Vai al contenuto

IPB Style© Fisana
 

Foto

Muta e presentazione!


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1 BrachyDav

BrachyDav
  • Utenti
  • 4 messaggi

Inviato 31 dicembre 2017 - 12:59

Salve a tutti ragazzi! Sono Davide e sono un biologo con la passione per gli aracnidi. Tuttavia, dal punto di vista tecnico/pratico ho bisogno di qualche informazione perché è la prima volta che allevo animali simili. Sono, quindi, un neofita. Da circa 2 mesi ho acquistato una Brachypelma smithi sling ( solo pochi cm di corpo, ma comunque già con la colorazione ben definita. Diciamo che è subadulta ) e credo sia andata in premuta poche settimane dopo in quanto ha smesso di nutrirsi, si è leggermente sbiadita ( nel senso che le bande arancioni sulle zampe tipiche di questa specie e l'anello intorno al cefalotorace si sono schiariti ) e il suo opistosoma mi sembra leggermente più grande. La colorazione dell'opistosoma in condizioni di luce normali/ambientali, ovviamente, è scura, ma se si guarda lo stesso opistosoma con un'illuminazione incentrata su di esso si notano delle zone più chiare e delle zone più scure. Non si muove, se non di rado. Quando si muove fa massimo 2 cm ( quindi rimane sempre più o meno nella stessa zona del terrario che è un 30x30x30 ). Le condizioni climatiche per la sopravvivenza di questa specie le conosco e gliele ho fornite ( T= circa 28°; Umidità=60%-70% ). Ora arrivo al sodo. Le mie domande sono:

1) è tutto normale secondo voi? mi devo preoccupare di qualcosa? se si, in cosa?

2) so che durante la fase di muta va aumentata l'umidità a circa 80%. L'umidità va aumentata anche nella fase di premuta o solo durante l'atto di muta? ( cioè quando l'animale si ribalta su se stesso? ). Grazie a tutti coloro che risponderanno e scusate se ho fatto confusione aprendo questa nuova discussione, ma essendo nuovo su questo sito/forum devo prenderci ancora un pò la mano anche con lui :D

PS: dimenticavo di dire che come è normale per gli sling di questa specie, ha scavato anche un piccolo tunnel nel terrario dove ci si mette ogni tanto. Inoltre essendo molto meticoloso, nel terrario non ci sono tracce di muffa, sporcizia o quant'altro. Ci sto molto attento.



#2 BrachyDav

BrachyDav
  • Utenti
  • 4 messaggi

Inviato 02 gennaio 2018 - 15:11

Ragazzi volevo avvisarvi del fatto che la muta è avvenuta con successo e senza conseguenze negative! ^_^ ;) :uups: :) :D



#3 Gaborri

Gaborri

    Idiothele gaborrensis

  • Curatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2440 messaggi

Inviato 02 gennaio 2018 - 16:36

Ciao, 

sezione sbagliata :)

 

moderatori provvederanno @Fede95


Sommergibili2.png"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi

Gaborri


#4 Fede95

Fede95

    Xenesthis

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1496 messaggi

Inviato 02 gennaio 2018 - 16:39

Sposto  :4fuu9h1:

Attenzione anche alla corretta scrittura dei nomi scientifici, ecco una guida: http://forum.aracnof...ici-importante/



#5 otticobiondo

otticobiondo

    Xenesthis

  • Curatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2236 messaggi

Inviato 03 gennaio 2018 - 12:03

Sono contento che tutto sia andato bene ;) E sembra proprio che tu ti sia preparato per bene per allevare correttamente la tua migale ;)  :wub:

Giusto per rispondere alla tua domanda rimasta sospesa, l' umidità bisogna alzarla già nel periodo di premuta, non solo durante il processo vero e proprio. Anche perchè non va assolutamente disturbata con le vibrazioni per aprire il terrario. ;)


Immagine inseritaSpacca un pezzo di legno ed io ci sarò, solleva una pietra e lì mi troverai...(Stigmate)
Dario
Francavilla Fontana (Br)

#6 BrachyDav

BrachyDav
  • Utenti
  • 4 messaggi

Inviato 03 gennaio 2018 - 12:47

ok, grazie mille! :) colgo l'occasione per fare un'altra domanda: da quando ha finito la muta è rimasta li, più o meno sempre nello stesso posto dove ha mutato. E' normale? Essendo nella fase post-muta vorrei evitare di disturbarla.

 

So che anche la fase di post-muta è una fase delicata e ho sentito dire che in questo periodo alcune specie possono assumere dei comportamenti strani ( tipo posizioni insolite ). Inoltre ha anche un opistosoma di dimensioni ridotte, ma sul fatto dell'opistosoma sto tranquillo perché so per certo che è normale dopo la muta avere un'opistosoma ridotto.

 

Per quanto riguarda il cibo, ovviamente, aspetterò ancora una settimana circa prima di darle da mangiare...i cheliceri sono ancora bianchi :D :wub:



#7 BrachyDav

BrachyDav
  • Utenti
  • 4 messaggi

Inviato 05 gennaio 2018 - 19:22

ragazzi volevo dirvi che si è spostata e sta perlustrando il terrario dopo giorni di inattività post-muta. Quindi a questo punto credo che un piccolo periodo di staticità post-muta sia normale ( come già sospettavo ). Per il cibo aspetto ancora un po'...purtroppo si mette in posizioni impossibili e non riesco a vedere bene il colore dei cheliceri :wacko: 



#8 Gaborri

Gaborri

    Idiothele gaborrensis

  • Curatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2440 messaggi

Inviato 05 gennaio 2018 - 19:26

Aspetta aspetta, tutto nella norma


Sommergibili2.png"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi

Gaborri


#9 Marco Valentini

Marco Valentini

    Lasiodora

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 61 messaggi

Inviato 09 gennaio 2018 - 17:00

una teca 30x30x30 da sling non e troppo grande per l'esemplare? mi sembra di aver capito che non supera i 3 cm



#10 Gaborri

Gaborri

    Idiothele gaborrensis

  • Curatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2440 messaggi

Inviato 10 gennaio 2018 - 10:07

Non è uno sling, ma è subadulto. Pochi centimetri di corpo sono già grandi. In ogni caso, il terrario definitivo si può mettere anche da subito, l'unico problema è la gestione. Se si ha un solo animale non ci sono particolari problemi prestando la dovuta attenzione :)


Sommergibili2.png"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi

Gaborri





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi

Copyright © 2018 Your Company Name