Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'pardosa'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • ARACNOFILIA - Associazione Italiana di Aracnologia
    • ARACNOFILIA - Presentazioni – Regolamento – Primo aiuto – F.A.Q.
    • MONDO ARACNOFILO - "Noi"...attività, annunci, fiere, mostre, eventi
    • PROGETTO SITO WEB / FORUM
    • FOREIGN VISITORS
  • ARANEAE LOCALI – forum sui Ragni a distribuzione europea
    • RAGNI ITALICI/EUROPEI – Conoscenza e Allevamento
    • IDENTIFICAZIONI e SEGNALAZIONI
    • SCHEDE DI ALLEVAMENTO [Locali]
  • ARANEAE ESOTICI – forum sui Ragni di tutto il mondo
    • MIGALI - Conoscenza e Allevamento
    • ALTRE FAMIGLIE – Conoscenza e Allevamento
    • SCHEDE DI ALLEVAMENTO [Esotici]
  • SCORPIONES & ALTRI ORDINI – forum di discussione su Scorpioni, Amblypigi, Uropygi...
    • SCORPIONI & Co. - Conoscenza e Allevamento
    • SCHEDE DI ALLEVAMENTO [Altri Aracnidi]
  • CLASSE ARACHNIDA - SEZIONE SCIENTIFICA E DIVULGATIVA
    • Evoluzione, tassonomia, morfologia e anatomia
    • BIBLIOTECA SCIENTIFICA
  • ALTRI ARTROPODI – Artropodi di altre classi (ed altri invertebrati)
    • ALTRE CLASSI - Conoscenza e Allevamento
    • INSETTI e CIBO VIVO
    • SCHEDE DI ALLEVAMENTO [Altre classi]
  • FORUM VARI PER GLI UTENTI
    • MERCATINO
    • OFF TOPIC

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Nome


Cognome


Località


Provincia


Regione

Found 9 results

  1. Ho catturato due esemplari della stessa specie a pochissime ore di distanza uno dall'altro. Al mio occhio di neofita paiono due subadulti di Hogna radiata, ma non riesco ad identificarli con precisione però. Mi potreste aiutare nell'identificazione?​ Se le foto non sono chiare ne posso fare altre. ​​ ​
  2. Data: Metà Giugno 2016; pomeriggio. Luogo: Cangili (circa 1150 mslm), Val Veddasca, comune di Maccagno (VA) Posizione: Tra l'erba. Dimensioni: Intorno a 5 mm di BL. Si tratta di un maschio di Pardosa gr. lugubris ? Quali sono le altre 4 specie di questo gruppo, oltre a P. lugubris e P. alacris ? Grazie! Silvio ​ ​​ ​
  3. Data: 15 Giugno 2016; primo pomeriggio. Luogo: Sterrato tra Monterecchio e Forcora (circa 1100 mslm), Val Veddasca, comune di Maccagno. Posizione: Trovato a bordo dello sterrato, vicino all'erba. Nei dintorni: prati (alcuni con legna secca e marcescente), arbusti, boschi (anche per una piccola porzione di conifere). Nelle vicinanze ho anche fotografato altre Pardosa ssp. diverse da questo. Dimensioni: Circa intorno a 5mm di BL. Durante una camminata da Cangili verso Forcora, ho trovato questo Lycosidae. Si tratta di un maschio di Pardosa sp. ? Quali sono le specie più probabili ? Le spine presenti sul 3° e 4° paio di zampe sono caratteristica del genere Pardosa ? Grazie! Silvio ​ ​​ ​
  4. Ciao, visto che nessuno è in grado di indicarmi di cosa si nutre Pardosa provo con delle Drosophila. Non ho mai comprato moscerini in vita mia, quanto "durano"? Come vanno conservati?
  5. Salve a tutti! Qualche giorno fa ho trovato una Pardosa sp. morta con ovisacco, così ho deciso di provare a salvare le uova,sia perché mi dispiaceva non provarci, sia perché ero curiosa di vedere che atteggiamento avessero avuto gli sling senza la madre. Non so se ho commesso errori ma sembra aver funzionato perchè i ragnetti hanno fatto la muta prima di tutto ho guardato se dentro l'ovisacco c'erano delle uova buone, così l' ho aperto in modo molto delicato, e ho scoperto che i ragnetti erano quasi formati ed erano vivi ​ ​ Allora, un po' improvvisando, ho deciso di costruire una specie di incubatrice..ne avevo viste in internet costruite per le migali con una vaschetta e dei collant, così basandomi su quello ho messo un po' d'acqua in un barattolo della marmellata e ho appoggiato l'ovisacco sopra a un foglio di carta da cucina, fissato con un elastico. Sopa all'ovisacco ho messo un leggero strato di cotone per simulare l'ovisacco che avevo strappato ( non so se fosse una cosa giusta o sbagliata ) e sopra ancora di esso un velo di quelli delle bomboniere per evitare che gli sling uscissero. ​ ​​ ​ Dopo due giorni in questo modo ho visto risalire sul cotone i primi sling Adesso in totale sono 6, alcuni sono nel cotone ed alcuni stanno attaccati al velo della bomboniera ​ ​ Spero di aver fatto tutto in modo corretto Avete qualche suggerimento? Quando devo separarli?
  6. Salve a tutti Ho trovato questo piccolo lycosidae ( circa mezzo centimetro di corpo )con ovisacco e ho ipotizzato fosse Pardosa sp. è corretto? Nel caso lo fosse..è possibile determinare la specie? Data: 09/07/2014 Luogo: Chiusi scalo (Siena) Scusate la pessima qualità delle foto ma l' ho fatte attraverso il terrario ​ ​​ ​​ ​ Grazie a tutti in anticipo!
  7. Salve, in una delle scorse giornate, primaverili più che pieno inverno, ho trovato numerosi ragni in attività. Tra questi vi erano decine, probabilmente centinaia di questi ragnetti, che scorrazzavano nell'erba e sui muri del prato dietro casa mia. Ipotizzo che si tratti di Pardosa sp. Corretto? Grazie Cornedo Vicentino (VI), 190 m, 12 gennaio 2014, ore 12 circa, giornate calda e soleggiata (temp. circa 13°C) Bl circa 5 mm a zonzo tra l'erba bassa e sui muretti esposti al sole
  8. Poche decine di metri oltre il confine con l'Italia. Le foto fanno tutte più o meno schifo e questa è quella un pochino più decente. A me pare che si tratti sempre di Pardosa sp., sarà che fotografo solo quelle... Colle della Maddalena (Francia), 2020 m, 05 luglio 2013, ore 13.49 ambiente umido, giornata soleggiata e temperatura mite dimensioni corpo circa 7 mm Grazie per l'attenzione
  9. Eccomi a questuare un altro aiuto da parte vostro. Le foto sono scadenti ed è passato parecchio tempo, ma all'epoca avevo ipotizzato che si trattasse di una Pardosa, in particolare P. amentata, per un discorso ecologico. Che dicono gli esperti? Grazie Malo (Vi), 140 m, 26 aprile 2012, ore 17.34 La mammina andava a spasso con il suo ovisacco in piccoli canaletti di scolo di un prato umido
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.