Jump to content

miky83

Utenti
  • Content count

    17
  • Joined

  • Last visited

About miky83

  • Rank
    Nuovo Utente
  • Birthday 05/04/1983

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.webalice.it/fabrizio_is
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    ISERNIA

Previous Fields

  • Nome
    Michele
  • Località
    ISERNIA
  • Provincia
    IS
  • Regione
    Molise
  1. Ciao! Per quanto rigurada la longevità dell'esemplare in allevamento, sul sito statico si parla di uno svernamento obbligato a 10°C....come posso ottenere una temperatura costante a 10° in casa per tutto il periodo invernale? Ora il mio esamplare è cresciuto parecchio. Ha compiuto 4mute! Però se ne sta gran parte della giornata irto sulle zampe, con il corpo staccato del terreno. Che sia un problema di umidità? grazie del vostro aiuto
  2. miky83

    Facciamoci sentire...

    Gente...io vengo da un mondo altrettanto sfortunato: l'astrofisica. Almeno in questo campo le persone si affascinano, ma appena gli si chiede un minimo impegno se ne escono con frasi tipo "ma ci sono tanti problemi qui...perchè devo preoccuparmi di capire come si brucia l'idrogeno nel sole?"... Insomma, il popolo non è un essere razionale. Se poi chiediamo alla persona media se sarebbe contento che il suo vicino di casa possieda un ragnaccio brutto, peloso e "velenoso"....beh, qui davvero si torna al medievo. Raccogliere 500,000 firme? in tre mesi? con circa 1700 persone che incitano a firmare parenti, amici, conoscenti? ci si potrebbe pure riuscire.......ma poi?? con 10,000,000 di persone che andranno a votare (se ci vanno!), quante diranno "sì, questo ragno è innocuo e quest'altro è pericoloso?" Come ha detto Cipu, sarebbe un autogol. Secondo me bisognerebbe continuare sulla linea accademico/scientifica.....provare e riprovare...forse si riuscirà a "cavare il ragno dal buco" :rolleyes: La mia l'ho detta.... ora vi chiedo una cosa: ma qualcuno è stato sanzionato per possesso/vendita di "ragni pericolosi"? e se sì, che sansioni ha ricevuto e per quale motivo? Ciao ciao
  3. Uè ragazzi/e.....che bel sito questo qui http://delta-intkey.com !!! molto ricco di immagini e descrizioni! Ne esiste uno simile per i ragni nostrani? ciao, michele
  4. Ed eccomi qui....di nuovo a chiedere il vostro aiuto. Ormai è un mesetto che ho questo esamplare di Hogna r. (di cui azzarderei essere femmina) e già ha fatto due mute. Ora si è rintanata nuovamente..ma che sta facendo un'altra muta? mutano ogni 15gg? Per l'umidità come mi regolo? solite due nebulizzate di acqua 2volte a settimana, o alzo? Grazie mille per il vostro aiuto! Ciao, Michele
  5. Ciao a tutti! Scusate se riapro questo topic, ma ho qualche novità... dopo essermi dato all'ipica a causa della mia incapicità di riconoscere l'Hogna, mi sono rimesso alla ricerca di questo essere. Beh...ne ho trovato uno che ci assomiglia tantissimo e gradirei avere una vostra conferma. Eccovi le foto http://www.webalice.it/fabrizio_is/immagini/galleria/h1.jpg http://www.webalice.it/fabrizio_is/immagini/galleria/h2.jpg spero che almeno questa volta ci sia riuscito a beccare l'esemplare giusto. Questo ragnetto ha già fatto una muta nel sua nuova casetta in camera mia, ma purtroppo ha perso una zampa!!!! come p possibile??? Ora se ne sta tutto il giorno rintanato sotto il riparo (il cranio) ed ogni tanto esce, si fa un giretto, cattura qualcosa e ritorna in tana. è normale? Ora il suo corpo misura circa 1cm...crescerà ancora? nel giro di una settimana si è mangiato 2bigattini ed un moscone.....esploderà???? grazie per il vostro aiuto! Saluti, michele
  6. Io non ho avuto problemi a scaricarlo. Complimentoni.......una bella guida!!!! proprio quella che cercavo! In questo modo vi scoccerò di meno grazie mille, Michele PS oggi li libero entrambi....
  7. Ops...scusate, ecco il link: http://album.foto.alice.it/orion_m42/985070 Ancora ciao
  8. Beh, allora se neanche questo esemplare che ho preso oggi pomeriggio è H.radiata.....mi dò all'ippica!!!! Nessuno ancora mi ha dato conferma: devo rilasciarlo l'altro esemplare? Ciao e scusate la mia abominevole ignoranza in questo vastissimo campo (....sono un astrofisico, non un entomologo! ) Michele
  9. Innanzitutto grazie mille per il vostro aiuto! non è che mi sono "fissato" con l'Hogna....è che avendola già allevata tempo fa (inconsapevole della specie!), saprei come comportarmi. Ho cercato le macchie chiare sullo sterno, ma non ci sono. Il "sotto" del ragno è molto scuro, quasi nero. Le varie foto che ho trovato in rete (con google.....purtroppo non ho testi per fare confronti migliori) delle specie da voi suggeritemi non combaciano con il mio ragnetto: alcune sono palesemente diverse, altre sono diverse per colore (ma potrebbe essere un difetto della foto)...e poi in nessuna foto ho trovato le due bande scure, quasi parallele, che il mio ragno ha sulla parte superiore dell'addome, o per lo meno qualche foto che gli si avvicini. come altro posso aiutarvi? posso dirvi che in questi tre giorni non ha fatto altro che girare in tondo lungo il perimetro del terraio. Ha agguantato un bigattino, da me ferito, e poco dopo l'ha lasciato a terra (si vede in una foto che ho mandato l'11apr). Ho provato a dargli una piccola mosca viva con le pinzette: l'ha agguantata e gli ha fatto fare la stessa fine del bigattino....in pratica non l'ha per niente mangiata, ma solo uccisa. Di notte si nasconde all'interno di una cavità (cranio di volpe, penso) che gli ho messo nel terraio. Cmq non voglio tediarvi ed infastidirvi troppo: se mi dite che dovrei liberarlo perchè gli resta poco da vivere, lo faccio! Grazie ancora per il vostro aiuto. Ciao, Michele
  10. beh, allora a questo punto la domanda sorge spontanea: che specie è? Considerate che il giardino di casa mia ne è pieno zeppo...ne trovo anche 5-6 per metro quadro!! abito a pesche (provincia di Isernia, Molise) ad una quota di circa 500m slm. ciao, Michele
  11. A scanso di equivoci ho caricato in rete un po' di foto fatte....scusate ma ho fatto del mio meglio per riprendere i particolari del ragno. foto
  12. Ciao e grazie per il benvenuto! Per la determinazione del sesso mi sono basato sui piccoli rigonfiamenti presenti sui pedipalpi, mentre per l'identificazione della specie sulle varie descrizioni presenti in questo forum, soprattutto sulla colorazione scura del ventre. l'ho preso così piccolo perchè vorrei allevare un ragnetto nostrano fin da piccolo...e ho pensato che in questo periodo si fossero schiuse le uova. Infatti il giardino di casa pullula di ragnetti dalle stesse caratteristiche e dimensioni. Quindi mi consigliate di lasciarlo libero? come faccio a trovare un esemplare giovane? da cosa me ne accorgo? non vorrei prendere esamplari adulti per non distruggere la vita ad una futura mamma o papà! Drosofile? intendi le larve o gli adulti? se mi date l'ok di poter tenere la piccola Lycosidae catturata, proverò con le drosofile. Grazie, Michele
  13. Ciao a tutti. Scusate l'apertura di un ennessimo topic su questo comune animaletto....ma ieri ho preso un piccolo maschio (credo) di H.radiata (della specie ne sicuro al 99%) e l'ho posto in un terraio con circa 3cm di brecciolino per acquario, qualche pietra e un fondo di contenitore per rullini fotografici riempito d'acqua. L'esamplare è molto piccolo (il solo corpo misura 7mm) e, benchè abbia girato tutto il forum, non sono riuscito a capire come alimentare il piccolo. Ho provato con i bigattini, ma non riesce a sopraffarli! che posso dargli da mangiare? Tempo fa avevo un esemplare più adulto....gli davo grilli e mosche vive...ma questo qui è troppo piccino! Help! grazie e scusatemi ancora. Michele
  14. Ciao a tutti e grazie per le risposte! Anch'io avevo scambiato il mio esamplare per una Lycosa solo perchè avevo cercato foto su internet....cmq ora sono più tranquillo perchè mi avete detto che non sono un killer di ragni. Giusto? è normale che le Hogna radiata muoiano in inverno= Grazie ancora, ciao Michele
  15. http://album.foto.alice.it/orion_m42/983172/foto.php
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.