Vai al contenuto

IPB Style© Fisana
 

Foto

Poecilotheria metallica - Setup terrario da zero


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 Nortas

Nortas
  • Utenti
  • 2 messaggi

Inviato 22 novembre 2017 - 21:28

Buonasera a tutti,

mi accingo ad intraprendere la mia prima esperienza con un arboricolo dopo avere vissuto con molta soddisfazione la mia prima esperienza in assoluto con una Brachypelma albopilosum negli anni 90 e la mia attuale Brachypelma smithi che sta venendo su bene.

Come primo arboricolo ho deciso di avventurarmi con la 
Poecilotheria metallica della quale l'allevamento, ho letto in giro, non è proprio semplicissimo.
Sinceramente dopo essermi documentato non ho ben capito quali possano essere le difficoltà se non che è un aracnide leggermente più aggressivo delle Brachypelma.

 

Detto questo mi ritrovo qui a chiedervi consiglio su quello che sarà il suo terrario. Essendo un'arboricolo ho provveduto ad acquistarne uno più alto che largo (30X30X45). Se vi serve una foto o il modello per capire bene come sia areato ecc ve la posto.

Ora mi trovo a doverlo accessoriare di tutto il necessario e sinceramente non ho un'idea chiara di come fare.

Cercando sul forum ho trovato alcune discussioni a riguardo ma sempre richiedenti chiarimenti mentre io vorrei proprio un aiuto da zero (a partire da quale/quanto substrato usare sino alle dimensioni/quantità di piante/cortecce/pietre e quant'altro) in modo da rendere l'habitat per il nuovo arrivato il più confortevole possibile. Umidità e temperature le ho lette un po' in giro ma visto che ci siamo se volete aggiungere anche queste e altre info è tutto bene accetto.

 

Vi ringrazio per l'aiuto che potrete darmi.

Ps: L'esemplare me lo portano domani e da quanto mi hanno detto è un giovane adulto.



#2 macbaffo

macbaffo

    Poecilotheria

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 509 messaggi

Inviato 23 novembre 2017 - 12:27

Per substrato, pietre, filosofia del "rifugio/tana" vale quanto detto nelle discussioni che avevi trovato nel forum.

Piante vere te le sconsiglio perché ci sarebbero troppi parametri in più da seguire.

Per quanto riguarda la disposizione delle cose nel terrario fai qualche prova e se vuoi posta le foto così due dritte te le riusciamo a dare. Tieni conto di non invadere tutto lo spazio ma lasciati spazio di manovra per poter eseguire agevolmente la manutenzione e le normali operazioni di pulizia e rimozione resti di cibo.
Mac




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi

Copyright © 2017 Your Company Name