che si siete arrivati a leggere fin qui.

Provo ad allegarvi le foto..

http://img165.imageshack.us/img165/4756/dscn0096web.jpg

http://img131.imageshack.us/img131/8238/rscn0095.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ciao.

 

Partendo dalla regola generale che 2 ragni non vanno mai allevati nello stesso contenitore, pena ritrovarsi con un ragno solo,il secondo passo è cercare informazioni riguardo il ragno ritrovato. Dalla foto(pessima :D ) mi sembra di vedere una Steatoda triangulosa. Cerca sul forum in merito a tale specie e vedrai che troverai informazioni.

 

Per il cibo: I ragni sono predatori insettivori...è quindi difficile trovare cibo alternativo. Compra delle camole della farina ( Tenebrio molitor) e somministrale sezionate nella tela. Altrimenti cerca per la casa, sotto le serrande, o nei muri esterni i tisanuri (pesciolini d'argento). Altre opzioni, visto che la taglia della preda dipende da quella del ragno, sono Drosophila o insetti catturati qua e la. La stagione non aiuta in tal senso.

 

^_^

 

P.S. Fai attenzione ad evitare abbreviazioni da sms e a usare un linguaggio comprensibile :D

Link to comment
Share on other sites

Grandissimo, grazie mille!

E' proprio lui!! Effettivamente la foto non è il massimo.....se riesco la prossima settimana farò delle macro.

Per il cibo mi sono accorto che dandogli quelle larve enormi lui non si scoraggia affatto.

L'altra sera ne ho messa una che si è subito insabbiata in un angolo della vaschetta. La mattina dopo -cioè ieri- la larva era in mezzo alla vasca tutta avvolta in una tela in maniera incredibile: nonostante fosse almeno 5 volte il ragno, questo l'aveva avvolta e sollevata quasi in verticale e se la stava pappando alla grande.

A questo proposito....è possibile che ingrassino i ragni?? Ora ha tutto il posteriore molto più ciccio rispetto a quando l'ho trovato...gli darò qualche giorno per digerire....

Per quanto riguarda il secondo ragnetto....ehm....sono due giorni che non lo vedo più....mi sa che è stato la merenda del suo coinquilino....

Intanto grazie mille dell'aiuto

Link to comment
Share on other sites

a ogni pasto l'addome dei ragni si ingrossa in proporzione alla dimensione della preda,e di quanta ne possa mangiare il ragno.

è anche un indicatore di ogni quanto dargli da mangiare,finchè vedi che ha un opistosoma molto ingrossato evita di somministrargli cibo visto che probabilmente non l'accetterà e dovrai rimuoverlo,con possibile danneggiamento della tela del ragno)

Link to comment
Share on other sites

wow grazie mille del consiglio.

La carcassa della larva infatti l'ho tolta -ormai era tutta nera- ma per fortuna non era sulla tela...a proposito di questa, ho notato che non fa una tela normale ma molto irregolare, anzi sembra quasi che sia un po' a caso. Da quanto ho letto dovrebbe essere naturale per questa specie....però non pensavo fosse così irregolare.

Nel frattempo ho ritrovato il piccolo intruso. Ora provvedo subito a fargli una piccola casetta e toglierlo..

In effetti se ne sta sempre dalla parte opposta a dove si trova l'altro ragno.

Cavolo li ho da una settimana e mi stupiscono un casino. Davvero belli.

E grazie a tutti per avermi aiutato, davvero.

Link to comment
Share on other sites

E' un ragno molto semplice da tenere, ricorda di tenerlo bene asciutto e non inumidire... E' una specie particolarmente xerofila (legata ad ambienti secchi), i liquidi che ricava dalle prede le bastano. Benvenuto.

Link to comment
Share on other sites

A questo proposito....è possibile che ingrassino i ragni?? Ora ha tutto il posteriore molto più ciccio rispetto a quando l'ho trovato...gli darò qualche giorno per digerire....

 

Se non sbaglio, il nome Steatoda, etimologicamente, dovrebbe significare, più o meno, "cicciona" :wub: .

Luigi

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

ciao a tutti,

è passato un po' di tempo.... la mia steatoda triangulosa sta benissimo, mangia egolarmente, da poco oltre alle camole le do qualche moscone che trovo -ho un bidone per rifiuti verdi vicino casa :-) -.

Bello vederla attaccare queste mosche...enormi....poi proprio oggi le ho dato una camola....ed è praticamente rimasta appesa sulla tela -che praticamente ora quasi copre tutta la vaschetta, che è grande- e mi sono visto l'attacco in diretta - è successo 10min fa-.

 

A parte questo, da qualche giorno ho notato che la piccola ha fatto due bei ovissacchi...ma io la ho da carnevale, un mese e mezzo circa...e poi non se li fila minimamente.....possibile come in questo caso: http://forum.aracnofilia.org/index.php?sho...mp;hl=ovisacchi , che si tratti di "gravidanza isterica"? è possibile che proprio per via della deposizione abbia messo su in poco tempo una tela così vasta e solida rispetto a prima?

 

Ah da una settimana ho quella che credo essere una tegenaria parientina.....o simile, la mia è grande 1,5cm, più bianca, e con le zampe in proporzione più piccole. Appena posso vi manderò delle foto -spero migliori delle vecchie. :rolleyes:

ciao e grazie

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.